Migliori azioni farmaceutiche per investire nelle Big Pharma e non

Confrontiamo le principali aziende del settore farmaceutico con particolare attenzione per le imprese attive nello sviluppo di vaccini e prodotti contro il Covid19. In questi ultimi anni lo stock picking delle azioni, e quindi la selezione di titoli e dei settori, è cambiata. Con l’avvento della pandemia alcuni comparti sono diventati più interessanti e ricchi di spunti operativi e altri, precedentemente in cima alle preferenze degli operatori, hanno visto diminuire gli acquisti. Approfondiamo quindi l'argomento addentrandoci in dettagli sulle migliori azioni farmaceutiche.

La crisi sanitaria ha modificato non solo le abitudini dei consumatori, ma anche le decisioni a lungo termine degli investitori. Le aziende farmaceutiche hanno beneficiato notevolmente di questo cambiamento soprattutto quelle imprese che hanno direzionato il proprio core business nella ricerca.

Anche nel settore farmaceutico non tutte le aziende sono uguali e non tutte sono indirizzate verso i medesimi obiettivi, alcune sono attive nel segmento pharma, altre invece hanno rivolto la loro attività alla produzione di sostanze attive, sintetiche o estrattive. Alcune spingono più facilmente verso campi innovativi, mentre altre continuano l’attività con le risorse e i prodotti sviluppati nelle fasi precedenti del business. Le potenzialità sono quindi differenti.

In questa guida ci focalizzeremo sulle aziende che guardano verso farmaci innovativi e ad alto potenziale di sviluppo ed in particolare ai vaccini.

Fonte: Oxford Economics. Report Industry Trends Farmaceutico 2022 - AtradiusFonte: Oxford Economics. Report Industry Trends Farmaceutico 2022 - Atradius

Per approfondire il tema dell’investimento nel settore farmaceutico vi rimandiamo alla come investire nel farmaceutico, che vi fornirà le basi per comprendere al meglio questo comparto.

Cosa sono le azioni farmaceutiche?

Le azioni farmaceutiche si riferiscono ai titoli delle società che sviluppano, producono e commercializzano farmaci. Queste aziende spesso conducono un'intensa attività di ricerca e sviluppo per scoprire nuovi farmaci e farli passare attraverso il complesso processo di approvazione normativa.

Il termine "azioni farmaceutiche" si riferisce alla proprietà di un'azienda che produce e vende farmaci e altre terapie mediche. Queste aziende possono spaziare da grandi multinazionali a medie imprese.

Il valore delle azioni farmaceutiche è determinato da una serie di fattori, come il successo e la domanda dei prodotti attuali, la ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci e le tendenze generali del mercato. L'investimento in azioni farmaceutiche può offrire un potenziale di crescita e stabilità, in quanto il settore sanitario è essenziale e di solito registra una domanda costante. Tuttavia, è importante notare che i processi di approvazione dei farmaci e le normative possono rappresentare delle sfide per queste aziende. In generale, la comprensione della natura unica dell'industria farmaceutica è fondamentale per prendere decisioni informate sull'investimento in questo tipo di azioni.

I settori delle aziende farmaceutiche

Le aziende farmaceutiche si occupano principalmente di ricerca, sviluppo, produzione e distribuzione di farmaci e medicinali. Questo settore comprende anche la produzione dei componenti attivi necessari alla creazione dei farmaci, come ad esempio sostanze chimiche o materie prime biologiche. Inoltre, alcune aziende farmaceutiche possono anche essere coinvolte nella commercializzazione e promozione dei loro prodotti sul mercato.

L'industria farmaceutica si può anche suddividere tra società di biotecnologia, aziende di farmaci generici e di farmaci da prescrizione di marca.

  1. Le aziende di biotecnologia si concentrano sullo sviluppo di terapie innovative utilizzando materiali biologici come geni e proteine.

  2. Le aziende produttrici di farmaci generici creano versioni di farmaci precedentemente brevettati, spesso ad un costo inferiore per i consumatori.

  3. Le aziende sviluppatrici di farmaci di marca sono responsabili della ricerca e dello sviluppo di nuovi farmaci, dell'ottenimento dei brevetti su questi farmaci e della loro commercializzazione agli operatori sanitari.

Ogni settore svolge un ruolo importante nel fornire ai pazienti farmaci innovativi e accessibili. Insieme alla produzione, alla distribuzione e alle farmacie al dettaglio, costituiscono il complesso ecosistema dell'industria farmaceutica moderna. Questa interdipendenza consente di avere a disposizione una gamma diversificata di farmaci per soddisfare le esigenze dei pazienti.

Cosa cercare nelle azioni farmaceutiche

Quando si tratta di investire in azioni farmaceutiche, ci sono alcuni fattori chiave da considerare. In primo luogo, è importante osservare la pipeline di farmaci in fase di sviluppo dell'azienda. Si sta concentrando su una gamma diversificata di malattie o ha una parte significativa delle sue risorse investite in un solo farmaco o area terapeutica? È anche importante osservare la strategia commerciale dell'azienda, come il suo approccio alla scadenza dei brevetti e alla concorrenza dei farmaci generici. Infine, bisogna tenere d'occhio i risultati degli studi clinici o le approvazioni normative che potrebbero avere un impatto significativo sulla performance del titolo. Valutando questi fattori, sarà più semplice determinare se un titolo farmaceutico vale la pena di essere aggiunto al s portafoglio o meno.

Perché investire in azioni farmaceutiche?

Questo settore è relativamente isolato dalle flessioni economiche, in quanto le persone continuano ad avere bisogno di farmaci indipendentemente dallo stato dell'economia. Inoltre, le aziende farmaceutiche hanno spesso margini di profitto elevati, grazie al processo di immissione sul mercato di un nuovo farmaco. Queste aziende hanno anche un buon potenziale di crescita, in quanto si impegnano costantemente nella ricerca e nello sviluppo di nuovi trattamenti.

I rischi di investire in azioni farmaceutiche

Quando si considera di investire in azioni farmaceutiche, è importante essere consapevoli dei potenziali rischi connessi.

  • Uno dei rischi principali è la possibilità che un farmaco fallisca durante gli studi clinici o non riceva l'approvazione da parte degli enti regolatori come la FDA. Ciò può comportare perdite finanziarie significative per l'azienda farmaceutica e per i suoi investitori.

  • Inoltre, esiste sempre la possibilità che un nuovo concorrente entri nel mercato con un altro farmaco che si dimostri più efficace o popolare.

  • C'è anche il rischio che un'azienda possa affrontare problemi legali, come le accuse di cattiva condotta pubblicitaria o di violazione di brevetti.

Sebbene l'investimento in azioni farmaceutiche possa portare a potenziali guadagni, è importante considerare e soppesare attentamente questi rischi potenziali prima di prendere qualsiasi decisione.

Caratteristiche delle azioni farmaceutiche

Andiamo quindi ad individuare alcune delle aziende quotate sul mercato americano a maggiore capitalizzazione appartenenti al settore. Forniremo una descrizione generale dell’attività e cercheremo di comprendere le potenzialità, attraverso le azioni attive, i dati fondamentali delle imprese e l’impostazione tecnica di breve e medio periodo.

Qui di seguito riportiamo alcuni dati ed indicatori di valutazione fondamentale che possono aiutare il vostro processo di selezione (i dati finanziari si riferiscono all’ultimo esercizio disponibile).

Fondamentali

Codice Ebitda debtToEquity Cap. Ricavi Utile Netto P\E EPS ROE Ultimo Div
JNJ 30.349 M 1,35 460.070 M 93.775 M 20.878 M 26 7,93 0,26 1.13
ABBV 23.926 M 7,83 277.846 M 56.197 M 11.542 M 23 6,53 0,86 1.41
PFE 30.313 M 1,11 270.449 M 81.288 M 21.979 M 10 3,92 0,35 0.4
LLY 8.043 M 3,70 343.176 M 28.318 M 5.582 M 60 6,15 0,65 0.98
NVO 65.394 M 2,17 255.416 M 140.800 M 47.757 M 43 20,46 0,73 0.5836
MRK 18.590 M 1,41 267.764 M 48.704 M 13.049 M 17 5,16 0,37 0.69
AZN 7.538 M 1,68 202.770 M 37.417 M 112 M -190 0,04 0,00 0.455
BMY 20.098 M 2,00 167.882 M 46.385 M 6.994 M 27 3,25 0,20 0.54
SNY 11.500 M 0,71 115.047 M 39.175 M 6.223 M 17 2,49 0,10 1.264
GLAXO.NS 21.632 M 1,07 221.828 M 32.780 M 16.947 M 58 100,04 0,97 60
REGN 9.669 M 0,29 80.476 M 16.072 M 8.075 M 15 76,40 0,27 -
MRNA 13.535 M 0,45 67.904 M 18.471 M 12.202 M 6 30,31 0,70 -
NVS 33.064 M 0,95 186.685 M 52.877 M 24.021 M 9 10,71 0,34 2.161

Per questo settore, nel processo di scelta dell’investimento, è importante valutare non solo i dati fondamentali e l’impostazione tecnica, ma soprattutto l’ambito di sviluppo dell’attività vaccinale, gli ambiti di ricerca, le cure terapiche, le potenzialità di crescita, il livello di avanzamento delle fasi di test e l’approvazione delle authorities (FDA americana e l’EMA, l’agenzia europea per i medicinali).

Vediamo adesso nel dettaglio le singole aziende:

Azioni Johnson & Johnson

Ha sviluppato un vaccino contro il COVID-19 che rappresenta una delle tre soluzioni riconosciute ed utilizzate attualmente sul mercato. La divisione MedTech sta inoltre portando l'intelligenza artificiale nelle sale operatorie utilizzando la tecnologia 3D interattiva e il software Visible Patient Planning Solution. Sta inoltre fornendo una suite di tecnologie applicative per consentire un'esperienza di cura del paziente più personalizzata.

commento dell'esperto

Salgono i ricavi dal 2017 e anche gli utili proseguono la crescita portandosi a quota 20,88 miliardi di dollari nel 2021. Aumenta anche il margine di profitto in termini percentuali, mentre il debito sulle attività diminuisce. Nel 1Q 2022 i risultati sono inferiori in termini di utili rispetto al periodo precedente, mentre i ricavi restano costanti. Dividendo in crescita negli ultimi anni.

Azioni Abbvie

Nasce dallo spin-off di Abbott Laboratories. E’ attiva nel settore biofarmaceutico con prodotti biologici e chimici incentrati per la cura nei reparti di immunologia, oncologia, malattie renali e contro l’epatite C. Fondata nel 2013 l'azienda è nata dalla separazione di Abbott Laboratories in due società: AbbVie e Abbott. AbbVie ha un portafoglio di prodotti che comprende alcuni dei marchi più noti al mondo, come Humira, Kaletra, AndroGel e Duodopa. La missione dell'azienda è quella di utilizzare la sua esperienza, le persone dedicate e l'approccio unico all'innovazione per aiutare i pazienti a vivere meglio. Oltre alle attività di ricerca e sviluppo, AbbVie fornisce anche servizi che includono la produzione, la distribuzione e la commercializzazione.

commento dell'esperto

Salgono i ricavi dal 2019 e anche gli utili proseguono la crescita iniziata nel 2020 portandosi a quota 11,47 miliardi di dollari nel 2021. Aumenta anche il margine di profitto, mentre il debito sulle attività cala. Nel 1Q 2022 flessione dei ricavi, ma resistono gli utili. Dividendo in crescita negli ultimi anni.

Azioni Pfizer

Pfizer è una delle aziende farmaceutiche leader del mercato. Il vaccino Pfizer, con collaborazione con BioNTech, contro il COVID-19 è diventato uno dei vaccini più utilizzati in Europa. L'obiettivo principale di Pfizer è la produzione e la commercializzazione di farmaci da prescrizione, sebbene produca anche farmaci da banco e prodotti per la salute degli animali. L'azienda opera in oltre 150 Paesi e, oltre ai suoi farmaci da prescrizione di punta, Pfizer è anche nota per la produzione di alcuni dei vaccini più popolari al mondo, come il vaccino per la polmonite Prevnar 13. Con una lunga storia di innovazione e un forte impegno per la salute globale, Pfizer è una delle aziende farmaceutiche leader a livello mondiale.

commento dell'esperto

Grande forza del fatturato nel 2021 grazie alle entrate generate dal vaccino per il Covid19. Aumenta anche il margine di profitto, mentre il debito sulle attività decresce. Nel 1Q 2022 salgono ricavi e utili. Dividendo in salita negli ultimi anni.

Azioni Eli Lilly and C.

Eli Lilly è' un'azienda farmaceutica fondata nel 1876. Produce un'ampia gamma di farmaci, tra cui trattamenti per il diabete, il cancro e i disturbi psichiatrici. Inoltre, l'azienda sviluppa prodotti per la salute degli animali e partecipa a progetti di ricerca in diverse aree terapeutiche. Eli Lilly è sempre stata un pioniere dell'industria farmaceutica. Alcuni dei risultati più importanti dell'azienda includono lo sviluppo dell'insulina commerciale (1923), l'innovazione industriale per la produzione della penicillina e il Prozac (1987). Oggi, Lilly continua ad innovare, con una forte attenzione allo sviluppo di nuovi trattamenti per il morbo di Alzheimer, il diabete e il cancro.

commento dell'esperto

Crescono le entrate dal 2018 mentre gli utili risultano altalenanti negli anni. Diminuisce il margine di profitto nel 2021 e l debito scende sulle attività. Nel 1Q 2022 ricavi stabili, ma crescono gli utili. Dividendo in salita dal 2017.

Azioni Novo Nordisk

La Novo Nordisk A/S è una multinazionale danese. E’ focalizzata nella cura del diabete, dell'emofilia e della terapia ormonale. È il produttore del 49% dell'insulina presente nel mondo. Novo Nordisk produce anche dispositivi per le persone con diabete, come i misuratori di glucosio nel sangue e le pompe di insulina. Inoltre, l'azienda sviluppa e vende farmaci terapeutici a base di proteine per il trattamento dell'emofilia e della carenza di ormone della crescita.

commento dell'esperto

Crescita progressiva del fatturato dal 2018 e anche gli utili incrementano portandosi a quota 7,59 miliardi di dollari nel 2021. Aumenta anche il margine di profitto e il debito sulle attività. 1Q 2022 in salita sia per le entrate che per i profitti. Dividendo in salita dal 2018.

Azioni Merck

Salita del fatturato e degli utili negli ultimi due anni. Aumenta anche il margine di profitto mentre il debito sulle attività scende. 1Q 2022 stabile per i ricavi e in salita per gli utili. in salita sia per le entrate che per i profitti. Dividendo in salita dal 2017.

Azioni Astrazeneca

AstraZeneca è conosciuta soprattutto per lo sviluppo del vaccino Oxford-Astrazeneca COVID-19. L'azienda si concentra sulla scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di farmaci da prescrizione per diverse aree terapeutiche, tra cui cardiovascolare, gastrointestinale, oncologia e respiratoria. AstraZeneca ha un portafoglio di prodotti che comprende alcuni dei farmaci più venduti al mondo, come Crestor e Nexium.

commento dell'esperto

Crescita progressiva del fatturato dal 2018, ma gli utili non seguono l'andamento delle entrate. Scende il margine di profitto e anche il debito sulle attività. 1Q 2022 stabile per le entrate e i profitti ritornano in terreno positivo rispetto a trimestre precedente. Dividendo stabile.

Azioni Bristol – Myers

Bristol-Myers è un'azienda farmaceutica globale che si concentra sulla scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di farmaci innovativi. Gli sforzi di ricerca e sviluppo dell'azienda si concentrano su aree terapeutiche chiave come l'oncologia, l'immunologia, il settore cardiovascolare/metabolico e le neuroscienze. Negli ultimi anni, Bristol-Myers ha lanciato diversi nuovi farmaci rivoluzionari, tra cui il farmaco immuno-oncologico Opdivo® e il primo trattamento in assoluto per l'epatite C, Sovaldi®.

commento dell'esperto

Importante incremento del fatturato dal 2018, ma gli utili seguono una battuta di arresto nel 2020 per poi riportarsi positivi nel 2021. Sale il margine di profitto e scende il debito sulle attività. 1Q 2022 stabile per le entrate mentre diminuiscono i profitti. Dividendo in crescita.

Azioni Sanofi

Sanofi è specializzata nelle aree terapeutiche cardiovascolari e nella cura del diabete, oltre alla sclerosi multipla. La missione di Sanofi è migliorare la vita dei pazienti in tutto il mondo, fornendo loro opzioni terapeutiche innovative ed efficaci. L'azienda offre un'ampia gamma di prodotti e servizi, tra cui farmaci da prescrizione, farmaci da banco, vaccini e prodotti sanitari di consumo. Oltre alla sua forza vendita diretta, Sanofi collabora con altre aziende per commercializzare e distribuire i suoi prodotti. Grazie ai suoi sforzi, Sanofi è diventata uno dei principali fornitori di soluzioni sanitarie al mondo.

commento dell'esperto

Leggera crescita del fatturato dal 2019, mentre gli utili calano a 7,36 miliardi di dollari nel 2021. Scende il margine di profitto e anche il debito sulle attività. Dividendi stabili.

Azioni Glaxosmithkline

GlaxoSmithKline (GSK) produce e commercializza farmaci e vaccini tra cui prodotti essenziali come l’amoxicillina (antibiotico), la mercaptopurina, la pirimetamina e un antiretrovirale HIV. GlaxoSmithKline nasce nel 2000 dalla fusione di Glaxo Wellcome e SmithKline Beecham e opera in oltre 100 Paesi. Le principali attività dell'azienda comprendono i prodotti farmaceutici, i vaccini e la salute dei consumatori. L'attività farmaceutica di GSK comprende prodotti per il trattamento di malattie centrali, respiratorie e infettive, nonché per l'oncologia e le neuroscienze. La divisione vaccini dell'azienda offre vaccini contro una serie di malattie, tra cui l'influenza, l'HPV e la meningite. La divisione consumer healthcare di GSK fornisce farmaci da banco, prodotti per l'igiene orale e integratori alimentari. Oltre alle sue attività principali, GSK ha anche un portafoglio di joint venture e accordi di collaborazione con altre aziende.

Azioni Regeneron

Regeneron è un'azienda farmaceutica che si dedica allo sviluppo di trattamenti patologici gravi. L'azienda ha una serie di studi clinici per patologie come il cancro, il morbo di Alzheimer e la degenerazione maculare. Inoltre, Regeneron sta lavorando allo sviluppo di trattamenti per condizioni rare come la malattia di Huntington e la sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Regeneron si impegna a fare la differenza nella vita dei pazienti, fornendo trattamenti innovativi che migliorano la loro qualità di vita.

commento dell'esperto

Sale il fatturato dal 2017, e anche gli utili crescono portarsi a 8 miliardi di dollari nel 2021. Sale il margine di profitto e scende il debito sulle attività. 1Q 2022 in flessione per le entrate e gli utili. L'azienda non paga i dividendi.

Azioni Moderna

Azioni Novartis

Novartis International AG è un'azienda svizzera attiva nel settore farmaceutico. Seconda società farmaceutica internazionale per livello di fatturato dopo Pfizer. Le business unit di Novartis sono suddivise in tre aree operative: Pharmaceutical, Oncology e Sandoz.

commento dell'esperto

Sale il fatturato dal 2018, e anche gli utili crescono e si attestano a 24 miliardi di dollari nel 2021. Sale il margine di profitto e scende il debito sulle attività. 1Q 2022 in flessione per gli utili e stabile per i ricavi. Dividendi stabilmente in crescita dal 2018.

Impostazione tecnica

Per quanto riguarda invece l'analisi tecnica una tabella che riporta le impostazioni tecniche di breve e medio termine dei singoli titoli, dove vengono messe in luce le dinamiche di prezzo degli ultimi 30 e 90 giorni di mercato e una sintesi dei dati fondamentali dell’azienda per l’ultimo anno di esercizio e trimestre di riferimento.

Codice Imp. Tecnica 1 mesi Imp. Tecnica 3 mesi Val. Fond. 3 mesi Val. Fond. 1 anno
JNJ 🟢 🟢
ABBV 🟢 🟢
PFE 🟢 🟢
LLY 🟢 🟢
NVO 🟢 🟢
MRK 🟢 🟢
AZN 🟢 🟢
BMY 🟢 🟢
SNY 🟢 🟢
GLAXO.NS 🔴 🔴
REGN 🟢 🟢
MRNA 🟢 🟢
NVS 🟢 🟢

 Dati Fondamentali*: Valutazione del fatturato e degli utili

Dai risultati della tabella riportata poco sopra possiamo notare come i dati fondamentali del comparto siano in generale positivi, sia riguardo l’ultimo trimestre disponibile sia relativi all’ultimo anno. Situazione differente invece per l’impostazione tecnica, soprattutto di breve periodo, che evidenzia la forte pressione dell’incertezza e del rallentamento economico evidenziato nell’ultimo mese.

Informazioni e news

A supporto delle tue scelte di investimento abbiamo inserito anche una tabella che può mantenerti aggiornato sulle ultime operazioni societarie, iniziative ed eventi dei titoli Farmaceutici. Utilizza queste informazioni per affinare le tue scelte e le tue selezioni.

Codice Azienda Rassegna Stampa
JNJ Johnson & Johnson
ABBV Abbvie
PFE Pfizer
LLY Eli Lilly and C.
NVO Novo Nordisk
MRK Merck
AZN Astrazeneca
BMY Bristol – Myers
SNY Sanofi
GLAXO.NS Glaxosmithkline
REGN Regeneron
MRNA Moderna
NVS Novartis

Come investire in azioni farmaceutiche

Al fine di negoziare online e investire in azioni farmaceutiche, è necessario selezionare un intermediario che eseguirà le operazioni. Per sceglierlo è necessario comprendere alcuni aspetti importanti di questa dinamica, al fine di trovare il giusto broker:

  • Qual è il capitale operativo di investimento?

  • Con quanta frequenza si desidera fare trading?

  • Che livello di esperienza nel trading si possiede?

  • Sicurezza ed affidabilità

Per questo motivo, abbiamo pensato di selezionare una lista con alcuni broker sul mercato.

Qui sotto, trovate alcune delle migliori piattaforme di trading, regolamentate, sicure e legali, selezionate tra le più conosciute e maggiormente apprezzate.

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Conclusioni

Da un lato, i miglioramenti della tecnologia medica e la crescente prevalenza di malattie croniche determinano una domanda costante di farmaci da prescrizione. Questo può avvantaggiare le aziende farmaceutiche e portare a profitti significativi per i loro investitori. Tuttavia, industrie come questa sono anche altamente regolamentate e soggette a fluttuazioni, come i cambiamenti nelle politiche sanitarie o l'approvazione o il rifiuto di nuovi farmaci da parte degli organi di governo. Detto questo, coloro che scelgono di investire in azioni farmaceutiche devono assicurarsi di effettuare ricerche approfondite e di comprendere i rischi potenziali prima di prendere decisioni finanziarie importanti.

Leggi anche su come investire nel farmaceutico e su come investire nella biofarmaceutica.

FAQ

Quali sono le aziende farmaceutiche italiane quotate?

Recordati e Angelini Industries

Quali sono le più importanti case farmaceutiche?

Johnson&Johnson, Pfizer, Novartis e Roche

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro