Le caratteristiche del broker XTB

Marilena
November 18th, 2020

XTB è un broker fondato in Polonia nel lontano 2002: creato con il nome di X-Trade, nel 2004 ha cambiato la propria denominazione in X-Trade Brokers e infine nel 2009 si è trasformato in XTB Online Trading, da tutti conosciuto come XTB. Nel 2016 il broker è stato quotato alla Borsa di Varsavia, un avvenimento che ha contribuito ad aumentare il prestigio di tale società finanziaria.

Nella vasta gamma di broker disponibili online, XTB (visita il sito ufficiale) ha saputo farsi apprezzare per il ricco assortimento di titoli che mette a disposizione. Si tratta di una società:

  • Registrata nel Regno Unito presso la Financial Conduct Authority con il numero 522157

  • Dotata della licenza Cysec con il numero 169/12.

  • Caratterizzata da una piattaforma a cui si può accedere da qualsiasi browser.

Questa piattaforma si chiama xStation 5, e va ad affiancare la tradizionale Metatrader 4, che rappresenta il programma di trading più utilizzato a livello mondiale.

Leggi anche: “Quali sono le migliori piattaforme per fare trading online

Ci si può fidare di XTB?

Nel momento in cui si deve valutare un broker, uno degli aspetti più importanti su cui ci si deve concentrare è il livello di sicurezza che esso è in grado di offrire. Da questo punto di vista, con XTB si può essere tranquilli, come dimostrano le sue licenze operative: si tratta di una piattaforma regolamentata e autorizzata, e dunque in grado di garantire gli standard di sicurezza più elevati.

xtb broker loginPer esempio, la Consob ha concesso a questo broker l'autorizzazione n. 4067, mentre a livello internazionale XTB è regolamentato dalla Belize International Financial Services Commission con il numero di licenza IFSC / 60 / 413 / TS / 19.

Della Cysec e della Financial Conduct Authority si è già detto, ma vale la pena di menzionare anche l’autorizzazione della Comisiòn Nacional del Mercado de Valores, ente operativo in Spagna, e quella della Polish Securities and Exchange Commission, che agisce con la supervisione della Komisja Nadzoru Finansowego, l’Autorità di vigilanza finanziaria della Polonia.

XTB offre, come previsto dalle norme ESMA che sono in vigore da più di due anni, la protezione del saldo negativo. Inoltre, per la sua applicazione mobile prevede l’autenticazione biometrica, mentre l’autenticazione a due fattori è richiesta:

  • Quando è necessario modificare i dati bancari

  • Quando si deve intervenire sulle informazioni personali

  • Per tutte le altre variazioni rilevanti.

Come funziona XTB broker

XTB può essere considerato un prezioso punto di riferimento per quei trader che desiderano poter contare su una gamma molto vasta di asset operativi e strumenti e, al tempo stesso, intendono ridurre i costi al minimo.

L’assistenza ai clienti è il fiore all’occhiello di questo broker, che mette a disposizione risorse didattiche molto utili e un ampio ventaglio di servizi che risultano di fondamentale importanza per investitori di qualunque tipo.

Tra i vantaggi offerti da XTB vale la pena di menzionare:

  • La qualità del servizio clienti

  • La disponibilità della piattaforma MetaTrader4

  • La regolamentazione della FCA nel Regno Unito e della Consob in Italia

  • Gli spread decisamente contenuti

xtb broker conti di tradingLa regolamentazione della Financial Conduct Authority è molto importante, visto che si sta parlando di una delle agenzie di regolamentazione più importanti del Regno Unito, celebre per gli standard molto rigorosi su cui si basa per la concessione delle licenze. Questa agenzia, inoltre, è nota per la severità che applica nel garantire la massima sicurezza dei broker a cui viene fornita l’autorizzazione a operare.

Ci sono anche degli aspetti negativi di XTB? Una curiosità è che il broker non accetta i trader degli Stati Uniti, per effetto di particolari vincoli normativi: ma agli investitori italiani questo cambia poco, e semplicemente XTB non può vantare di essere un broker mondiale.

In teoria ciò potrebbe far venire qualche sospetto, ma tutti i dubbi sono rapidamente fugati proprio grazie all’autorizzazione della FCA, che è uno degli enti di regolamentazione principali a livello globale, insieme con la CFTC e la NFA, che sono agenzie americane.

Inoltre, è necessario tener presente che la xStation 5 di questo broker non dispone né della funzionalità di trading automatizzato né di quella di back-testing: di conseguenza, per sfruttare tali funzionalità è necessario fare per forza riferimento alla piattaforma MetaTrader 4.

Prova la straordinaria xStation 5 di XTB aprendo un conto da qui.

Le piattaforme di trading di XTB

Come si è detto, sono due le piattaforme di trading di cui possono servirsi gli investitori che operano con XTB: la MetaTrader 4 e la xStation 5, con la sua versione per i dispositivi mobili. La xStation 5 non è altro che l’app di trading specifica di questo broker. La stabilità è la sua caratteristica principale, mentre l’accessibilità è garantita con tutti i browser:

  • Internet Explorer

  • Safari

  • Firefox

  • Chrome

La facilità di utilizzo risulta evidente se si dà uno sguardo all’interfaccia utente, che è molto intuitiva: insomma, si tratta di un broker che può essere utilizzato senza difficoltà anche dai trader alle prime armi in questo ambito. Un solo clic è sufficiente per fare trading, mentre le notifiche possono essere ricevute direttamente sull’applicazione mobile o sulla piattaforma.

Merita di essere menzionata la piena integrazione tra la piattaforma mobile e quella desktop. Inoltre, i grafici possono essere personalizzati con facilità attraverso l’inserimento dei più importanti indicatori di trading.

xtb broker piattaformaOltre ai tradizionali ordini a mercato, xStation 5 (provala da qui) permette di impostare gli ordini trailing stop, stop loss e take profit. La versione per i device mobili comprende quasi tutte le funzionalità che si possono trovare nell’app desktop: a essere esclusa è solo la possibilità di definire gli avvisi sui prezzi.

L’applicazione mobile, così come quella desktop, mette a disposizione un feed di aggiornamenti in tempo reale. Attraverso l’app, che può essere scaricata sia su iPhone che su smartphone dotati di sistema operativo Android, è possibile accedere:

  • Ai grafici

  • Ai dettagli del proprio account

  • Ai tipi di ordini complessi

  • Agli strumenti di trading del broker.

La piattaforma MetaTrader 4

MetaTrader 4 è conosciuto per essere il software di trading più utilizzato a livello mondiale. Il fatto che sia presente su XTB, pertanto, non può che essere un aspetto a favore di questo broker. Tale piattaforma, infatti, può attirare un gran numero di trader che sono abituati a utilizzarla e che, pur volendo mettere alla prova un broker nuovo, non intendono fare a meno di tutti gli strumenti e soprattutto della rapidità che vengono messi a disposizione dal software in questione. Un altro interessante broker che offre Metatrader 4 è Avatrade.

xtb broker piattaforme mt4La possibilità di cimentarsi nel trading automatico è una delle peculiarità di maggior interesse di questa piattaforma. Gli utenti, inoltre, hanno l’opportunità di servirsi degli ExpertAdvisor: si tratta di robot che, sulla base di un algoritmo predefinito, operano in sostituzione del trader, ovviamente tenendo conto delle impostazioni che egli ha inserito.

Potrebbe anche interessarti: “Fare trading copiando i migliori”

XTB broker e il conto demo

Anche XTB, come molti altri broker regolamentati, mette a disposizione degli utenti che si iscrivono un conto demo, grazie a cui è possibile accumulare esperienza ed esercitarsi usando dei soldi finti. In sostanza, si fa pratica e si acquisisce dimestichezza con le piattaforme di trading evitando di mettere a repentaglio il proprio capitale.

Gli utenti hanno a disposizione ben 100mila euro virtuali, che possono usare per effettuare investimenti, capire come funziona il trading e mettere alla prova varie strategie: il tutto senza correre pericoli.

Il conto demo di XTB:

  • Ha una durata illimitata per i clienti del broker

  • Dura 30 giorni per chi non è cliente

  • Può essere usato in affiancamento rispetto al conto reale.

Come noto, avere la possibilità di usufruire di un conto demo è di fondamentale importanza ai fini di una corretta valutazione di una piattaforma e di un broker. Si tratta di una tappa molto importante nel processo di avvicinamento al trading, fermo restando che la psicologia del trader varia: con un conto demo, infatti, non ci si sente sotto pressione e non si possono sperimentare le stesse emozioni che si vivono quando si investe con un conto reale.

Apri un conto demo con XTB e fai esperienza sui mercati senza rischio.

Gli strumenti finanziari di XTB

È davvero lunga la lista di strumenti finanziari a cui è possibile accedere grazie a XTB, per una vasta selezione di classi di attività. Tra gli altri, vale la pena di citare:

  • I contratti per differenza sulle più importanti monete virtuali

  • 48 coppie di valute

  • Le principali materie prime

  • Più di 20 indici globali.

E, ancora, ben 60 ETF e qualcosa come oltre 1.500 contratti per differenza su azioni globali. Per quel che riguarda la leva finanziaria, invece, si raggiunge un massimo di 1:30, come previsto dalle disposizioni di legge in vigore a livello europeo.

Il lavoro dei trader, invece, può essere supportato da vari strumenti operativi, tra i quali le tabelle dei prezzi, il calendario economico e le notizie in tempo reale.

Le tipologie di conto disponibili

Sono due i tipi di conto che gli utenti di XTB possono utilizzare:

  • Il Conto Standard

  • Il Conto Pro

Il Conto Standard prevede uno spread minimo pari a 0.00008 e garantisce, per le materie prime, gli indici e il forex, zero commissioni. Il Conto Pro, invece, prevede spread ridotti a 0.00001 e garantisce, per le materie prime, gli indici e il forex, commissioni di 3.5 euro per lotto, quando un trade viene aperto e quando viene chiuso.

I due conti si differenziano solo per lo spread e per le commissioni, ma per il resto hanno caratteristiche identiche:

  • La leva massima a 1:30

  • Più di 1500 strumenti tra cui scegliere

  • La disponibilità delle piattaforme MetaTrader 4 e xStation 5.

Una peculiarità davvero interessante di XTB va individuata nel fatto che non è richiesto un deposito minimo: questo vuol dire che si può versare la somma preferisce, e aprire un conto anche con 5 euro. Inoltre, sia per il Conto Standard che per il Conto Pro è utile tener presente che per i contratti per differenza sugli ETF e sulle azioni le commissioni sono pari allo 0.008 per lotto.

I costi e le commissioni di XTB

Un lotto standard è rappresentato da 100mila unità della valuta di base: questo è ciò che è necessario sapere per una valutazione adeguata dello spread. Come si è visto, lo spread minimo è di 0.00008 nel caso di un account Standard e di 0.00001 nel caso di un account Pro. In questo secondo caso, poi, è prevista una commissione pari a 3 euro e 50 centesimi per lotto.

Lo spread minimo per un conto Pro, dunque, è di 45 centesimi di euro, vale a dire uno dei più convenienti di tutto il settore. Sempre rimanendo in tema di costi, è bene sapere che per i prelievi di meno di 100 euro si applica una commissione di 10 euro.

È prevista una commissione di 10 euro anche in caso di inattività, vale a dire se nel corso degli ultimi 90 giorni non è stato effettuato alcun deposito in contanti e nel corso degli ultimi 365 giorni non sono state aperte o chiuse posizioni.

Per il resto, sia i prelievi che i depositi sono gratuiti, sia che vengano effettuati con carta di credito, sia che vengano effettuati con bonifico bancario.

Leggi anche questo approfondimento: “Come fare per evitare di pagare le commissioni di trading

Le opinioni su XTB broker

Una ricerca in Rete consente di scoprire diverse recensioni dedicate a XTB. Gli utenti sottolineano, tra gli altri aspetti, l’attendibilità dei grafici e la convenienza degli spread. Inoltre, viene fatta notare la precisione dell’esecuzione degli stop loss e dei take profit, fermo restando che nelle situazioni di volatilità molto elevata può succedere che l’esecuzione non sia prossima all’ordine limit.

Molto apprezzata è anche l’interfaccia della piattaforma xStation 5, che è dotata tanto di funzionalità di base quanto di caratteristiche avanzate. Tra gli altri fattori che vengono messi in evidenza ci sono:

  • La presenza attenta del servizio clienti

  • La gestione trasparente

  • La chiarezza del funzionamento.

Il servizio di assistenza di XTB

XTB è un broker online di comprovata qualità anche per la sua capacità di porre al centro dell’attenzione le necessità della clientela. Lo dimostra, tra l’altro, la disponibilità di un supporto efficace e rapido, che viene garantito da:

  • Una chat dal vivo

  • L’assistenza al telefono 24 ore su 24

  • La posta elettronica.

Ciascun cliente, inoltre, ha la possibilità di interagire con un account manager, che gli fornisce tutta l’assistenza di cui può avere bisogno per ciò che concerne la gestione del conto di trading. Oltre che in italiano, l’assistenza clienti viene garantita anche in altre lingue.

Gli utenti, inoltre, dimostrano di apprezzare le risorse didattiche che vengono messe a disposizione da XTB: tutti strumenti preziosi per la formazione dei trader, alle prime armi ma non solo.

Sono quattro le categorie in cui sono distinti i corsi di trading:

  • Il livello base

  • Il livello intermedio

  • Il livello esperto

  • Il livello premium.

Tuttavia, attraverso il sito web è possibile accedere solo ai corsi della categoria base e della categoria intermedia. Per usufruire gratis dei corsi di livello esperto e di livello premium attraverso xStation 5, invece, occorre iscriversi e registrare un account.

Ma come sono fatti questi corsi? Ciascuno di essi prevede la presenza di articoli e video riguardanti il trading; lo scopo è quello di garantire un’istruzione di base relative alle strategie operative e ai mercati. Il ventaglio di temi proposti è molto ampio, e comprende tra l’altro:

  • La macro economia

  • La gestione del rischio

  • L’analisi tecnica

  • L’analisi fondamentale

Soprattutto chi si sta avvicinando per la prima volta al settore degli investimenti troverà i corsi in questione particolarmente utili, anche perché essi prendono in considerazione tutte le più importanti tematiche che dovrebbero essere conosciute da un neofita.

Quasi tutti i contenuti sono organizzati nel contesto di una struttura basata su video e questionari: vengono proposti dei quiz che consentono agli utenti di verificare le competenze apprese e di capire dove possono migliorarsi.

Vale la pena di notare, infine, che la sezione Premium prevede anche il contributo di analisti esterni che si concentrano su specifici argomenti che sono oggetti di approfondimento.

Leggi come funziona il broker Fortissio

Perché scegliere XTB

Come si è visto, sono tante le ragioni per cui vale la pena di scegliere XTB:

  • La disponibilità della piattaforma MetaTrader 4

  • La rigida regolamentazione a cui è sottoposto, testimoniata anche dall’autorizzazione concessa dalla FCA

  • La convenienza

Ecco perché lo si può definire come uno dei migliori broker del mercato, che per altro permette di usufruire di un account demo senza che sia necessario spendere un solo centesimi. I potenziali clienti di XTB hanno a disposizione molti degli strumenti che possono essere utili per raggiungere risultati apprezzabili nel mondo del trading.

Quello che distingue questo broker rispetto alla concorrenza è l’entità degli spread, decisamente ridotti. Nel complesso, i costi generali sono più bassi rispetto alla media del settore.

Il fatto che xStation 5 sia una piattaforma decisamente intuitiva, poi, è un altro punto a favore di XTB, che si dimostra un broker molto pratico, la cui efficacia è amplificata dalla disponibilità di numerose funzionalità, tra le quali vale la pena di citare la mappa termica.

In sintesi, XTB può essere consigliato sia ai trader alle prime armi sia a quelli più esperti per la sua convenienza e per la sua capacità di garantire standard di sicurezza molto elevati. Grazie a questo broker chiunque si stia avvicinando per la prima volta al settore degli investimenti ha l’opportunità di imparare molto, mentre chi ha già accumulato numerose operazioni nella propria “carriera” di trader può capire come fare per specializzarsi.

Degno di una menzione speciale è di sicuro il servizio clienti, che non ha niente da invidiare alle migliori proposte dei competitor, e anche l’area didattica si colloca ben al di sopra della media. Se anche la xStation 5 può avere delle piccole lacune, queste vengono comunque compensate dalla funzionalità della piattaforma MetaTrader 4, che permette sia di cimentarsi nel trading automatico che di compiere back-test.

Per quanto concerne gli aspetti relativi alla sicurezza, la regolamentazione di numerosi enti di controllo, tra i quali la FCA, è senza alcun dubbio un sinonimo di credibilità. La tranquillità della clientela viene garantita anche dalla protezione dal saldo negativo.

Il deposito minimo con questo broker non è previsto, dato che in teoria basta 1 euro per aprire un conto. Per scegliere l’entità del versamento da effettuare e il capitale che si ha intenzione di investire è necessario riflettere sul budget che si ha a disposizione, e soprattutto su quanti soldi ci si potrebbe permettere di perdere, in caso di operazioni dall’esito negativo, senza che il patrimonio personale venga scalfito.

Specialmente se si sceglie di negoziare in contratti per differenza, infatti, è bene essere consapevoli del fatto che si tratta di strumenti complessi, che possono far perdere soldi in breve tempo per colpa della leva finanziaria.

Questa permette di moltiplicare i guadagni se si eseguono delle operazioni corrette, ma d’altro canto rischia di amplificare anche le perdite qualora gli investimenti si dovessero rivelare sbagliati. Pertanto, prima di puntare sui CFD occorre verificare se il loro funzionamento è stato ben capito, e al tempo stesso è bene valutare il livello di rischio che si può correre.

Detto ciò, XTB è un broker del tutto sicuro, e a testimoniarlo sono le numerose licenze di autorizzazione che sono state fornite da enti di vigilanza di tutta Europa, dalla Gran Bretagna alla Spagna, passando per l’Italia. nel nostro Paese, infatti, la Consob ha dato il placet all’operatività di questo broker: di conseguenza gli investitori possono farvi affidamento avendo la certezza di mettere i propri soldi al sicuro e di non rischiare raggiri o situazioni spiacevoli.

Ti consigliamo anche di leggere: “Come trovare la migliore piattaforma di trading sul forex?”

FAQ

Che Cosa è XTB?

XTB è uno dei broker internazionali che si possono utilizzare per fare trading e per investire sui mercati. La sicurezza è il punto di forza della piattaforma, che garantisce anche un servizio di assistenza clienti di qualità e mette a disposizione un vasto assortimento di asset e strumenti operativi.

XTB è un Broker Legale in Italia?

XTB è un broker legale nel nostro Paese, come dimostra il fatto che la Consob gli ha assegnato la licenza n. 4067. Questo vuol dire che chi vuole fare trading su questa piattaforma può dedicarsi a qualsiasi investimento in sicurezza, senza correre alcun rischio.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro