I Migliori Broker per il Trading Online

Sergio
October 5th, 2020

Se state facendo una ricerca per sapere quali sono i migliori broker per il Trading Online, in questo articolo troverete tutte le informazioni necessarie per fare la vostra scelta.

La seguente lista contiene alcuni dei migliori broker di trading CFD di cui parleremo in questo articolo:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Oggi il trading online è alla portata di un numero sempre maggiore di persone, visto che i costi iniziali legati all’apertura dell’attività sono diminuiti e la concorrenza è aumentata notevolmente, così come i servizi disponibili.

Pertanto, vi invitiamo a continuare a leggere questi consigli e suggerimenti. Questo è il primo passo per diventare un trader.

eToro

Si tratta di una società regolamentata da organismi europei ed è quindi soggetta ai più severi standard del settore. Tra le altre:

  • ESMA (Europa)

  • MiFID2 (Europa)

che in realtà proteggono tutti i clienti, soprattutto i meno esperti o i principianti.

Il fatto stesso che questo broker sia regolamentato lo rende un broker sicuro.

  • Il regolamento a cui si fa riferimento è quello della CySEC, per il quale eToro ha una regolare licenza, numero 109/10, valida nell'Unione Europea.

  • Gode inoltre di una licenza per il Regno Unito (regolata dalla FCA con licenza FRN583263)

  • In Australia ha il numero di licenza ASIC 491139.

I vantaggi di eToro includono la possibilità di comunicare con altri utenti. In altre parole, stiamo parlando della modalità di social trading di eToro attraverso discussioni e chat pubbliche. Inizia a copiare i migliori ora.

Potete anche copiare altri trader automaticamente, attraverso la funzione CopyTrading.

etoro copy traderA questo proposito, si noti che è possibile selezionare i trader da copiare in base ai rating di performance basati sul tempo.

Cosa significa questo?

Ciò significa che per ogni trader è visibile l'andamento dei profitti degli ultimi mesi, dell'anno scorso, delle ultime settimane, ecc.

In questo modo, potete scegliere quello più adatto a voi.

Si noti che gli stessi dati includono anche il livello di rischio che caratterizza il trader.

piattaforma broker etoroAlcuni altri vantaggi di eToro sono:

  • Grafici molto chiari che facilitano gli spostamenti sulla piattaforma e il commercio.

  • L'elevata disponibilità di prodotti finanziari

Prova eToro e tutti i suoi straordinari strumenti. Accedi alla demo da qui.

Il 75% dei conti retail CFD perde denaro

Plus500

Questo è un broker assolutamente affidabile. Prima di tutto, tenete presente che si tratta di un broker che ha una regolamentazione in Europa e in altri paesi.

Infatti, oltre che in Europa, Plus500 è regolamentata anche in altre località come l'Australia e il Regno Unito, per le quali ha una regolamentazione speciale.

Inoltre, poiché Plus500 è quotata alla Borsa di Londra, deve offrire ulteriori elementi legati alla trasparenza e alla solvibilità.

Qual è il deposito minimo per Plus500?
Un altro punto di forza di Plus500 è che consente di operare da piccoli capitali. Il deposito minimo è di soli 100 euro, che possono essere comodamente depositati anche con carte di credito ed e-wallet.

plus500 trading criptoPlus500 consente i prelievi?
Certo! Anche se la risposta è ovvia, alcuni si chiedono se Plus500 consente i prelievi dal proprio conto. Qui stiamo parlando di un broker serio, che è molto diverso da quei siti che promettono grandi profitti in breve tempo e senza fare nulla, ma senza dare poi più accesso al vostro denaro.

Plus500 vi permette di effettuare prelievi in qualsiasi momento dal vostro conto, purché abbiate denaro a disposizione. Ci sono molte buone ragioni per fidarsi di Plus500. Apri un conto e scopri la sua piattaforma!

5 caratteristiche dei Migliori Broker di Trading

Ci sono 5 caratteristiche fondamentali che dovreste valutare nella scelta di un broker:

  • Convenienza

  • Regolamentazione

  • Tipo di piattaforma

  • Opinioni e recensioni sul broker

  • Costi aggiuntivi

Valutiamo ciascuna di queste caratteristiche singolarmente. 

Convenienza

Mentre effettuate il vostro confronto tra broker, potete notare che facendo una ricerca su internet è possibile consultare le commissioni, i prodotti e i servizi che offrono. Quindi assicuratevi di scegliere quello più conveniente per voi. Per fare un esempio, se si ha intenzione di fare trading con le valute Forex potrebbe non essere conveniente sottoscriversi ai servizi di un broker specializzato in azioni.

Il deposito minimo

Questo fattore di solito preoccupa di più i trader principianti, che iniziano con un budget limitato per il trading. Un trader esperto che arriva a depositare anche diverse migliaia di euro, non presta attenzione al deposito minimo.

Naturalmente il deposito minimo è qualcosa da considerare, ma comunque non è il fattore determinante nella valutazione di un broker. Tuttavia, se siete alla ricerca di un broker con un deposito minimo conveniente, con IQ Option potete iniziare con soli 10 euro. (clicca qui)

miglior broker trading deposito iq optionPerché i principianti in genere cercano un broker con un deposito minimo basso? 

Un motivo potrebbe essere la paura di incappare in truffe.

Se il broker è regolamentato, autorizzato e sicuro, non avrete paura di avere brutte sorprese e di non poter più ritirare i vostri soldi, in quanto potrete farlo facilmente (anche con un semplice click).

In questo caso, vi può interessare relativamente poco se il deposito minimo è di 100 o 250 euro.

Leva Finanziaria

Un importante elemento da considerare prima di decidere quale broker utilizzare per investire in Borsa è la leva finanziaria.

broker trading online leva Infatti, maggiore è la leva finanziaria, maggiori possono essere i guadagni. Ma non dimenticate che anche le perdite possono essere maggiori.

Lotto minimo e Spread

Se il lotto minimo di investimento è molto alto, dovrete effettuare un deposito elevato per fare delle operazioni.

Quindi informatevi bene sul volume di trading richiesto dal broker per effettuare un’operazione, perché se non potete avere il controllo sul vostro denaro, andrete incontro a delle perdite e purtroppo molti investitori lo ignorano.

Nel confronto che farete per decidere quale sia il broker più adatto alle vostre esigenze, considerate sempre anche il fattore economico.

Inoltre, assicuratevi del fatto che non addebiti commissioni sulle operazioni: questa è una delle condizioni che il vostro broker deve soddisfare. Se il vostro broker addebita commissioni di esecuzione, perderete un sacco di soldi e questo è inconcepibile con la concorrenza attuale.

Allora, come guadagna il broker? Generalmente attraverso lo Spread, il suo unico profitto. Pertanto, nel confronto tra i migliori broker, assicurarsi che lo spread sia il più conveniente possibile.

Regolamentazione

La regolamentazione è un altro aspetto fondamentale da considerare, quindi informatevi sul domicilio fiscale del broker che vi interessa, controllando che si trovi fisicamente in regioni o paesi con una regolamentazione rigorosa, come nel caso di quelli dell'Unione Europea. Evitate le società di dubbia provenienza o di origine strana. Ricordate che i migliori broker cercano sempre di garantire l'indipendenza e la sicurezza dei fondi dei loro clienti.

Tipo di piattaforma

È sempre consigliabile testare il conto demo della piattaforma che si intende utilizzare, per familiarizzare con le condizioni di trading del broker.

piattaforma broker tradingLa maggior parte dei broker offrono piattaforme proprietarie gratuite o piattaforme multi-broker gratuite dove è possibile operare con denaro virtuale senza alcuna restrizione. State lontani dai broker che non hanno un conto demo!

eToro offre una delle migliori demo, leggi qui la recensione.

Piattaforma con esecuzione rapida

Non si può dire che una piattaforma di trading sia migliore delle altre, in quanto è almeno in parte una scelta relativa.

La piattaforma deve essere veloce, affidabile, senza ritardi nell’esecuzione degli ordini.

Spesso si cerca principalmente una piattaforma semplice da utilizzare, ma ci sono anche altri fattori da considerare, che possono variare in funzione delle proprie esigenze.

Ad esempio, per un principiante sarà importante avere una piattaforma semplice per investire in Borsa. 

Se questo è il tuo caso, prova la piattaforma di eToro cliccando qui.

Recensioni e opinioni sul broker

È importante anche effettuare una ricerca di informazioni sul broker come opinioni, recensioni ed esperienze di altri utenti che hanno provato personalmente il conto reale della piattaforma offerta dal broker prescelto. In altre parole, prima di effettuare un deposito, cercate e raccogliete quante più informazioni possibili sui prodotti o servizi di vostro interesse.

Analizzare le statistiche dei conti retail del broker

La scelta del conto broker adatto alle proprie esigenze è responsabilità di ogni trader.

Alcuni trader sono disposti a pagare grandi somme di denaro per un conto che offre una piattaforma all'avanguardia.

Altri cercano soprattutto la convenienza finanziaria.

scegliere migliori broker tradingMa in ogni caso, è essenziale analizzare le statistiche dei conti retail del broker in questione. Noi di tradingonline.it vi semplifichiamo il compito, ecco qui le percentuali ufficiali:

Leggi su come scegliere i migliori broker forex

Costi aggiuntivi

L'ultima caratteristica di cui abbiamo parlato, fondamentale per la scelta del miglior broker, è quella di verificare che le tariffe offerte sul sito web corrispondano ai prezzi espressi nel contratto e alle condizioni di servizio (leggendo la scritta in piccolo delle condizioni). Non fatevi ingannare dai broker a basso costo che potrebbero riservare una brutta sorpresa al momento del ritiro di denaro o dell’esecuzione ordini di mercato, ordini limite, ordini aperti, ecc.

A volte non sarà possibile evitare completamente i costi aggiuntivi sul conto, ma sarà comunque possibile minimizzarli. Ad esempio, alcune delle spese extra potrebbero essere dovute al trasferimento di fondi o alla chiusura del conto. Inoltre, se si trasferisce denaro ad un altro broker, la nuova società può offrire il rimborso almeno parziale dei costi di trasferimento.

D'altra parte, ci sono molte commissioni che possono essere evitate semplicemente scegliendo un broker a tariffa zero o optando per servizi che costano meno. Le commissioni obbligatorie da considerare includono:

  • Tasse annuali

  • Tasse di inattività

  • Abbonamenti alla piattaforma di trading

  • Costi aggiuntivi per la ricerca o i dati.

Meglio un broker Market Maker o uno ECN?

C'è un altro aspetto altrettanto importante da considerare quando si deve scegliere quale broker è meglio per investire in Borsa e cioè come si eseguono gli ordini. 

Cosa significa?

Che ci sono principalmente due tipi di broker a seconda del tipo di esecuzione dell'ordine:

  • Market Maker

  • ECN

Spieghiamo le caratteristiche di ciascuno di questi.

Broker Market Maker 

I Broker Market Maker sono broker che eseguono gli ordini sul proprio trading desk (DealingDesk) e non direttamente sul mercato.

In altre parole, creano un mercato interno per i loro clienti, permettendo loro di acquistare e vendere immediatamente senza dover aspettare una controparte per eseguire l'ordine.

Se l'ordine inviato al mercato non ottiene una controparte, il broker diventerà la controparte ed eseguirà il vostro ordine. In molti casi, però, questo tipo di attività di esecuzione potrebbe portare a un conflitto di interessi tra il broker e i suoi clienti.

A causa di questo tipo di esecuzione e di trading, è essenziale che i trader cerchino broker altamente professionali, affidabili e regolamentati.

Ci sono diversi broker di questo tipo, ma di solito offrono un’esecuzione diretta nel mercato, così come quelli che offrono l'esecuzione del Market Maker solo sui loro conti basic.

Qual è il principale vantaggio di questo tipo di broker e del tipo di esecuzione che offrono? L'elevata disponibilità per l'esecuzione delle negoziazioni e il fatto che non vi è alcun "requote", il che si traduce in prezzi più stabili.

migliori broker trading online plus500Per questo motivo, questo tipo di broker e la loro esecuzione sono consigliati per alcuni tipi di strategie.

Siete interessati a questo tipo di broker? In questo caso, Plus500 è uno dei migliori. Tramite questo link potete aprire un conto demo.

Broker ECN / STP 

Un broker ECN / STP è un broker che agisce solo come intermediario tra i clienti e il mercato.

Questi broker si interfacciano direttamente con i fornitori di liquidità in tutto il mondo (come banche, broker, istituti finanziari, ecc.), permettendo loro di avere prezzi di acquisto e di vendita competitivi.

A differenza dei broker Market Maker, non ci sono banchi di negoziazione, e quindi non ci sono conflitti di interesse, come detto sopra, tra il cliente e il broker controparte.

Con questo tipo di broker è possibile utilizzare tutti i tipi di strategie (Hedging, trading algoritmico, scalping, ecc.).

Questi broker di tipo ECN di solito offrono spread più bassi, ma con una maggiore volatilità o instabilità, e a volte ri-negoziano il prezzo prima di eseguire un ordine.

Pertanto, questi broker sono molto ricercati dai trader più esperti in quanto il loro stile di trading è adatto a coloro che hanno bisogno di quel tipo di esecuzione.

Un noto broker ECN è Avatrade (clicca qui per aprire un conto demo gratuito).

Broker Market Maker vs. ECN: Commissioni e Spread

Come abbiamo visto, ci sono differenze tra il Market Maker e i broker ECN. Le commissioni e lo spread variano, a seconda del tipo di esecuzione (Market Maker o ECN) e a seconda dell’attività d'investimento (come le azioni o le materie prime). Nel caso delle valute, variano se si tratta di una coppia popolare o esotica e di volume minore.

Il valore dello spread dipenderà dal prezzo dello strumento finanziario e dalle condizioni offerte dal broker, ed è quindi conveniente che prima di ogni operazione si esaminino queste informazioni e si confrontino con quelle di altri broker.

Nota: se sei un principiante, concentrati sulla ricerca di broker che rispettino i fattori menzionati in questo articolo, piuttosto che sulla ricerca degli spread più bassi.

Inoltre, non dimenticate che ci sono alcuni broker che probabilmente addebitano una sorta di commissione in cambio dell'offerta di spread più bassi.

comprare-azioniTroverete broker con spread fissi, alcuni con spread variabili e altri che a seconda del tipo di conto vi offriranno spread fissi o variabili. Il broker eToro offre la possibilità di fare trading online sulle principali azioni senza pagare commissioni. Provalo qui.

Scopri come scegliere un broker per azioni

I Migliori Broker Trading: Supporto, Formazione, Demo

In questa sezione parleremo di altri fattori che bisognerebbe considerare quando si vuole scegliere un broker per il trading, e cioè se offre: 

  1. Assistenza clienti

  2. Opportunità di formazione 

  3. Apertura di un conto demo gratuito

Cominciamo parlando dell'assistenza clienti.

Assistenza clienti

Se siete trader principianti, è probabile che a un certo punto della vostra attività di trading avrete dei dubbi su qualcosa ed è normale.

Proprio per questo motivo, cercate un broker che abbia un buon servizio di assistenza clienti professionale.

Oggi, la maggior parte dei broker fornisce assistenza tecnica tramite telefono, e-mail, chat online, Skype o call back. Pertanto, prima di scegliere un broker per investire in Borsa, sarebbe una buona idea testare il loro servizio clienti e vedere come funziona.

Se non parlate inglese, avete la possibilità di scegliere molti broker che offrono supporto in italiano.

Alcuni broker danno anche la possibilità di assegnare un consulente ad ogni cliente; in questo modo, vi danno un aiuto e un'attenzione diretta nei vostri primi passi.

Formazione

Va notato che attualmente quasi tutti i broker sul mercato offrono una formazione gratuita ai loro clienti.

migliori broker trading iq option tutorialCorsi completi, manuali in formato e-book, tutorial, libri, webinar o seminari e molto altro ancora. Date un'occhiata ai tutorial gratuiti di IQ Option (cliccate su questo link).

Demo

Un altro modo molto efficace per testare i migliori broker online e le loro condizioni di trading è l'apertura di un conto demo.

La stragrande maggioranza dei broker offre conti demo per fare pratica con la piattaforma gratuitamente, assegnando ai nuovi iscritti un capitale virtuale per eseguire gli ordini senza rischiare il proprio denaro reale.

Vedi ad esempio la piattaforma di Plus500:

https://www.youtube.com/watch?v=5TiiV_hkDTc

In questo modo, è possibile provare tutti gli strumenti della piattaforma del broker prima di scegliere di investire. Prova la demo gratuita di Plus500. (clicca qui)

Qual è il vantaggio? Per rispondere, facciamo un esempio. Non è lo stesso vedere qualcuno mangiare qualcosa che sembra delizioso e mangiarlo personalmente. Allo stesso modo, non è la stessa cosa dire che un broker è per così dire “buono” senza poter testare personalmente la piattaforma.

Alcuni broker offrono anche conti demo senza limiti di tempo o restrizioni. Questo significa che possono essere utilizzati all'inizio per abituarsi alla piattaforma di trading e anche successivamente per provare nuove strategie. Altri broker, invece, consentono di avere una demo solo per un periodo di tempo definito, ad esempio 30 giorni.

Ricordate però che i conti demo che alcuni forniscono, quando si cerca di simulare un conto reale, presentano alcune differenze tecniche (come la diversa velocità di esecuzione, l'assenza di riquotazione, ecc.)

Nota: Si consiglia di iniziare con il conto demo, ma cercate di passare a un conto reale il prima possibile perché un conto demo, essendo gestito senza denaro reale, non permette di abituarsi al rischio, e questo non è il modo giusto per imparare.

Un conto demo, quindi, consente di valutare il trading senza l'utilizzo di denaro reale. Nel momento in cui avrete identificato il broker che soddisfa le vostre esigenze, avrete la possibilità di utilizzare la sua piattaforma con denaro virtuale senza il rischio di perdite.

Vedi questo video:

Il nostro consiglio è che quando si fa trading su un conto demo si dovrebbe farlo proprio come se fosse un conto reale, quindi con soldi reali, anche se in realtà non lo è. Infatti, possiamo dire che fare pratica su una piattaforma demo permette di evitare uno dei rischi più pericolosi sul mercato, ovvero l'utilizzo di un broker non affidabile e sicuro. 

Un conto demo gratuito e privo di rischi è offerto da eToro, un broker importante e apprezzato in tutto il mondo. Prova la demo eToro cliccando qui.

Che tipo di trading vuoi fare?

Un altro aspetto che dovreste considerare nella decisione sul broker più adatto alle vostre esigenze è il tipo di trading che volete fare.

Ovviamente, il broker che decidete di utilizzare per investire deve offrire le attività finanziarie che vi interessano, il che può essere: Forex, materie prime, energia, indici, azioni, futures, metalli, valute criptate, ecc.

Anche la piattaforma di trading offerta dal broker è importante a questo proposito, in quanto deve soddisfare determinati requisiti. Quali?

Ad esempio, se vuoi fare trading da principiante, cercherai una piattaforma intuitiva e che esegue gli ordini con immediatezza, come abbiamo detto nei paragrafi precedenti.

D'altra parte, se sei un trader avanzato probabilmente apprezzerai di più altri aspetti oltre alla velocità, come gli strumenti che aiutano ad analizzare il prezzo e a prendere decisioni di investimento migliori.

Per questo, parleremo di due categorie di broker: quelli che si concentrano sull'offerta di piattaforme adatte a chi è all’inizio e quelli dedicati ai trader più esperti, che offrono piattaforme come MetaTrader4 o 5, cTrader, ecc.

Ad esempio:

  • Trading algoritmico basato su Expert Advisors: Per questo tipo di trading avremo bisogno di un broker con una piattaforma che supporti la programmazione e permetta lo sviluppo di strategie automatiche, come MetaTrader4 o 5. In questo caso, Avatrade è un broker che permette il trading con MetaTrader. (prova la demo qui)

  • Traders con strategie intraday: Per i trader che utilizzano strategie in stile scalare (come ad esempio trading intraday, dove si cerca di aprire e chiudere le operazioni in periodi molto brevi) non tutti i broker vi daranno questa opzione.

Leggi come scegliere un broker per materie prime

Qual è la vostra strategia di investimento?

Questa domanda è interessante perché la scelta del miglior broker dipenderà molto dal tipo di strategia d'investimento che il trader vorrà utilizzare. Infatti, alcuni broker offrono prezzi, servizi o strumenti diversi a seconda del tipo di investimento che si vuole fare.

Ad esempio, un broker Forex fornirà ai suoi clienti una piattaforma Forex (come MetaTrader) e forse delle condizioni convenienti per quanto riguarda lo spread, le notizie, l'analisi tecnica, i segnali Forex, i corsi, ecc.

Se non siete ancora sicuri su dove investire il vostro denaro, cercate di scoprire quali sono gli strumenti finanziari più utilizzati per investire o quelli più popolari sul mercato.

Da questo si può iniziare a cercare un broker specializzato in questo tipo di attività o che abbia condizioni o tassi di negoziazione migliori di altri. Infatti, lo strumento migliore per il trader è l'informazione.

Quali sono i migliori broker per il Trading Online

A causa della concorrenza, al giorno d'oggi non è un compito facile per i trader alle prime armi scegliere i migliori broker per investire in Borsa. Come abbiamo visto, è necessario fare un confronto, decidendo quale sia il migliore a seconda delle proprie esigenze del proprio modo di fare trading.

Noi di Tradingonline.it analizziamo e testiamo regolarmente un gran numero di broker CFD online.

Quindi, per concludere, leggete il seguente riassunto con i fattori da considerare quando si vuole scegliere un broker:

  1. Offerta di strumenti: è importante che il broker prescelto abbia una buona disponibilità di beni finanziari, e più ne offre, meglio è. Un buon broker di solito offre una buona quantità di attività su cui investire, dando la possibilità di effettuare vari tipi di investimento (Forex, critpovalute, materie prime, indici di borsa mondiali, azioni, ecc.)

  1. Assistenza in italiano: In considerazione del fatto che per qualche ragione potreste avere dei problemi o dei dubbi, vi consigliamo di scegliere un broker che fornisca un’assistenza clienti in italiano. I migliori broker forniscono assistenza ai clienti nella loro lingua.

  1. Affidabilità e sicurezza dei fondi: Questa è la prima cosa che dovreste cercare in un broker. È necessario che rispetti regole severe e che abbia alle spalle una società molto solida.

  1. Piattaforma piacevole e facile da usare: Una buona piattaforma è quella che si impara ad usare rapidamente e che abbia tutti gli strumenti necessari per operare facilmente. Tutto questo all'interno di un'interfaccia piacevole e sicura per un investimento professionale.

  1. Disponibilità del conto demo: Questa è una regola standard: i migliori broker, quelli affidabili, dovrebbero sempre fornire un conto demo gratuito, dove si possono testare le funzioni della loro piattaforma e i loro servizi in generale senza rischiare il proprio denaro.

  1. Zero commissioni e bassi costi aggiuntivi: In generale, i migliori broker richiedono commissioni basse oppure zero commissioni, così come depositi minimi bassi. Inoltre, la dimensione dei lotti minimi di investimento dovrebbe essere ragionevole, così come la gestione del rischio.

Con la lista di cui sopra possiamo creare un criterio efficace per confrontare tra loro i broker per investire in Borsa e scegliere quello più adatto a noi. Il nostro sito testa regolarmente i broker sul mercato e li rivede per avere un elenco aggiornato dei migliori.

Confronto tra i migliori broker

Sulla base di tutti i fattori sopra citati e dei test effettuati su vari broker, cercate di scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. Il seguente elenco di confronti tra i migliori broker sarà utile a questo proposito. Troverete un broker adatto alle vostre esigenze? Siamo sicuri di sì.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Domande Frequenti

Leggi anche questi articoli correlati:

  • IQ Option vs. eToro

  • eToro vs. Plus500

  • IQ Option vs. Plu500

FAQ

I broker devono essere scelti per le loro offerte promozionali?

I broker, come molte aziende, tendono ad attirare nuovi clienti attraverso offerte promozionali, come ad esempio un certo numero di operazioni senza commissioni, un bonus di benvenuto o per una certa quantità di denaro depositato. Tuttavia, non è conveniente scegliere un broker solo per la sua offerta promozionale, perché potrebbe poi farvi pagare un'alta commissione a lungo termine, eliminando così qualsiasi risparmio o bonus iniziale.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro