Migliori ETF sull’Oro per investire nei beni rifugio

November 24th, 2022

Analizziamo gli ETF sull'oro che investono in aziende minerarie o in future collegati all’oro e cerchiamo di comprendere nel dettaglio le caratteristiche. Nell’articolo sulle migliori azioni per investire in oro abbiamo notato la differenza nei core business delle aziende attive nel settore. Alcune si concentrano sull’estrazione del metallo prezioso da miniere aurifere, mentre altre rivolgono il loro lavoro verso lo stream o le royalty.

Quando si valuta quindi un’azienda che investe in questo settore bisogna conoscere accuratamente i diversi modi di interpretare questo mercato e le attività che le aziende intraprendono all’interno del comparto per effettuare i migliori investimenti sicuri. Esistono ETF ed ETC (Exchange Traded Commodites) che ci permettono di prendere una posizione su questo asset. Nel corso della nostra analisi andremo ad analizzare il mercato, gli strumenti, e le principali differenze.

Cosa sono gli ETF sull'oro?

Gli ETF sull'oro offrono agli investitori un modo semplice per acquisire un'esposizione alla materia prima sul mercato. A differenza dell'oro fisico, che deve essere conservato e custodito, gli ETF sull'oro possono essere acquistati e venduti in borsa come qualsiasi altra azione. Offrono quindi agli investitori la possibilità di diversificare il proprio portafoglio, senza dover investire per l'acquisto di oro fisico.

Gli ETF sull'oro seguono il prezzo del sottostante, e quindi il loro valore sale e scende in linea con il prezzo di mercato del metallo prezioso. Tuttavia, è importante che gli investitori ricordino che l'acquisto di un ETF sull'oro non implica il possesso fisico della commodity, bensì l'acquisto di quote di un fondo che detiene fisicamente l'asset o stipula contratti derivati legati al prezzo.

Nel complesso, gli ETF sull'oro offrono agli investitori un modo conveniente, a costi ridotti rispetto ad altri tipologie di strumenti (fondi comuni di investimento gestiti attivamente), per beneficiare dei movimenti del mercato.

Market Mover per gli ETF sull'oro

Il mercato degli ETF sull'oro è influenzato da una serie di fattori, tra cui la performance complessiva del mercato, il sentimento degli investitori, gli eventi geopolitici e le politiche monetarie delle banche centrali. Vediamo un elenco dei principali elementi che muovono il metallo prezioso;

  • Movimenti del dollaro americano

  • Andamento dell'economia

  • Movimento dei prezzi

  • Politiche monetarie

  • Quantitative Easing

  • Eventi geopolitici

Come per qualsiasi opportunità di investimento, è importante rimanere informati su questi Market Movers per prendere decisioni di investimento consapevoli.

ETF Oro: Pro e Contro

Vediamo adesso i principali vantaggi che, un'esposizione potrebbe portare al portafoglio di un investitore:

  • Oro come bene rifugio contro l'inflazione. Storicamente, l'oro è stato considerato una copertura contro l'inflazione, in quanto il suo valore tende a salire quando il costo di beni e servizi aumenta. Ha infatti, dimostrato di essere un investimento stabile nei periodi di alta inflazione. Durante gli anni '70, quando i prezzi hanno raggiunto livelli elevati, 'oro è salito quasi del 900%. In confronto, le azioni hanno registrato rendimenti significativamente inferiori nel pari periodo. L'aggiunta di oro all'interno di un portafoglio può quindi fornire una maggiore protezione nei momenti di alta inflazione.

  • Maggiore diversificazione di portafoglio. La presente di Un ETF oro all'interno di un portafoglio di investimenti garantisce una minore esposizione a singoli mercati e riduce il rischio di concentrazione.

  • Minore correlazione tra gli asset.

  • Volatilità ridotta rispetto ad altre commodities o al mercato azionario

  • Il valore dell'oro tende a rimanere stabile nei periodi di difficoltà e incertezza economica, il che lo rende una forma più affidabile di protezione contro la recessione. Gli investitori lo considerano un investimento sicuro, in grado di fornire stabilità in tempi turbolenti.

  • L'oro è anche una risorsa limitata. Questo contribuisce a mantenere maggiormente stabili i prezzi.

  • Gli ETF presentano commissioni e costi più bassi rispetto ai fondi di investimento tradizionali.

  • Annullamento del rischio di gestione attiva da parte del gestore del fondo, come accade nei fondi comuni di investimento tradizionali.

Analizziamo adesso i principali rischi di investire in ETF oro:

  • In situazioni di mercato in forte crescita, l'andamento dell'oro potrebbe non beneficiare del rialzo dei prezzi e quindi portare minore rendimento all'interno del portafoglio di investimento.

  • Rischio valuta. L'andamento del dollaro americano può essere un fattore di rischio per l'andamento del prezzo dell'Oro. Questo metallo prezioso, come molti altri, è quotato in USD. Questo porta ad avere un rischio connesso ai movimenti del tassi di cambio.

  • Concentrazione all'interno del singolo prodotto.

Le differenze tra ETF ed ETC sull'oro

I primi hanno come sottostante dei panieri di aziende attive nel settore minerario, mentre gli ETC possono avere come sottostante, sia il contratto derivato (future) sulla singola materia prima, sia direttamente il metallo prezioso fisico.

Nel caso dell'ETF, si potrà prendere posizione solo su un paniere e non su singolo asset, mentre gli ETC permettono di focalizzarsi su un singolo attivo.

Gli ETF seguono la fiscalità dei fondi comuni di investimento, mentre gli ETC non sono considerati OICR . Questo comporta un trattamento di favore per quest'ultimi in termini di regime di compensazione (plus e minusvalenze).

Infine Gli ETF non presentano il rischio emittente, in quanto il patrimonio del fondo è separato e custodito presso una banca depositaria. Questo non accade invece per gli ETC, nel quale il rischio emittente è presente.

I migliori ETF sull'oro nel 2023

Tra gli strumenti presenti sul mercato esistono prodotti con la leva, attualmente con un massimo di 3X, e senza leva oltre a prodotti che permettono di andare “long” o “short” e di coprire il rischio cambio con della soluzione “hedged” (cambio coperto). Ricordiamo che non bisogna sottovalutare nella scelta sia il fattore fiscale riguardo alle compensazioni delle minusvalenze, che penalizzano gli ETF rispetto agli ETC, sia il rischio emittente che, in questo caso invece, sembra premiante per l’ETF che beneficia dei vantaggi dei fondi di investimento.

Considerando quindi che il panorama dei prodotti presenti sul mercato è meno lineare del previsto, andiamo ad analizzare gli strumenti presenti sul mercato di Borsa Italiana cercando di comprendere pienamente tutte le sfumature e caratteristiche.

ETF Miners e Gold sul mercato di Borsa Italiana

Nel mondo degli ETF collegati alle aziende minerarie la scelta si vincola a 4 prodotti presenti sul segmento ETF Plus di Borsa Italiana:

ETF Gold Miners

Etf TER % Annuo DIST/ACC Replica Volumi

ISIN: IE00B3CNHG25

L&G GOLD MINING UCITS ETF

0.65 In accumulo 🟢

ISIN: IE00BQQP9F84

VANECK GOLD MINERS UCITS ETF

0.53 In accumulo 🟢

ISIN: IE00BQQP9G91

VANECK JUNIOR GOLD MINERS UCITS ETF

0.55 In accumulo 🟢

ISIN: IE00BNTVVR89

AUAG ESG GOLD MINING UCITS ETF ACC

0.6 In accumulo 🔴

etf oroAll’interno dei singoli ETF potete trovare sia imprese che agiscono direttamente tramite l’estrazione nelle miniere, sia società che sfruttano i contratti Streams o le Royalty per trarre beneficio dalle transazioni sul metallo.

Tutti gli ETF sono ad accumulo e no staccano quindi i proventi derivanti da eventuali dividendi. I Ter sono piuttosto simili anche se il VANECK GOLD MINERS UCITS ETF e il VANECK JUNIOR GOLD MINERS UCITS ETF sembrano più competitivi. I volumi di scambio sono interressanti per tutti i prodotti a parte il AUAG ESG GOLD MINING UCITS ETF ACC, di più recente costituzione e con una Fund Size decisamente inferiore.

Confrontiamo adesso le performance dei singoli prodotti:

ISIN NOME FUND SIZE 2018 2019 2020 2021 2022
IE00B3CNHG25 L&G GOLD MINING UCITS ETF 167,01 -6,6 45,5 11,8 -2,8 21,8
IE00BQQP9F84 VANECK GOLD MINERS UCITS ETF 859,19 -6,8 46,1 13,2 -4 25,2
IE00BQQP9G91 VANECK JUNIOR GOLD MINERS UCITS ETF 472,03 -9,7 46,3 18,9 -15,8 17,2
IE00BNTVVR89 AUAG ESG GOLD MINING UCITS ETF ACC 4,94 - - - - 17,2

Fonte: Morningstar. Aggiornata ad Aprile 2022

ETC Gold – Replica sintetica (future) e replica fisica

Come evidenziato nella tabella riportata sotto sono diversi i prodotti con alti volumi di scambio presenti su Borsa Italiana. A differenza di altri comparti, per investire nel Gold con gli ETF si hanno a disposizione varie opportunità. I prodotti con il sottostante fisico presentano costi più bassi rispetto ai competitor a benchmark sintetico (contratto derivato). Tra questi i più interessanti sembrano l’INVESCO PHYSICAL GOLD ETC con un Ter dello 0,12% e il XTRACKERS PHYSICAL GOLD ETC (EUR) con un Ter dello 0,25%.

ISIN Etf TER % Annuo DIST/ACC Replica Volumi
GB00B00FHZ82 ETFS GOLD BULLION SECURITIES 0.4 🟢
JE00B1VS3770 WISDOMTREE PHYSICAL GOLD 0.39 🟢
DE000A1EK0G3 XTRACKERS PHYSICAL GOLD EUR HEDGED ETC 0.59 🟢
DE000A1E0HR8 XTRACKERS PHYSICAL GOLD ETC (EUR) 0.25 🟢
JE00B588CD74 WISDOMTREE PHYSICAL SWISS GOLD 0.15 🟢
JE00B8DFY052 WISDOMTREE PHYSICAL GOLD EUR DAILY HEDGE 0.5 🔴
IE00B579F325 INVESCO PHYSICAL GOLD ETC 0.12 🟢
XS2183935274 INVESCO PHYSICAL GOLD EUR HEDGED ETC 0.34 🔵
XS2425317448 SG ETC DAILY SHORT -3X GOLD FUTURE 0.95 🟢
XS2425318099 SG ETC DAILY SHORT -1X GOLD FUTURE 0.95 🟢
XS2425318412 SG ETC DAILY LONG +3X GOLD FUTURE 0.95 🔴
XS2425320822 SG ETC GOLD FUTURE 0.29 🟢

In generale tutti i fondi con alti volumi di negoziazione possiedono una Size Fund di valore e le performance sono piuttosto allineate. I fattori da prendere in considerazione per la scelta riguardano quindi il TER, i volumi di scambio e la Fund Size.

Per i prodotti short la selezione appare più ardua. Un solo prodotto non presenta il rischio della leva finanziaria ovvero il WISDOMTREE GOLD 1X DAILY SHORT. Purtroppo questo prodotto scambia volumi molto bassi e questo ne limita molto l’utilizzo.

Tra i prodotti coperti o “Hedged” anche il WISDOMTREE GOLD - EUR DAILY HEDGED possiede bassi volumi di negoziazione mentre preferito dagli operatori appare l’XTRACKERS PHYSICAL GOLD EUR HEDGED ETC.

ETC Gold – Replica sintetica subindex

Qui sotto presentiamo invece i prodotti che hanno un benchmark subindex. In questo caso sono tutti prodotti a leva, a parte il WISDOMTREE GOLD 1X DAILY SHORT, che non presenta però volumi di scambio degni di nota.

ISIN

Nome

Indice Benchmark

TER

JE00B2NFTL95

WISDOMTREE GOLD 2X DAILY LEVERAGED

DOW JONES-UBS GOLD SUBINDEX

1,03%

IE00B8HGT870

WISDOMTREE GOLD 3X DAILY LEVERAGED

SOLACTIVE GOLD COMMODITY FUTURES SL INDEX

0,99%

IE00B6X4BP29

WISDOMTREE GOLD 3X DAILY SHORT

SOLACTIVE GOLD COMMODITY FUTURES SL INDEX

0,99%

JE00B24DKC09

WISDOMTREE GOLD 1X DAILY SHORT

DOW JONES-UBS GOLD SUBINDEX

1,03%

GB00B15KXX56

WISDOMTREE GOLD

DOW JONES-UBS GOLD SUBINDEX

0,54%

JE00B4RKQV36

WISDOMTREE GOLD - EUR DAILY HEDGED

DOW JONES-UBS GOLD SUBINDEX EURO HEDGED DAILY ER

0,54%

DE000A2T5DZ1

XTRACKERS IE PHYSICAL GOLD EUR HED ETC

LBMA GOLD PRICE (GOLD PM AUCTION)

0,28%

DE000A2T0VU5

XTRACKERS IE PHYSICAL GOLD ETC

LBMA GOLD PRICE (GOLD PM AUCTION)

0,15%

XS2115336336

THE ROYAL MINT PHYS GOLD ETC SECURITIES

LBMA GOLD PRICE (GOLD PM AUCTION)

0,24%

JE00BN2CJ301

WISDOMTREE CORE PHYSICAL GOLD

LBMA GOLD PRICE (GOLD PM AUCTION)

0,12%

XS2265368097

GPF PHYSICAL GOLD ETC

1/100 OF AN OZ OF LBMA GOLD

0,12%

Come abbiamo evidenziato in precedenza la scelta nel panorama dei fondi a gestione passiva appare più semplice rispetto alle azioni. Bisogna però considerare la differenza tra le due tipologie di investimenti.

Mentre con le azioni si tende a privilegiare l'esposizione su un singolo titolo, perché si crede fortemente nella capacità di crescita di un’azienda, con l’ETF si predilige il tema e l’acquisto di un paniere. Dal punto di vista degli obiettivi e del rischio i due investimenti sono quindi differenti. Se avete una propensione al rischio minore sicuramente l’ETF, grazie al suo potere di diversificazione, diminuisce la concentrazione su un singolo asset, mentre l’azione focalizza tale esposizione, aumentando il rischio di esposizione individuale al tema.

ISIN

Nome

2018

2019

2020

2021

2022

Fund Size

JE00B24DKC09

WISDOMTREE GOLD 1X DAILY SHORT

3,3

-12,4

-28,9

9,7

-6,1

USD 5,59

GB00B15KXX56

WISDOMTREE GOLD

-3,8

18,8

9,4

2,2

9

USD 80,61

JE00B4RKQV36

WISDOMTREE GOLD - EUR DAILY HEDGED

-6,7

12,6

17,6

-7

6,7

EUR 26,81

DE000A2T5DZ1

XTRACKERS IE PHYSICAL GOLD EUR HED ETC

-

-

-

-5,7

6,9

EUR 584,43

DE000A2T0VU5

XTRACKERS IE PHYSICAL GOLD ETC

-

-

-

4,4

10

USD 3876,71

XS2115336336

THE ROYAL MINT PHYS GOLD ETC SECURITIES

nd

nd

nd

nd

nd

nd

JE00BN2CJ301

WISDOMTREE CORE PHYSICAL GOLD

-

-

-

-

9,3

USD 469,05

XS2265368097

GPF PHYSICAL GOLD ETC

-

-

-

-

9,7

USD 3,28

Da aggiungere anche la differente capacità di valutazione. Le azioni sono più complicate da valutare per gli investitori non professionali e questo le rende meno decifrabili e più difficili da analizzare. Gli ETF invece presentano una semplicità di giudizio maggiore, in quanto la valutazione è espressa sullo strumento e sul tema e non sui singoli indicatori tecnici o finanziari di un’azienda.

Prima di scegliere lo strumento valuta sempre quali sono i tuoi obiettivi e la tolleranza al rischio che possiedi.

I benchmark degli ETF sull'oro

Vediamo quindi nel dettaglio i singoli benchmark di riferimento degli ETF  

  • DAX GLOBAL GOLD MINERS INDEX. L'indice DAXglobal® Gold Miners replica le principali aziende minerarie di estrazione dell'oro che raggiungono almeno il 50% dei loro ricavi dall'estrazione.

  • NYSE ARCA GOLD MINERS INDEX. E ‘un indice internazionale che traccia la performance delle più grandi società internazionali che operano nel settore dell'estrazione di oro e argento.

  • MVIS GLOBAL JUNIOR GOLD MINERS INDEX. L'indice, ponderato per capitalizzazione, replica la performance delle aziende a bassa capitalizzazione più liquide nei settori minerari mondiali dell'oro e dell'argento. Include solo imprese che investono generano almeno il 50% delle loro entrate dall'estrazione di oro o argento o possiedono proprietà che hanno il potenziale per generarlo.

Fonte: MVISSOLACTIVE AUAG ESG GOLD MINERS INDEX. Indice che replica aziende internazionali attive nell'estrazione dell'oro e dell'argento. Sono incluse solo le prime 25 aziende sulla base di criteri ESG).

Come investire in ETF Oro

Quando si tratta di investire in ETF sull'oro, ci sono alcune opzioni disponibili: ovvero rivolgersi a una banca tradizionale o a un broker. Queste istituzioni offrono in genere un'ampia gamma di opportunità di investimento, tra cui gli ETF sull'oro, e possono fornire informazioni accurate a supporto delle decisioni di investimento.

In questo caso spesso le spese e le commissioni associate potrebbero essere più elevate rispetto ad investire direttamente attraverso una piattaforma di broker online, che spesso ha commissioni più basse. quest'ultima però potrebbe non fornirvi il supporto personalizzato che desiderate.

Broker per investire negli ETF sull'oro

Al fine di investire in ETF sull'oro, è quindi necessario selezionare un intermediario che eseguirà le operazioni. Per sceglierlo è necessario comprendere alcuni aspetti importanti di questa dinamica, al fine di trovare il giusto broker di trading online:

  • Qual è il capitale operativo di investimento?

  • Con quanta frequenza si desidera fare trading?

  • Che livello di esperienza nel trading si possiede?

Per questo motivo, abbiamo pensato di selezionare una lista con alcuni broker sul mercato.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Per ultimo vediamo un ulteriore modo di investire sugli ETF, con la possibilità si scegliere anche prodotti non necessariamente scambiati su Borsa Italiana, ovvero i CFD. In questo caso il broker eToro offre una soluzione ibrida, il CFD che prende posizione su un ETF.

Quali sono le caratteristiche di questa tipologia di investimento?

Il fattore forse più determinante, che motiva la scelta dei singoli investitori, è la possibilità di accedere al fondo con capitali ridotti grazie alla leva finanziaria presente nel CFD. In questo caso si potrà investire cifre più elevate attraverso il processo di amplificazione offerto dall’effetto leva. Ovviamente i rischi saranno maggiori, perché ad un investimento superiore corrisponde anche, in caso di operazione avversa, una perdita superiore.

Un altro fattore importante è la scalabilità delle posizioni, prendere posizione con gli importi desiderati ed infine la possibilità di accedere a prodotti non accessibili sul mercato italiano. Un aspetto invece negativo risiede nel mercato non regolamentato. I cfd infatti, non sono scambiati su Borsa Italiana.

Qui di seguito offriamo una panoramica degli ETF sull’Oro del broker:

Nome Simbolo Info
GLD SPDR Gold Scopri di piu
GDX VanEck Gold Miners Scopri di piu
VTV VanEck Vectors Junior Gold Miners Scopri di piu
IAU iShares Gold Trust Scopri di piu
JDST Direxion Daily Junior Gold Miners Bull 2x Shares Scopri di piu
PHYS Sprott Physical Gold Trust Scopri di piu
NUGT Direxion Daily Junior Gold Miners Bull 2x Shares Scopri di piu
DUST Direxion Daily Gold Miners Index Scopri di piu
JNUG Direxion Daily Junior Gold Miners Bull 2x Shares Scopri di piu
GLDM SPDR Gold MiniShares Trust Scopri di piu
BAR GraniteShares Gold Trust Scopri di piu
SPGP iShares Gold Producers UCITS Scopri di piu

Per approfondire il tema leggi anche la guida sull’investire nell’oro. Se sei interessato ad acquistare uno di questi prodotti esistono dei broker specializzati in ETF come DEGIRO.

Se invece possiedi capitali ridotti puoi pensare ad un CFD, che utilizza l'effetto leva per aumentare l’amplificazione del tuo investimento sul mercato. In questo caso eToro e Plus500 offrono diverse soluzioni. Ricorda però che i CFD sono strumenti derivati e quindi volatili e rischiosi.

Conclusioni

Nell'ambito di un portafoglio d'investimento diversificato, molte persone scelgono di investire in oro. Un modo per farlo facilmente è attraverso un fondo a gestione passiva negoziato in borsa - ETF sull'oro. Questi fondi detengono attività in oro fisico, tramite contratti future o in azioni di società coinvolte nell'industria dell'oro.

Quando si acquista un ETF sull'oro, è importante considerare le spese e le commissioni, nonché il track record del fondo e la sua performance passata. Può anche essere utile esaminare la performance del mercato complessivo e il clima economico per prevedere potenziali movimenti.

In conclusione, l'investimento in oro può fornire una protezione contro l'inflazione e la volatilità del mercato, garantire diversificazione e maggiore de-correlazione, ma è importante valutare attentamente le opzioni e comprendere i rischi potenziali prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Leggi la nostra guida su come investire negli ETF.

FAQ

Quali sono i principali strumenti per investire in oro?

Un'opzione è l'acquisto di oro fisico, come monete o lingotti. Questa può essere un'opzione più sicura, in quanto l'oro è fisicamente in possesso, ma comporta anche problemi logistici, costi di sicurezza e deposito. Un'altra soluzione è l'acquisto di azioni di società minerarie d'oro, che le consentono di investire indirettamente nel metallo. Infine, gli ETF e i gli ETC che permettono di ottenere un'esposizione all'oro senza possederlo fisicamente.

Che cos'è la replica fisica e la replica sintetica di un ETF Oro?

Per quanto riguarda gli Exchange Traded Funds (ETF), esistono due tipi principali di replica: fisica e sintetica. La replica fisica prevede che il fondo acquisti effettivamente titoli nella stessa proporzione dell'indice o del benchmark che segue. D'altra parte, la replica sintetica utilizza contratti derivati come gli swap per imitare la performance dell'indice senza acquistare fisicamente i titoli sottostanti.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro