Come investire su azioni Google?

Giorgia Pitti
January 7th, 2023

Google è una delle aziende più grandi e più popolari al mondo nel campo dei motori di ricerca su internet. Come investire su azioni Google (GOOG)? Quando ha iniziato ad essere quotato in borsa ha raggiunto un prezzo di 210 miliardi di dollari. Ad oggi Google fa parte di un gruppo più esteso, che prende il nome di Alphabet. Nel corso della nostra guida vedremo l’evoluzione della società e le migliori strategie per iniziare a negoziare sul titolo.

Google è una delle più grandi aziende al mondo e ha più di 900.000 distributori. Il principale servizio è il suo motore di ricerca. Basti pensare, che a livello mondiale, l'88% delle ricerche nel mondo proviene da Google. Nel mese di novembre 2020, le azioni di Google hanno superato quota $ 1.500.

Le azioni Google sono un investimento di valore e meritano la vostra attenzione se siete interessati a investire nel mercato azionario. Il nome del titolo Google è "GOOG" ed è quotato alla borsa valori NASDAQ. Se siete interessati ad acquistare le azioni di Google, assicuratevi di fare prima le vostre ricerche. Dovete anche essere consapevoli dei rischi che comporta investire nel mercato azionario e assicurarvi di comprendere i bilanci della società prima di prendere una decisione.

Vediamo subito però alcuni dati generali su Google Alphabet:

Codice ISIN: GOOG
codice alfanumerico: US02079K3059
CEO: Sundar Pichay
Data di fondazione: 2 Ottobre 2015
Sede legale: California, Stati Uniti

Su questo aspetto presenteremo alcune delle migliori piattaforme di trading online, come ad esempio eToro. Daranno la possibilità di avviare l’attività di trading senza costi fissi ed attraverso un’interfaccia semplice e funzionale.

Previsioni sulle azioni di Google

Google è il motore di ricerca più famoso al mondo e possiede una popolarità maggiore rispetto al servizio Microsoft o Yahoo. Inoltre, è responsabile dei programmi pubblicitari come Adsense e Adwords, nonché di YouTube e Android. Il cambiamento economico, portato dallo sviluppo di Internet e dall’implementazione di una pubblicità sempre più digitale, hanno permesso a Google di ottenere risultati costanti ed in crescita. Contrariamente dal passato, ad oggi, una considerevole percentuale di attività è svolta prettamente online. In tutto ciò, Google, ed automaticamente Alphabet, rappresentano il principale leader.

Per investire in azioni Google (GOOG) è importante tenere a mente che nell'ambito di Alphabet, Google possiede diverse società come Google Cars, Google Glasses, Calico e Nest. Da non dimenticare inoltre servizi quali Adsense e Adwords. L'obiettivo di Google è stato quello di avere un maggiore controllo sui settori di attività, in quanto accusata più volte di non controllare finanziariamente la sua azienda.

Tra i suoi principali concorrenti c'è Baidu, il motore di ricerca scelto in Cina dopo l'IPO del 5 agosto 2005. Baidu offre un servizio simile a Google ed è al secondo posto nelle ricerche online. In un’analisi completa, è quindi importante tenere bene in considerazione anche le stime ed i risultati del diretto concorrente, onde evitare di tralasciare informazioni importanti.

3 motivi per valutare l'acquisto di azioni Google

Il primo motivo è che negli ultimi anni, Google ha costantemente realizzato rendimenti elevati sulle sue azioni. Dal 2008, infatti, le sue azioni sono aumentate di oltre il 900%.

Il secondo motivo per acquistare le azioni di Google è il suo potenziale futuro. Google innova ed espande costantemente i suoi servizi. E man mano che i suoi servizi diventano più popolari, le sue azioni continueranno a crescere.

Il terzo motivo per comprare azioni Google è la sua storia. Google è sempre stata un'azienda innovativa e lungimirante. È stata in grado di fare molti progressi grazie alla sua volontà di sperimentare e rischiare. Di conseguenza, è probabile che Google continui a fare molti progressi in futuro.

Altri dati relativi a Google

Il fatturato di Google Cloud, anche se rappresenta una piccola percentuale del fatturato totale, continua a crescere costantemente, con un aumento del fatturato del secondo trimestre superiore al 35% rispetto all'anno precedente. Nonostante Google Cloud abbia una quota di mercato dell'infrastruttura cloud inferiore rispetto ad Azure e Amazon Web Services di Microsoft, la sua rapida espansione in questo mercato in forte crescita è notevole.

Come precedentemente menzionato, il mercato azionario non ha beneficiato di un andamento favorevole finora nel 2022, soprattutto per quanto riguarda le azioni tecnologiche, molte delle quali hanno avuto successo nel 2020 e nel 2021.

Il recente calo delle azioni tecnologiche offre l'opportunità per coloro che credono nel successo a lungo termine del settore di acquistare azioni Google a valutazioni più basse. Tuttavia, considerando l'incertezza del clima economico attuale, gli investitori che stanno valutando di investire in Google devono essere pronti ad affrontare una continua volatilità nel prossimo futuro.

Piattaforme per investire in azioni Google

Le migliori piattaforme per investire in azioni Google sono:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Ciascuna delle piattaforme elencate è in possesso delle dovute licenze CYSEC (o erogate da altri enti preposti al controllo), ed autorizzata ad operare in varie parti del mondo. Le piattaforme precedentemente elencate rappresentano tutti servizi affidabili e regolamentati. Vediamo come procedere con la propria attività di negoziazione su Google con alcune delle migliori.

Applicando i seguenti passi, inizierai il tuo investimento azionario su Google con eToro:

Come investire in azioni Google

00:05 Minuti Richiesti

Passaggi per comprare azioni Google su una piattaforma di trading online.

  1. Decidere il numero di azioni Google che si vogliono acquistare:

    Questo è molto importante perché non dovremmo mai spendere più di quello che possiamo.
  2. Aprire un conto:

    Il passo successivo è quello di aprire un conto presso eToro per l'acquisto di azioni Google (questo link vi porterà a eToro).
  3. Effettuare la registrazione:

    Cliccando su "Iscriviti ora" o "Registrati" si avvia il processo di registrazione.
  4. Compilare il modulo:

    Per completare la registrazione è necessario inserire il proprio nome, l'indirizzo e-mail e una password.
  5. Accedere a eToro.

    Entrare nella piattaforma
  6. Cercare il nome Google.

    Potete farlo dal motore di ricerca digitando "GOOG" (o il suo nuovo nome "Alphabet")

Come risultato appariranno tutte le informazioni relative alle azioni Google (GOOG) e alle opzioni di acquisto/vendita.

Oltre ciò, eToro mette a disposizione interessanti sezioni informative sullo specifico strumento. Ottenere un numero elevato di informazioni è davvero molto importante ed eToro offre tutto ciò in modo completamente gratuito a tutti gli utenti iscritti.

Plus500

Procedendo con la nostra guida, abbiamo deciso di inserire 4 semplici passaggi per poter iniziare la negoziazione su Google anche attraverso la nota piattaforma Plus500.

  1. Accedere alla pagina ufficiale del Broker (ecco il link).

  2. Recarsi sulla sezione di apertura del conto, cliccando sulla voce di registrazione.

  3. Completare la fase di iscrizione, inserendo una mail valida ed una password.

  4. Verificare il proprio profilo e cercare il titolo Google dopo aver effettuato il primo accesso.

In questo modo si potrà beneficiare delle sezioni e dei servizi proposti dalla piattaforma. Oltre ad un grafico in tempo reale, costantemente aggiornato, si potrà decidere di utilizzare numerosi indicatori matematici e statistici, utilissimi per le proprie analisi sulla quotazione.

Opinioni sulle azioni Google

Dal 2004 Google è quotata in borsa e gode di un notevole interesse tra gli investitori. Le azioni di Google nei primi momenti della quotazione pubblica sono state vendute sul mercato NASDAQ al prezzo di $ 85. In pochi minuti questo prezzo ammontava già a $ 100,01. Ciò ha permesso alla società di ottenere 1,67 miliardi di dollari in un solo giorno.

Da quel momento in poi, Google non ha smesso di attrarre investitori, principalmente per la sua permanenza nel settore digitale e per lo sviluppo di nuove tecnologie e funzionalità proposte. Attualmente il titolo di Google è quotato al NYSE di New York, e la sua presenza viene costantemente tracciata ed analizzata da analisti di tutto il mondo. Negli ultimi dieci anni Google ha registrato un trend particolarmente al rialzo. Ecco il potenziale che cattura l'attenzione degli investitori, con l'obiettivo di una strategia a lungo termine. Fatta eccezione per un calo tra dicembre 2007 e la fine del 2008, lo stock non ha smesso di crescere, seppur mostrando alcuni tipici periodi al ribasso.

La sua integrazione nel Gruppo Alphabet nel 2015, ha consentito all'azienda di concentrarsi sulle principali attività legate ai propri utenti. Il suo potenziale è inoltre da legare al mercato dei tablet e degli smartphone che utilizzano Android.

Fra i maggiori rischi è possibile annoverare le ricerche effettuate direttamente nelle applicazioni, che riducono le ricerche tramite Google, o eventuali procedure amministrative che potrebbero danneggiare l'immagine del marchio Google. Ricordiamo, ad esempio, che il gruppo Google ha subito alcune accuse di abuso di potere. L’elevata concorrenza nel settore, tuttavia, la spinge a rinnovarsi costantemente.

Nel seguente video puoi vedere alcune informazioni aggiornate in merito a Google:

Google, oltre a rappresentare una delle maggiori società quotate in Borsa, rappresenta anche una delle società più grandi sotto l’aspetto della capitalizzazione totale di mercato.

Perché comprare azioni Google?

  • Costante innovazione tecnologica: permette di rinnovare costantemente il suo motore di ricerca e di mantenere alta la differenziazione con la concorrenza.

  • Leader nel settore della ricerca online: essendo principale player nel settore, ha una quota molto più elevata rispetto ai suoi concorrenti.  

  • Proprietario del sistema Android: è utilizzato nella maggior parte degli smartphone diversi dai prodotti Apple. Il potenziale complessivo di Android ammonta a più di un miliardo di utenti, che rappresentano oltre l'80% della quota di mercato di Google.

  • Android è economico: questo rende più facile la presenza di questo sistema operativo in diversi modelli, anche quelli più economici.

Le commissioni fisse, presenti su altre metodologie diverse dai sistemi di trading online, rappresentano un grande svantaggio all’interno delle operazioni di Borsa. Gli investimenti bancari richiedono ingenti costi fissi, per non parlare di eventuali costi accessori legati a consulenti o soggetti terzi. In caso di ulteriori investimenti, anche dopo pochi mesi, l’investitore è costretto nuovamente ad erogare commissioni ed a sottostare a tutte le procedure burocratiche per poter avviare l’ordine.

I CFD, diversamente da quanto esposto in precedenza, non impongono nessun costo fisso sul proprio account, dando all’utente la possibilità di poter aprire più posizioni contemporaneamente senza svantaggi. Il tutto sarà legato solamente a bassi Spread, che non gravano sui risultati finali quanto le commissioni tradizionali.

Perché vendere azioni Google?

  • Poco sviluppo nel settore dei social media: la piattaforma Google+ è stata inizialmente un servizio innovativo, spentosi tuttavia quasi sul nascere non creando un considerevole interesse.

  • Dipendenza dalla pubblicità: le aziende che utilizzano Google per la pubblicità e il potere d'acquisto dei consumatori sono un fattore da tenere in considerazione in termini di redditività. Anche in questo caso la concorrenza potrebbe portare negatività.

Uno dei modi per sfruttare a pieno la vendita delle azioni di Google allo scoperto è tramite CFD o contratti per differenza. Il suo funzionamento è pressoché identico a quello dei tassi di cambio, poiché equivale ad anticipare un rialzo del prezzo dell'azione o dell'attività seguita.Pertanto, la logica per le azioni Google suggerisce di pronunciarsi sul mercato in un momento in cui i prezzi sembrano ipoteticamente bassi. Dopo averli ottenuti, l'idea è di beneficiare a breve o medio termine dell'aumento di questi prezzi. Il beneficio di questa strategia viene calcolato in base alla differenza tra il prezzo a cui è stata acquistata e il prezzo a cui è stata venduta, tenendo conto dello spread del broker come unica spesa.

Quotazione delle azioni Google

Google (ora conosciuta come Alphabet Inc.) ha effettuato diversi split delle azioni nel corso degli anni. Il primo split 2-for-1 delle azioni di Google è avvenuto nel marzo 2003, seguito da un altro split 2-for-1 nel 2004. Nel 2014, Google ha effettuato uno split 7-for-1, il che significa che ogni azione posseduta è stata divisa in sette azioni separate.

Il 15 luglio 2022, Google ha effettuato un frazionamento azionario 20:1, il che significa che per ogni azione posseduta, gli investitori hanno ricevuto altre 19 azioni. Allo stesso tempo, il prezzo delle azioni di Google è stato diviso per 20 per riflettere le azioni aggiuntive di Google in circolazione. Quest'ultimo frazionamento azionario segue il precedente, avvenuto nel 2014.

Tieni presente che lo split delle azioni non ha alcun impatto sul valore della società o sui suoi profitti. È solo una maniera per la società di rendere le proprie azioni più accessibili ai piccoli investitori, rendendole meno costose.

Cos'è Alphabet?

Come abbiamo detto prima, Google (GOOG) ha cambiato il suo nome in Alphabet nel 2015, durante una riorganizzazione dell'azienda. Tuttavia, è la stessa azienda.

Lo scopo era quello di avere un maggiore controllo sui suoi numerosi settori di attività, poiché molte persone hanno accusato Google di non essere in grado di controllare finanziariamente la propria azienda.

azioni google alphabetPertanto, il cambiamento della sua struttura gli ha permesso di avere un maggiore controllo sulle sue nicchie.

Ad esempio, ora può conoscere il margine dei motori di ricerca e i profitti delle aziende di Google Adword.

Di conseguenza, gli investitori possono analizzarli più facilmente.

Google è Alphabet

Google in borsa è quotata con il nome di Alphabet

Fino al 2015 Google era quotato sotto questo nome.

Tuttavia, Google ha deciso di cambiare il suo nome in Alphabet dopo una riorganizzazione. Pertanto, oggi Google fa parte di Alphabet. Attualmente, Google svolge il ruolo di motore di ricerca su Internet. È più grande e più popolare rispetto ad altri come Microsoft e Yahoo. Inoltre, Google si occupa di programmi come il famoso YouTube e il colossale Android.

Conclusioni

Il titolo Google fa parte del Dow Jones Industrial Average ed è uno dei titoli più popolari al mondo. Il titolo viene scambiato tra gli investitori ed è spesso considerato un investimento di valore. Google è stato un pioniere in molti campi diversi, tra cui i motori di ricerca, la pubblicità e la navigazione online. Di conseguenza, l'azienda ha guadagnato molto denaro nel corso degli anni. L'azienda innova ed espande continuamente i suoi servizi, il che significa che per gli investitori ci sono sempre nuove opportunità.

Qui puoi avere maggiori informazioni se invece vuoi investire in azioni Netflix.

FAQ

Come acquistare azioni Google?

È possibile acquistare azioni attraverso i broker di CFD regolamentati

È possibile acquistare azioni Google senza commissioni?

Le migliori piattaforme di trading online non impongono nessuna commissione fissa di gestione ed erogano servizi completamente a costo zero.

Con quale piattaforma investire in Google?

Vi suggeriamo di farlo con eToro o Capital.com.

Giorgia Pitti

Analista

Si occupa di Fintech e della finanza alternativa creando testi volti ad aiutare il piccolo medio investitore a muoversi sui mercati. Per quanto riguarda le cripto più famose, le altcoin e gli exchange ha provato diverse piattaforme e wallet, fornendo recensioni obiettive.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro