Comprare Azioni Amazon AMZN, perché farlo adesso?

Paolo Corvetto
November 14th, 2022

È il momento per comprare e vendere azioni Amazon (AMZN)? Uno dei modi più appropriati per acquistare azioni della società creata da Jeff Bezos consiste nell'uso di una piattaforma di trading che garantisca standard di sicurezza elevati. Per esempio eToro o Capital.com garantiscono in alcuni casi commissioni 0 sull'acquisto delle principali azioni americane.

L'idea di acquistare azioni Amazon per beneficiare del successo attuale dell'azienda potrebbe essere interessante. Ecco alcuni dati utili sull'azienda:

codice isin US0231351067
codice alfanumerico AMZN
fondatore Jeff Bezos
data fondazione 5 Luglio 1994
sede centrale Seattle, Washington, Stati Uniti

L'azienda Amazon è diventata uno dei principali leader nel settore della vendita di prodotti online al pubblico. Inoltre, Amazon è una società che appartiene, secondo l'attuale classificazione, all'uomo più ricco del mondo. Come comprare azioni Amazon? È uno dei migliori investimenti oggi?

Le previsioni sulle azioni Amazon per il 2023

Amazon è conosciuto per essere stato il primo marketplace di livello mondiale. Nel corso degli ultimi tempi, il colosso creato da Jeff Bezos è riuscito a guadagnare un bel po’ di terreno in confronto ai competitor, avendo la capacità di ottimizzare molti aspetti, grazie anche alla standardizzazione delle procedure. Nel momento in cui si prende la decisione di comprare azioni Amazon, è indispensabile interrogarsi a proposito dell’andamento dei titoli in futuro, così da avere le idee più chiare su come si intende procedere.

Nell'ambito della nostra analisi della società Amazon è fondamentale confrontare la sua attività con quella di altri concorrenti come eBay, uno dei nomi più importanti dell'economia statunitense che è stato quotato in borsa dopo la sua IPO nel 1999.

eBay realizza un'attività simile a quella di Amazon, ovvero il mercato delle vendite online, con pagamenti sicuri attraverso la sua piattaforma. Pertanto, gli aumenti o le diminuzioni delle vendite e i nuovi prodotti di eBay potrebbero influenzare il prezzo delle azioni Amazon.

Andamento storico delle azioni Amazon

Amazon.com Inc. (NASDAQ: AMZN) venne quotata per la prima volta sul Nasdaq dal 1997 con un valore di circa 18 dollari. Nel tempo le le sue azioni hanno subito quattro split ed oggi la quotazione delle azioni Amazon è vicina ai 100 dollari, con un ritorno sull’investimento che supera il 10000%. Prima della recente suddivisione di Amazon, un singolo titolo aveva un prezzo di $ 2.800. Dopo una divisione di 20:1, una quota vale circa $ 110 oggi (a fine giugno 2022).

Lo split di Amazon viene spiegato in questo video, dove vengono date anche altre informazioni:

Come acquistare azioni Amazon

Prima di aprire un conto con un broker online per investire nelle azioni Amazon, tieni presente i seguenti punti:

  • Preparati al rialzo e al ribasso del mercato azionario;

  • Cerca di ridurre il rischio il più possibile;

Inoltre, prima di acquistare un titolo, poniti le seguenti domande:

  • Ho bisogno di un consulente finanziario?

  • Qual è il mio budget di investimento?

  • Conosco l'azienda in cui intendo investire?

Una volta risposto a queste domande, possiamo proseguire con altri importanti aspetti.

Il simbolo azionario di Amazon è AMZN. La società è quotata nell'indice Nasdaq, USA. Il Nasdaq è aperto dalle 15:30 alle 22:00 ora italiana, dal lunedì al venerdì. Puoi acquistare azioni statunitensi da molti intermediari, online e offline, in Italia. L'acquisto di azioni in dollari USA comporta una commissione di cambio (di solito circa l'1%).

Inoltre, molti broker addebitano commissioni di transazione leggermente più elevate per l'acquisto di titoli quotati negli Stati Uniti e, se si prevede di negoziare regolarmente azioni statunitensi, vale la pena considerare le diverse commissioni di vendita. Ti verrà chiesto di compilare il modulo W-8BEN (valido tre anni) che ti consente di usufruire della detrazione della ritenuta d'acconto per i dividendi pagati dalle società americane. Inoltre, se l'euro si rafforza rispetto al dollaro, le tue azioni varranno di più in euro (e viceversa). E proprio come nel mercato italiano, qualsiasi profitto nel titolo statunitense sarà soggetto all'imposta sul reddito.

Quale strategia adottare per acquistare azioni Amazon?

Qual è la tua strategia di investimento? Solitamente l'acquisto avviene può avvenire in due modi:

  1. in un'unica soluzione

  2. frazionando le entrate.

Il secondo metodo viene spesso definito "strategia di accumulazione di capitale". Invece di aspettare di accumulare del denaro e di investirlo in una sola soluzione, questo piano ti consente di utilizzare immediatamente parte del tuo denaro in borsa.

AMZN potrebbe non essere il tuo unico investimento, quindi devi capire come si adatta ai tuoi altri investimenti e piani sul lungo termine.

Prima di acquistare le azioni Amazon, fai una ricerca per assicurarti di essere a tuo agio con la filosofia e il processo produttivo dell'azienda. In quanto società quotata, Amazon deve informare regolarmente la SEC (Securities and Exchange Commission, l'autorità di mercato statunitense) sulle proprie finanze. Puoi trovare questi rapporti annuali (10-K) e trimestrali (10-Q) sulla pagina Investor Relations di Amazon o effettuando una ricerca su Amazon su SEC.gov.

Quando sei pronto per acquistare prodotti Amazon, accedi alla tua piattaforma per fare trading o all'app di trading. Digita il simbolo delle azioni AMZN e il numero di azioni che desideri acquistare o quanto sei disposto a investire.

I benefici dei CFD

Il consiglio per chi desidera comprare azioni Amazon è quello di approfittare dei numerosi vantaggi che vengono messi a disposizione dai CFD. Cosa sono i CFD? Con questo acronimo si identificano i contracts for difference, cioè i contratti per differenza.

Scopri-i-vantaggi-unici-della-piattaforma-di-CFD-trading-di-eToroQuali sono le loro caratteristiche?

I CFD:

  • Sono strumenti derivati;

  • Permettono di fare trading su molti asset, tra i quali le azioni Amazon, riproducendo il loro andamento;

  • Esistono da circa due decenni ma sono diventati famosi unicamente in seguito al boom del trading online;

  • Permettono ai trader di guadagnare per effetto della variazione di prezzo degli asset (in questo caso delle azioni Amazon).

Perché scegliere i CFD

La tutela rispetto alla volatilità è il primo importante punto di forza di cui si può beneficiare scegliendo i CFD. Con questi strumenti, infatti, si compra un derivato dell’azione, e non l’azione in sé. La convenienza, poi, è un altro fattore che non può essere sottovalutato, dal momento che non è prevista l’applicazione di commissioni di alcun genere.

Un ulteriore aspetto che merita di essere messo in evidenza ha a che fare con la possibilità di investire non solo nel momento in cui il valore delle azioni è in rialzo, ma anche quando le quotazioni sono in una fase di ribasso. Il trader deve semplicemente riuscire a prevedere quale sarà l’andamento delle azioni, in modo da aprire una posizione long o una posizione short a seconda dei casi. Ecco perché, scegliendo la previsione giusta, si può investire con i CFD anche nel caso in cui le azioni Amazon perdano valore. Il che, come è evidente, non potrebbe succedere se le azioni fossero state comprate effettivamente.

La leva finanziaria

Per conoscere da vicino i CFD è utile sapere che si tratta di prodotti a leva. Questo vuol dire che chi se ne serve ha, se lo desidera, la possibilità di esporsi sul mercato con un importo più elevato rispetto alla cifra di cui si dispone effettivamente. Lo spread è un’arma a doppio taglio che deve essere maneggiata con cura: in base agli esiti, infatti, amplifica non solo gli eventuali guadagni, ma anche le perdite.

Questo è il motivo per il quale è sempre consigliabile acquisire una certa dimestichezza con i meccanismi di stop loss, per mezzo dei quali si può segnalare al broker quando arriva il momento di fermare le perdite.

Comprare azioni Amazon in banca conviene?

La diffusione del trading online ha messo in evidenza come sia poco conveniente comprare azioni Amazon in banca o scegliere un libero professionista competente del settore per dargli un mandato di agire in tal senso. Adesso, infatti, basta avere a disposizione uno smartphone o un computer per operare su un vasto assortimento di asset: non solo le azioni, ma anche gli indici di Borsa e le valute digitali, per fare alcuni degli esempi più noti. Ovviamente, è sempre di fondamentale importanza sapere che cosa fare, e quindi studiare e prepararsi per avere una formazione adeguata.

Se si ha in mente di comprare azioni Amazon in banca, non si può fare altro che raggiungere una filiale e comunicare le proprie intenzioni all’operatore di sportello; in alternativa si può sfruttare la piattaforma di online banking dell’istituto. Solo i cosiddetti clienti privilegiati, cioè quelli che possiedono un capitale elevato hanno la possibilità di comunicare gli ordini di acquisto al telefono parlando con il proprio consulente finanziario.

Investire in azioni Amazon senza pagare commissioni

Per comprare azioni Amazon non c’è alcun costo da sostenere, ovviamente a condizione che si decida di operare con una piattaforma che non prevede l’applicazione di commissioni. eToro, che è tra i migliori broker CFD che sono stati citati in precedenza, non richiede commissioni per l'acquisto diretto delle principali azioni americane e non comporta costi fissi di alcun genere.

Se, invece, si sceglie di ricorrere a una banca per acquistare le azioni, o se si fa riferimento a un broker collegato a un istituto di credito italiano, c’è il rischio di dover affrontare una spesa notevole, fino a 7 euro di commissione per ciascuna operazione eseguita.

Comprare azioni Amazon tramite ETF?

Investire direttamente in azioni può essere divertente, stimolante e gratificante. Inoltre, puoi godere di molti privilegi di azionista, come il diritto di voto all'assemblea annuale. Tuttavia, investire direttamente in qualsiasi azienda può renderti più vulnerabile alle fluttuazioni del mercato azionario e alle variazioni di prezzo impreviste. Questo è il motivo per cui, secondo gli esperti finanziari, a molti investitori viene consigliato di scegliere un mix diversificato di attività e fondi con centinaia o addirittura migliaia di azioni.

Essendo una parte importante dell'indice Nasdaq, Amazon si trova in molti fondi "attivi" e "passivi" (cioè indicizzati) che sono esposti negli Stati Uniti e nelle principali azioni americane.

Dove investire in azioni Amazon

Le migliori piattaforme per investire in azioni Amazon sono le seguenti:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Ognuna di queste piattaforme dispone della licenza Cysec e, di conseguenza, è regolamentata e autorizzata a operare. Segui i semplici passi qui sotto per iniziare a negoziare le azioni Amazon con eToro:

Come comprare azioni Amazon

00:05 Minuti Richiesti

Le azioni Amazon, così come quelle delle principali azioni di tutte le più grandi imprese americane e mondiali.

  1. Decidere quante azioni Amazon acquistare

    Scegli la quantità di denaro da investire
  2. Aprire un conto

    Visita il sito ufficiale di eToro per l'acquisto di azioni Amazon.
  3. Cliccare su "Iscriviti ora" o "Registrati".

    Segui il processo di registrazione.
  4. Fare Login dopo la registrazione

    Entra nella piattaforma
  5. Cercare il nome Amazon

    Digita nella casella di ricerca AMZN come mostrato.

Generalmente, i broker consentono l'esecuzione di due tipi di ordini semplici:

  • Ordine di mercato: questa è l'indicazione che date al vostro broker che volete acquistare azioni Amazon. Questo tipo di ordine è veloce ma non vi dà la garanzia di acquistare le azioni al prezzo di esecuzione.

  • Ordine limite: a differenza dell'ordine precedente, questo indica al vostro broker che volete acquistare azioni Amazon, ma al prezzo che avete fissato. Pertanto, l'esecuzione dell'ordine avverrà solo al raggiungimento di tale prezzo.

Perché comprare azioni Amazon?

Non è raro che i trader principianti mostrino una preferenza per azioni come Amazon. Infatti, chi ha investito 100 euro al momento giusto oggi avrebbe un capitale di più di 100 mila euro, e molti credono che queste azioni possano crescere ancora.

La realtà è che non ci sono azioni che crescono per sempre, anche se si stiamo parlando di giganti come Amazon. Questo non dovrebbe essere un ostacolo per coloro che scelgono di fare trading, in quanto un titolo in calo può anche essere un'opportunità di profitto se scambiato tramite CFD.

Investire in "uno dei migliori investitori".

Sapevi che investire in Amazon è considerato da molti oggi come investire in uno degli uomini più ricchi del mondo? Infatti, ultimamente Bezos, il fondatore di Amazon, ed Elon Musk, il fondatore di Tesla, sono in lizza per questa posizione.

È un fatto che il fondatore di Amazon e attuale CEO ha dimostrato eccellenti capacità imprenditoriali. Bezos è stato persino classificato da alcuni come uno degli uomini d'affari più astuti della storia dell'umanità.

jeff bezos amazonRicordate come Bezos ha iniziato? Bezos ha creato Amazon nel 1994, e in un tempo relativamente breve (poco più di 20 anni) è riuscito a posizionare Amazon come azienda leader sulla scena mondiale. Come risultato, oggi è una delle persone più ricche del mondo.

Bezos è anche molto coinvolto nella sua società e possiede 53 milioni di azioni Amazon (10% dell'intera azienda). In termini monetari questo significa un valore netto di 161 miliardi di dollari. Pertanto, il suo fondatore è la prima persona con un interesse acquisito nel fatto che le azioni di Amazon continuino a crescere in modo esponenziale.

Pertanto, gli interessi del fondatore di Amazon sono gli stessi degli investitori delle sue azioni, cioè trarre profitto dalla crescita di questa azienda.

Investire in Amazon oggi è come investire in uno degli uomini d'affari di maggior successo della storia: in 20 anni è diventato una delle persone più ricche del mondo.

Amazon: più di una semplice piattaforma di e-commerce

Amazon è più di una semplice piattaforma di mercato e-commerce. Anche se alcune persone pensano questo, Amazon offre molto di più. Guardiamo le caratteristiche di questa azienda con un enorme potenziale.

Per esempio, pensiamo a una delle infrastrutture di cloud computing più potenti del mondo, cioè Amazon Web Services (AWS). Infatti, AWS è uno dei servizi più utilizzati al mondo, raggiungendo una quota di mercato del 31% nel 2020, che lo ha posizionato tra i top player nel settore del cloud computing:

  • AWS: 31% di quota di mercato

  • Microsoft: 20% di quota di mercato

  • Google: 7% di quota di mercato

Vediamo alcuni esempi di utilizzo di AWS. Aziende come Netflix funzionano interamente sulla piattaforma di cloud computing di Amazon, poiché non hanno infrastrutture proprie. Anche Facebook, Zoom e LinkedIn si affidano all'infrastruttura AWS. Infine, anche la NASA ha un contratto per utilizzare l'infrastruttura di cloud computing di Amazon. La sua portata è globale e permette calcoli complessi.

Il settore del cloud computing si moltiplica x2 ogni 4 anni circa, e Amazon continua a dominare questo settore in tutto il mondo. Anche se pochi lo sanno, a partire da agosto 2020, AWS è la prima società al mondo ad offrire i suoi servizi di infrastruttura di calcolo quantistico ai suoi clienti. Supera così Google e Microsoft in questo senso, i suoi principali rivali nel calcolo quantistico.

Il calcolo quantistico rappresenta un punto di svolta nella storia, paragonabile all'invenzione dei circuiti stampati. La tecnologia è 100 milioni di volte più veloce del calcolo tradizionale. Infatti, alcuni credono che sia una tecnologia che cambierà il mondo come lo conosciamo. E Amazon è la prima azienda a offrire il calcolo quantistico a governi, agenzie di sicurezza e ricercatori di tutto il mondo.

Infine, alla lista di cui sopra dobbiamo aggiungere le molteplici attività e filiali di Amazon. Questi includono studi televisivi e cinematografici (Amazon Studios), una piattaforma di video on demand (Amazon Prime Video), e una lunga lista di startup emergenti e altre aziende affermate: IMDb, Twitch, Zappos, Ring, Whole Foods Market, Audible, Souq, e altri.

Il settore dell'e-commerce è ancora agli inizi e ha un grande potenziale di crescita, con una quota di mercato di circa il 12% (rispetto alle vendite tradizionali). A questi dati dobbiamo aggiungere il fatto che Amazon negli Stati Uniti domina il mercato con una quota del 45%, che aumenta ogni anno che passa. Infatti, si stima che entro il 2021, il 50% delle vendite online negli Stati Uniti sarà fatto attraverso Amazon.

L'espansione geografica di Amazon

Il mercato di Amazon è attualmente presente in 58 paesi su 5 continenti: Cina, Emirati Arabi Uniti, Turchia, Singapore e Brasile. Infatti, l'espansione geografica di Amazon non si è fermata un attimo dalla sua nascita, il che dimostra che Bezos ha un piano ben definito:

"Fare di Amazon la piattaforma globale di ecommerce".

Inoltre, alcuni dei mercati che ha aperto negli ultimi anni in paesi come Emirati Arabi Uniti, Turchia, Australia, India, ecc. hanno anche un grande potenziale di crescita nei prossimi anni, e potrebbero anche superare il fatturato di Amazon US.

Ma il piano di espansione di Amazon non si ferma qui. Mira a portare più aziende promettenti sotto la sua ombra, quindi sembra che Bezos abbia intenzione di continuare ad acquisire società sotto la sua società madre, alcune delle quali sono start-up con grandi prospettive per il futuro.

Amazon sta anche continuando il suo piano orizzontale attraverso il suo marketplace Amazon Business, che già vende forniture B2B a grandi aziende come ospedali, scuole e università.

La crisi globale del COVID-19 ha favorito le azioni di Amazon

La crisi globale causata dal COVID-19 ha aumentato il valore delle azioni di Amazon, piuttosto che danneggiarle. E tutto questo aumento e accelerazione non si è fermato, nemmeno quando Amazon ha dovuto "mettere in pausa" la vendita di alcuni articoli "non prioritari" in alcuni paesi, al fine di fornire alla popolazione beni di prima necessità, come cibo, prodotti per l'igiene e farmaci.

La società di Bezos è stata anche costretta ad assumere 100.000 nuovi dipendenti nel bel mezzo della pandemia a causa dell'aumento delle vendite, come riportato sul suo blog ufficiale.

Un altro esempio dell'aumento delle azioni di Amazon in mezzo alla COVID-19 è il fatto che, oltre agli utenti che usavano Amazon prima della crisi, si sono iscritti nuovi clienti. Così, l'adozione di questo tipo di shopping online con Amazon ha accelerato.

D'altra parte, anche AWS (Amazon Web Services, che domina il cloud computing a livello mondiale) ha visto un aumento esponenziale del suo volume di scambi. Infatti, anche aziende come Netflix e Zoom, che erano molto richieste durante la crisi del coronavirus, si affidano interamente all'infrastruttura di cloud computing di Amazon, e continueranno a farlo nel mondo post-pandemia.

Secondo il New York Times, i fornitori di cloud computing stanno attualmente "nuotando tra i contanti", anche se non ci sono ancora dati ufficiali sull'aumento degli affari che Amazon sta vivendo con la sua filiale di cloud computing.

Così, nel mezzo di questa terribile crisi che sta colpendo molte aziende rivali, Amazon ne ha beneficiato in modo significativo. E non c'è dubbio che l'enorme società di Bezos continuerà a rafforzarsi e a dominare in mezzo a questa crisi, e che il prezzo delle azioni di Amazon continuerà a salire a causa di queste circostanze. Perché? Semplicemente perché Amazon non solo sta resistendo abilmente alla tempesta, ma perché queste sono le circostanze che stava aspettando da sempre.

Perché vendere azioni Amazon?

  • Pirateria brevettuale. Questo mina la fiducia di coloro che investono in azioni Amazon.

  • Variazione del tasso di cambio. La variazione della valuta a livello internazionale può influenzare la performance della società.

  • Commissione per la vendita dei prodotti. Le tasse che Amazon deve pagare per vendere i suoi prodotti sulla piattaforma riducono i profitti, spingendo i clienti a rivolgersi ai suoi rivali.

  • Stabilità dei server. A volte i server di hosting della piattaforma sono andati in tilt.

  • L'industria degli e-book. Oggi non è più un'esclusiva di Kindle vendere e-book. A sua volta, questo riduce il margine di profitto di Amazon.

Come sfruttare la vendita allo scoperto per guadagnare

È la vendita allo scoperto lo strumento a cui ci si può affidare per guadagnare nel caso in cui le quotazioni di Amazon dovessero calare. Tutti i broker CFD migliori, infatti, mettono a disposizione l’opportunità di vendere le azioni di Amazon allo scoperto, oltre che di acquistarle. Ma di che cosa si parla quando si fa riferimento alla vendita allo scoperto? Si tratta, molto semplicemente, di un’operazione di carattere speculativo che garantisce un profitto nel momento in cui il valore di un titolo si riduce.

Il problema è che chi ha poca esperienza spesso non è a conoscenza di tale opportunità, e di conseguenza finisce per non sfruttare questa chance di guadagno. Il trading online, invece, mette a disposizione una vasta gamma di potenziali occasioni di profitto: ecco perché è importante non farsi trovare impreparati e conoscere nel dettaglio il contesto in cui si opera.

Quanto investire in Amazon

Una delle considerazioni più importanti è quanto denaro puoi permetterti di investire in azioni Amazon. Questo perché il mercato azionario è considerato un investimento a lungo termine, e gli esperti finanziari in genere mettono in guardia contro l'acquisto di qualsiasi azione con denaro di cui avrete bisogno entro i prossimi cinque anni. Prima di comprare azioni, è anche saggio assicurarsi di avere un fondo di emergenza adeguato e di risparmiare per qualsiasi obiettivo importante a breve termine.

Cosa fa delle azioni Amazon un investimento interessante

I neofiti del trading mostrano una certa predilezione nei confronti delle azioni Amazon. In effetti, chi al momento giusto avesse investito una cifra di appena 100 euro oggi si ritroverebbe con un capitale di più di 100mila euro. Proprio per questo motivo, tanti principianti al debutto in questo ambito hanno la convinzione che le azioni Amazon possano crescere di valore praticamente all’infinito.

La realtà dei fatti, però, è un po’ diversa, nel senso che non esistono titoli finanziari in grado di crescere in eterno, neppure se fanno riferimento a colossi come Amazon che macinano profitti su profitti. Ovviamente questo non deve costituire un ostacolo per coloro che vogliono iniziare a fare trading sulle azioni di Amazon. Al contrario, un titolo in ribasso si può trasformare in un’opportunità di guadagno da non perdere.

  • Fama internazionale per le vendite online. Amazon si è posizionata molto più avanti dei suoi rivali in questo settore.

  • Strategia di diversificazione. Avere una strategia di diversificazione permette ad Amazon di diversificarsi costantemente e di stare al passo con il mercato.

  • Acquisizioni strategiche. L'acquisto strategico di aziende lo rafforza nel suo settore.

  • Innovazione costante. Per rimanere un punto di riferimento in diversi settori economici, Amazon cerca di ampliare costantemente la propria gamma di prodotti.

  • Pubblicità digitale. Poiché il mondo digitale è in continua espansione, Amazon ha la possibilità di ampliare la vendita dei suoi prodotti utilizzando questo mezzo.

  • Libri digitali. Il suo famoso Kindle offre ad Amazon numerose quote di mercato.

  • Aumento dello shopping online. Il mondo dello shopping online sta crescendo in modo esponenziale, il che aumenta le possibilità di profitto di Amazon.

Ci sono da valutare comunque anche tutti i seguenti fattori:

La piattaforma di e-commerce

La sua piattaforma offre la possibilità di vendere prodotti online sia ai privati che ai professionisti. L'unica condizione è che questi prodotti siano referenziati nel catalogo Amazon.

Amazon viene remunerata per ogni vendita effettuata, tenendo conto delle spese di gestione, della commissione fissa e della percentuale di IVA.

Il lettore Kindle

Nel 2007, Amazon è entrata nel mercato degli e-book con il Kindle, che è diventato il prodotto di punta del marchio. Può anche essere usato come software per computer, tablet e smartphone.

Attraverso Kindle, Amazon vende la licenza per leggere numerosi libri, il che rende facile per l'acquirente consultarli e acquistarli in vari modi.

Va chiarito che ciò che viene offerto durante la transazione non è l'acquisizione dell'opera ma il diritto di leggerla e consultarla, il che significa che questi file rimangono di proprietà di Amazon.

Il servizio Amazon Prime Video

Il servizio Amazon Prime Video esiste dal 2006 e si è posizionato come uno dei principali progetti dell'azienda. Questa piattaforma di video-on-demand cerca di posizionarsi sul mercato e di competere con i principali attori del settore come Netflix e Apple.

amazon prime videoIl servizio Amazon Video è attualmente disponibile in numerosi paesi, tra cui Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Giappone, Austria e Germania.

Il servizio di crowdsourcing

Questo servizio, noto come AMT, è stato lanciato nel 2005 e offre una piattaforma digitale di crowdsourcing basata sul micro lavoro.

In altre parole, offre la possibilità a una persona di assumere alcuni compiti dematerializzati in settori in cui l'intelligenza artificiale non è ancora sufficientemente evoluta.

Tra i compiti più comuni all'interno della piattaforma ci sono l'elaborazione di materiale audiovisivo, la pulizia del database, la raccolta di informazioni e l'elaborazione di materiale digitale come l'editing, la traduzione e la trascrizione.

Il servizio Amazon Lockers

Questo servizio è stato offerto dal 2015 e attraverso questo servizio Amazon cerca di differenziarsi dai suoi concorrenti nel campo delle vendite online. Amazon Lockers offre un servizio di armadietti automatici situati in grandi città come Parigi, così come in varie zone degli Stati Uniti e del Regno Unito, oltre che in Italia.

Questo servizio permette di ritirare personalmente gli ordini effettuati attraverso la piattaforma.

Servizi di trasporto di Amazon

Nel 2016, Amazon ha stretto una partnership con la società di leasing aereo ATSG. Attraverso questa partnership, Amazon ha a disposizione venti Boeing 767 per un periodo da 5 a 7 anni. Questi Boeing 767 sono destinati a realizzare le consegne di Amazon con l'obiettivo che il marchio si liberi gradualmente degli impegni con le società di consegna tradizionali come UPS o FedEx.

Tuttavia, l'azienda ha cercato nuove alternative e dal 2016 ha annunciato trattative con il governo britannico per sviluppare un progetto per consegnare piccoli pacchi utilizzando droni. Se l'implementazione dovesse iniziare, si stima che Amazon sarebbe in grado di consegnare piccoli pacchetti in meno di 30 minuti praticamente in tutto il mondo. Questo si aggiunge a un deposito di brevetto che Amazon ha fatto nel 2016 cercando di installare zeppelin che funzionano come magazzini volanti per accompagnare il servizio di consegna dei droni.

Negozi Amazon Go

Nel 2016, Amazon ha agito come pioniere nel settore del lavoro automatizzato. La sua innovazione può risalire alla città di Seattle, dove ha implementato il primo supermercato alimentare senza registratori di cassa, noto come Amazon Go.

amazon goQuesto supermercato è ancora in fase di test.

Amazon Textiles abbigliamento

Come simbolo del suo coinvolgimento in vari settori economici, Amazon ha lanciato i propri marchi tessili. Chiamati Goodthreads e Paris Sunday, questi marchi possono ora essere trovati esclusivamente sulla piattaforma online di Amazon.

Attenzione alle truffe sulle azioni Amazon

Non è difficile, al giorno d’oggi, comprare azioni Amazon. Tuttavia è necessario essere consapevoli dei tanti rischi a cui si può andare incontro. Per riuscire a gestirli in modo ottimale si può utilizzare il conto demo, che però non è sufficiente. Il money management è un altro approccio strategico che è indispensabile prendere in considerazione.

Si tratta di mettere in pratica una strategia che prevede la suddivisione in più parti del capitale. Ognuna di queste parti va riservata a una particolare operazione o a un certo asset: è auspicabile che a ogni operazione non venga destinato più del 5% del capitale totale. Lo scopo è quello di proteggere il capitale, prevenendo i danni che si potrebbero concretizzare a causa di un numero eccessivo di operazioni in perdita derivanti dall’acquisto di azioni Amazon.

Quali precauzioni vanno adottate

Il broker eToro si dimostra molto serio sotto questo aspetto, in quanto non fa nulla per nascondere i rischi che possono essere associati al trading online. Anche se strumenti come i CFD in teoria sono alla portata di tutti, non va trascurato il fatto che restano in ogni caso pericolosi. Insomma, ci si può dedicare alla loro gestione solo dopo aver intrapreso un adeguato percorso di formazione.

Se si ha in mente di cominciare a fare trading sulle azioni Amazon, infine, è indispensabile evitare di credere a chi promette ricavi istantanei o guadagni troppo allettanti, magari grazie a software miracolosi o ad algoritmi poco noti. Si tratta solo di sistemi fraudolenti che mirano a spillare soldi ai più ingenui. Evitate ad esempio sistemi come Amazon Profit.

FAQ

Come si acquistano le azioni Amazon?

La negoziazione di azioni Amazon può essere effettuata tramite CFD. Fare trading con Amazon significa comprare e vendere CFD sulle azioni della società di Bezos, una delle più grandi aziende al mondo e una delle più attraenti per gli investitori.

È possibile acquistare azioni Amazon senza commissioni?

Sì, il broker eToro consente il trading senza commissioni fisse.

Quali sono i migliori broker per investire in azioni Amazon?

I più semplici ed efficaci sono eToro, Capital, Plus500 e Naga.

Paolo Corvetto

CEO & Founder

È un analista dei mercati. Si occupa di borsa e trading online dal 1995. Ha scritto dei testi dedicati al mondo dei mercati finanziari e delle criptovalute. Ha particolare conoscenza dei mercati valutari e dell'impatto che i market mover oltre oceano possono avere sul dollaro e derivati.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro