Migliori ETF sull’Healthcare per investire nella cura della persona

In questo articolo presentiamo gli ETF sugli Healthcare e cerchiamo di comprendere in modo approfondito tutte le principali caratteristiche del comparto sulla cura della persona. Nell'era della pandemia di Covid19 il settore Heathcare ha assunto un ruolo dominante, soprattutto per quanto riguarda tutte le aziende che sono direttamente attive o forniscono dei servizi mirati all'assistenza delle persone.

Possiamo affermare che è un comparto in forte espansione e presenta delle caratteristiche per assumere la figura di protagonista nel panorama degli investimenti dei prossimi anni. All'interno del settore, come abbiamo evidenziato in altri articoli dedicati all'argomento, troviamo una vasta gamma di attività, molto differenti tra loro, che restano sotto l'ombrello dell'Healthcare, nonostante le grandi differenze.

Le infrastrutture sanitarie, le apparecchiature mediche, i servizi di assistenza, la ricerca medica, sono tutte applicazioni che rientrano nella categoria, ma sono aggregate solo dal settore finale. Per l'investitore che ha individuato solo una nicchia, all'interno del comparto, sulla quale desidera prendere una posizione (es: infrastrutture sanitarie) , allora la scelta dei singoli titoli azionari potrebbe rivelarsi più indicata. Per chi invece desidera diminuire la concentrazione e cercare di coprire tutta la gamma delle attività dell'Healthcare, gli ETF potrebbero soddisfare meglio questo esigenza, diversificando il portafoglio. Questi dettagli possono aiutare a fare il migliore investimento oggi.

etf healthcareAbbiamo già analizzato il settore nella nostra guida agli investimenti sul settore Healthcare e il tema dell’investimento in azioni nell’articolo dedicato alle migliori azioni sull’Healthcare.  Adesso vediamo insieme cosa sono gli ETF Healthcare e quali prodotti offre il mercato.

ETF Healthcare cosa sono?

Il settore sanitario è un'industria cruciale e in continua crescita, che rappresenta una parte significativa dell'economia globale. L'avvento della pandemia ha poi rivoluzionato radicalmente il comparto. Per questo motivo, molti risparmiatori si rivolgono agli ETF Healthcare per implementare le loro strategie di investimento.

Gli ETF Healthcare sono fondi a gestione passiva che si concentrano sulle società del comparto sanitario, come le aziende farmaceutiche, i produttori di dispositivi medici e i fornitori di servizi sanitari. Sono quindi fondi settoriali. Questi strumenti possono offrire un'esposizione diversificata, senza dover scegliere i singoli titoli, e non si espongono al rischio di concentrazione.

Nel complesso, gli ETF del settore sanitario rappresentano un modo conveniente per gli investitori di sfruttare il potenziale di crescita del settore sanitario, rispetto ad altri strumenti presenti sul mercato. Ad esempio i fondi comuni di investimento a gestione attiva presentano, generalmente, costi superiori e la componente di aggiornamento e ribilanciamento da parte di un team di professionisti. I CFD e i future sono strumenti che non permettono di prendere delle posizioni di medio o lungo termine e si dimostrano più adatti ad investitori con una tolleranza al rischio superiore.

Conviene investire in ETF Healthcare?

I nuovi sviluppi nella tecnologia medica, insieme all'invecchiamento della popolazione e all'aumento della domanda globale, possono portare a una crescita costante delle aziende del settore.

Iniziamo a vedere i vantaggi di un potenziale investimento nel settore Healthcare tramite gli Echange Traded Fund (ETF):

  • Il Covid19 ha conferito una forte energia al settore che resta attualmente ancora sotto i riflettori

  • Gravi malattie e pandemie sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni. Lo sviluppo di nuovi farmaci, terapie, cure, apparecchiatura e infrastruttura medica sono diventati un tema primario. La domanda quindi, sembra destinata ad aumentare.

  • Il settore Healthcare è difensivo. In momenti di crisi e recessione economica il comparto rappresenta una solida alternativa ad altri settori più ciclici. La domanda di medicinali e attrezzatura medicale, anche in momenti di mercato difficili, resta in generale piuttosto stabile.

  • Offre vantaggi di diversificazione di portafoglio. L'investimento in un ETF Healthcare può fornire un'esposizione a più società del comparto contribuendo a mitigare il rischio.

  • Consente una diversificazione all'interno del prodotto. All'interno del settore Healthcare albergano diverse attività di business differenti: Società di servizi sanitari, aziende di dispositivi medici, Aziende IT del settore sanitario, aziende farmaceutiche etc. La possibilità di prendere una posizione su un unico strumento che racchiude diverse sfumature del comparto, può portare ad un'ulteriore diversificazione interna, oltre ad un'ottima opportunità.

Vediamo adesso i rischi che presenta l'investimento nel settore Heathcare e nei relativi ETF:

  • Il settore sanitario è fortemente regolamentato, il che significa che i cambiamenti nelle politiche governative possono avere un impatto significativo sulla performance.

  • Inoltre, le aziende sanitarie spesso si basano sui brevetti per ottenere profitti, per cui il loro successo può dipendere fortemente dalla loro approvazione

  • Le aziende del settore Heathcare si affidano alle attività di ricerca e sviluppo per crescere. Questo potrebbe diventare un problema in momenti di inasprimento della politica legata ai tassi di interesse (aumento dei tassi), se la società avesse un alto livello di indebitamento.

Migliori ETF sull'Healthcare nel 2023

Per quanto riguarda il comparto della “cura della persona” la maggior parte degli ETF presenti sul segmento dedicato è molto simile, con benchmark di riferimento piuttosto omogenei tra loro e caratterizzati per essere prodotti ad accumulo, senza distribuzione del dividendo.

In merito alla liquidità degli scambi sono presenti solo due ETF, in particolare, che possiedono una negoziazione piuttosto elevata: l’ISHARES HEALTHCARE INNOV UCITS ETF ACC e LYXOR STOXX EU600 HEALTHCARE UCITS ETF. Il volume di negoziazione è un parametro fondamentale nella valutazione e nella scelta del prodotto più adatto all’investimento, perché vi permette di ottenere con più facilità il prezzo desiderato di transazione, evitando lo “slippage” dovuto alla mancanza di controparti, quindi bisogna ragionare mettendo sempre in evidenza i prodotti con maggiore liquidità.

Caratteristiche degli ETF sull'Healthcare

Questi due ETF possiedono anche un indice del costo abbastanza competitivo rispetto agli altri concorrenti, con il primo che espone un TER dello 0,40%, mentre il secondo dello 0,30%, uno dei total expense ratio più bassi del comparto.

Tabella TER, Dividend Policy e Volumi di Scambio

Etf TER % Annuo DIST/ACC Replica Volumi

ISIN: IE00BYTRRB94

SPDR MSCI WORLD HEALTH CARE UCITS ETF

0.3 In accumulo 🔵

ISIN: LU1834986900

LYXOR STOXX EU600 HEALTHCARE UCITS ETF

0.3 In accumulo 🟢

ISIN: IE00BYZK4776

ISHARES HEALTHCARE INNOV UCITS ETF ACC

0.4 In accumulo 🟢

ISIN: IE00BKWQ0H23

SPDR MSCI EUROP HEALTH CARE UCITS ETF

0.3 In accumulo 🔴

ISIN: FR0010688192

AMUNDI MSCI EUROPE HEALTHCARE UCITS ETF

0.25 In accumulo 🔴

ISIN: IE00BK5BC677

L&G HEALTHCARE BREAKTHROUGH UCITS ETF

0.49 In accumulo 🔵

ISIN: IE00BLR6QB00

GLOBAL X TELMED & DIGIT HEALTH UCITS ETF

0.68 In accumulo 🔴

etf healthcareAnalizzando le performance e le fund size invece possiamo notare alcune differenze sostanziali. Alcuni prodotti sono più recenti e quindi più difficili da analizzare nel lungo periodo, mentre altri si caratterizzano per un benchmark sottostante più indirizzato all'aspetto tecnologico del comparto. In quest'ultimo caso le performance sono decisamente differenti, con un ultimo anno in forte discesa rispetto agli altri prodotti con sottostanti meno focalizzati sull'innovazione.

ISIN NOME FUND SIZE 2018 2019 2020 2021 2022
FR0010688192 AMUNDI MSCI EUROPE HEALTHCARE UCITS ETF EUR 61,77 Mln -0,9 32,1 -2,0 25,5 -1,2
IE00BKWQ0H23 SPDR MSCI EUROP HEALTH CARE UCITS ETF EUR 614,55 Mln -0,8 32,1 -2,1 25,7 -1,3
IE00BYZK4776 ISHARES HEALTHCARE INNOV UCITS ETF ACC USD 1310,18 Mln 0,7 15,9 40,5 2,0 -22,3
LU1834986900 LYXOR STOXX EU600 HEALTHCARE UCITS ETF EUR 659,40 - - -1,5 25,7 -2,9
IE00BYTRRB94 SPDR MSCI WORLD HEALTH CARE UCITS ETF USD 454,60 - - 3,2 30,8 -2,9
IE00BK5BC677 L&G HEALTHCARE BREAKTHROUGH UCITS ETF USD 132,94 - - 49,7 9,1 -27,1
IE00BLR6QB00 GLOBAL X TELMED & DIGIT HEALTH UCITS ETF - - - - - -26,2

Fonte: Morningstar. Aggiornata ad Aprile 2022

Un altro aspetto importante è la presenza o meno della leva finanziaria, che apporta all’investimento un maggiore rischio di esposizione sul mercato, la capitalizzazione del fondo, la copertura o meno della valuta e la scelta del benchmark. Tra gli ETF riportati nessuno presenta un fattore moltiplicativo o una copertura valutaria e questo agevola il processo di selezione, mentre le fund size sono eterogenee tra loro loro in considerazione anche dell'età del fondo.

Come scegliere gli ETF sull'Healthcare?

Da dove partire quindi per un processo si selezione?

Un primo parametro di valutazione potrebbe riguardare l’area geografica del benchmark, quindi decidere se investire in Europa con lo Europe STOXX600 e l’Msci Europe oppure un indice più internazionale, come ad esempio, lo STOXX GLOBAL BREAKTHROUGH HEALTHCARE INDEX. La scelta dell’area geografica impatterà su molti aspetti del vostro investimento a partire dalla correlazione con il mercato principale, la regolamentazione applicata alle aziende dal Paese di riferimento, la valuta, e altri fattori che svolgono un ruolo dominante come market mover del settore nelle diverse aree geografiche.

Altri elementi da considerare, sempre a livello preliminare, sono alcune caratteristiche particolari sempre dell’indice di riferimento. In questo settore sono presenti infatti prodotti che seguono la parte più tecnologica dei servizi sanitari, come il L&G HEALTHCARE BREAKTHROUGH UCITS ETF, con l’indice ROBO GLOBAL HEALTHCARE TECHNOLOGY AND INNOVATION oppure l’AMUNDI MSCI EUROPE HEALTHCARE UCITS ETF, con benchmark il SOLACTIVE TELEMEDICINE & DIGITAL HEALTH INDEX.

Tra i prodotti con un benchmark particolare abbiamo infine il SPDR MSCI EUROPE HEALTH CARE UCITS ETF, con l’indice MSCI EUROPE HEALTH CARE CAPPED 35/20 INDEX, che presenta un benchmark composto per misurare la performance dei titoli a grande e media capitalizzazione in 15 paesi dei mercati sviluppati in Europa. Il peso dell'entità del gruppo più grande nell'indice è vincolato al 35% e i pesi di tutte le altre entità sono vincolati ad un massimo del 20%.

etf healthcare performanceFonte: MSCI

Broker per investire in ETF sull'healthcare

Al fine di negoziare online e investire sull'healthcare, è necessario selezionare un broker che eseguirà le operazioni. Per sceglierlo è necessario comprendere alcuni aspetti importanti di questa dinamica, al fine di trovare il giusto broker di trading online:

  • Qual è il capitale operativo di investimento?

  • Con quanta frequenza si desidera fare trading?

  • Sicurezza ed affidabilità

Per questo motivo, abbiamo pensato di selezionare una lista con alcuni broker sul mercato.

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

eToro

Oltre alle azioni e agli ETF riportiamo anche la soluzione del broker eToro, che permette di investire su ETF tematici tramite CFD. Una soluzione che consente di raggiungere spesso prodotti non negoziati sul mercato di Borsa Italiana, aprendo quindi nuove opportunità. Il broker fornisce la possibilità di investire su alcuni prodotti non presenti in Italia, tramite un derivato con sottostante l’ETF tematico. In questo caso si potrà beneficiare dell’accesso al mercato con capitale minimi assumendosi però il rischio di un’esposizione più elevata.

Nome Simbolo Info
XLV The Health Care Select Sector SPDR Fund Scopri di piu
VHT Vanguard Health Care ETF Scopri di piu
IHI iShares US Medical Devices ETF Scopri di piu
IXJ iShares Global Healthcare ETF Scopri di piu

Se sei interessato ad acquistare uno di questi prodotti esistono dei broker specializzati in ETF come DEGIRO.

Se invece possiedi capitali ridotti puoi pensare ad un CFD, che utilizza l'effetto leva per aumentare l’amplificazione del tuo investimento sul mercato. In questo caso eToro e Plus500 offrono diverse soluzioni. Ricorda però che i CFD sono strumenti derivati e quindi volatili e rischiosi.

Conclusioni

Il Covid19 ha acceso i riflettori sull'importanza dell'industria farmaceutica. Tuttavia, alcuni potrebbero chiedersi se valga ancora la pena investire in questo settore dopo la fine della pandemia. E' importante ricordare che le malattie e le patologie possono ripetersi nel tempo. Esisterà sempre il bisogno di nuovi farmaci e di trattamenti per i problemi di salute esistenti. Inoltre, i progressi tecnologici in campi come la genetica offrono interessanti opportunità per farmaci e terapie innovative.

Investire negli ETF sanitari può essere un'opportunità interessante, in quanto il settore offre innovazioni continue. Tuttavia, è importante essere consapevoli dei rischi potenziali.

Leggi la nostra guida su come investire in ETF.

FAQ

Che cosa sono gli ETF settoriali?

Questi fondi investono in un settore o un'industria specifica, come la tecnologia o la sanità. Ciò consente agli investitori di avere un'esposizione più mirata e rendimenti potenzialmente più elevati in una determinata area.

Quali sono i market mover degli ETF Healthcare?

Decisioni della Agenzie governative di approvazione dei farmaci. Controllo normativo. Evoluzione del contesto sanitario e pandemico.

Previsioni per l'Heathcare nel 2023

L'Healthcare è un mercato in crescita. Sicuramente alcuni sub-settori saranno privilegiati nel 2023. Tra questi le aziende che sviluppano farmaci innovativi e le società che introducono macchinari all'avanguardia

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro