Lezione 1

Come investire in ETF, la guida completa

Buongiorno a tutti e benvenuti al video corso operativo dedicato al trading con gli ETF, ETC ed ETN a cura di tradingonline.it.

Vediamo nel dettaglio il programma del corso operativo ed in particolare iniziamo con il primo modulo, ovvero quello che bisogna conoscere del trading con gli ETP.

Definizione ETF, ETC, ETN

Daremo una definizione di che cos'è un ETP e delle categorie che appartengono a questa tipologia di strumenti, ovvero i ETF, ETC ed ETN. Andremo a vedere la differenza tra ETF e fondi comuni d'investimento. Parleremo di scambio di contratti, andremo a vedere quali sono le varie categorie a cui appartengono gli ETF ed andremo a distinguere tra i ETF ad accumulo e a distribuzione, facendo un inciso sui dividendi staccati dagli ETF a distribuzione, parleremo degli ETF a cambio aperto e a cambio coperto, ETF armonizzati e non armonizzati e delle principali differenze tra ETF, ETC ed ETN. Poi proseguiremo col vedere il calcolo del NAV e i costi di questa tipologia di strumenti quando si fa trading. Poi vedremo la fiscalità, daremo uno sguardo allo spread e alla tipologia di replica, al contango e alla Backwardation. Infine parleremo di ETF strutturati, quindi long e short, e dell'effetto leva. Per ultimo ci lasceremo invece la scelta degli ETF e il processo di selezione per poi passare alla documentazione, prospetti e KID e alla scelta del broker.

Perché investire in ETF, ETC ed ETN

Il secondo modulo sarà dedicato al perché investire in questi strumenti. Parleremo di:

  • scelta del sottostante

  • semplicità della struttura

  • trasparenza

  • economicità

  • flessibilità

  • concetto di leva finanziaria

  • diversificazione interna e di portafoglio

  • copertura

  • per quale investitore e trader questi strumenti sono più adatti

Tipologia di ETF, ETC, ETN

Poi passeremo al terzo modulo, che è diviso in due parti:

  1. tipologie e classificazioni di ETF

  2. tipologie e classificazioni di ETC ed ETN

Per quanto riguarda la prima parte affronteremo gli ETF monetari, azionari, obbligazionari, settoriali, tematici, smart beta e strutturati. Nella seconda parte di questo modulo, invece, vedremo gli indici di commodities, i metalli preziosi, i metalli industriali, i prodotti agricoli, l'energia, equity bond e valuta come strumenti sottostanti di ETC ed ETN.

Per ultimo vedremo le risorse che andremo ad utilizzare durante il corso. In particolare avremo due piattaforme, eToro e Plus500, con le quali faremo delle esercitazioni pratiche ed andremo a vedere le offerte presenti sul mercato.

Poi approfondiremo tradingonline.it, che ci servirà per tutta la parte informativa. Vedremo anche Borsaitaliana.it in quanto ci fornisce il mercato di riferimento per quanto riguarda questi strumenti e Morningstar.it, un'altra fonte di tipo informativo molto utile per le nostre analisi e valutazioni.

Durante il corso troverete delle risorse e link utili all'interno delle varie slide che poi andremo a vedere quando andremo ad affrontare ogni singolo modulo nel nostro percorso formativo.

Come aprire conti demo da tradingonline.it

Prima di iniziare col primo modulo, per chi fosse interessato a seguire le esercitazioni pratiche e vedere l'offerta presente sul mercato, è possibile aprire un account di prova gratuita delle due piattaforme eToro e Plus500 (che utilizzeremo durante il video corso).

Considerate sempre che le demo gratuite sono conti virtuali, non sono conti reali, quindi potrete chiuderli una volta concluso il corso. Se avete invece un vostro intermediario che ha una piattaforma informativa e grafica, potete utilizzare direttamente quella per seguire il nostro corso. Inoltre questi sono i migliori ETF presenti attualmente sul mercato:

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro