Migliori ETF blockchain, quali scegliere e come farlo?

Analizziamo gli ETF attivi nella Blockchain e negoziati su Borsa Italiana. Cinque prodotti a confronto. Nell’articolo sulle migliori azioni Blockchain abbiamo evidenziato come il panorama dei core business attivi nel settore siano molto diversi tra loro. Abbiamo visto aziende che estraggono valute digitali, imprese che sviluppano applicativi utilizzando la tecnologia come base sottostante, società che prendono la “catena dei nodi” e la usano per ottimizzare i processi interni. 

Quando scegliamo un’azione collegata alla Blockchain dobbiamo analizzare diversi parametri, non sempre decifrabili nella maniera corretta, a causa della mancanza di conoscenza approfondita sul tema o più semplicemente carenza di informazioni. 

Utilizzando un ETF alcune analisi diventano superflue, in quanto si decide di optare per un paniere di aziende rappresentative del mercato. La scelta sarà basata sulla valutazione dello strumento:

  • capacità di replica

  • volatilità

  • dimensioni degli scambi

  • capitalizzazione del fondo

  • selezione del benchmark.

Analizziamo quindi i diversi prodotti che offre il segmento ETF Plus di Borsa Italiana cercando di capire i limiti e i vantaggi di ogni strumento e cercando così di fare i migliori investimenti possibili.

Che cos'è un ETF Blockchain?

La Blockchain è una tecnologia digitale decentralizzata che consente transazioni e registrazioni. Funziona memorizzando le informazioni transazionali in "blocchi" di dati, che sono collegati tra loro in una "catena" di nodi. Ogni blocco contiene informazioni crittografate sulla transazione, garantendone la sicurezza e impedendone la corruzione. Un ETF blockchain è un fondo a gestione passiva negoziato sul mercato che mira a investire in società che utilizzano o sviluppano la tecnologia blockchain.

Molti investitori sono interessati alla crescita potenziale della blockchain, che è meglio conosciuta come la tecnologia alla base delle criptovalute come il Bitcoin. Tuttavia, la blockchain ha numerose applicazioni al di là delle criptovalute, tra cui la tenuta sicura dei registri e la gestione della catena di approvvigionamento. Questi settori stanno appena iniziando ad adottare la tecnologia, il che la rende un'opportunità di investimento potenzialmente redditizia per coloro che vogliono entrare in gioco.

Quali sono le applicazioni della blockchain?

Le potenziali applicazioni della tecnologia blockchain sono eterogenee. Uno dei casi d'uso più noti è quello dell'industria finanziaria, dove può essere utilizzata per il trasferimento sicuro ed efficiente di beni. Tuttavia, il suo potenziale va ben oltre. Può essere usata, a titolo esemplificativo, anche per l'archiviazione e il trasferimento sicuro di dati sensibili, come le informazioni mediche o personali. Inoltre, la blockchain ha il potenziale per rivoluzionare la gestione della catena di approvvigionamento, tracciando il movimento delle merci in ogni fase della produzione e della distribuzione. Questo può portare a una maggiore trasparenza, oltre che a processi più efficienti.

Quali settori potreste trovare all'interno di un ETF Blockchain?

Il settore della blockchain è in rapida espansione ed evoluzione, con una gamma diversificata di aziende attive nello spazio. Una categoria è costituita dalle aziende di servizi finanziari, come le banche e i processori di pagamento, che stanno esplorando gli usi della tecnologia blockchain per semplificare i processi e migliorare la sicurezza. Anche le aziende di software, tra cui nomi affermati e startup, sono fortemente coinvolte nello sviluppo di piattaforme e applicazioni blockchain. Inoltre, le aziende di diversi settori stanno esplorando i potenziali usi della blockchain per la gestione della catena di approvvigionamento, la registrazione e la condivisione dei dati. Infine, esiste un gruppo crescente di aziende dedicate alle criptovalute, focalizzate sulla creazione di nuove valute digitali e sulla facilitazione del loro scambio. Poiché i casi d'uso della tecnologia blockchain continuano ad espandersi, possiamo aspettarci di vedere una diversità ancora maggiore nei tipi di aziende attive nello spazio.

I principali settori di utilizzo della Blockchain:

1. Banche e finanza. Il settore bancario e quello finanziario sono due settori che hanno adottato rapidamente la tecnologia blockchain. Questa tecnologia offre alle banche un modo sicuro e trasparente per elaborare le transazioni e archiviare i dati. Inoltre, può essere utilizzata per creare contratti finanziari (smart contract).

2. Assistenza sanitaria. La sanità è un altro settore che sta utilizzando la blockchain per migliorare l'assistenza ai pazienti. La blockchain può essere utilizzata per archiviare in modo sicuro le cartelle cliniche e tracciare il movimento dei farmaci da prescrizione lungo la catena di fornitura.

3. Vendita al dettaglio

I rivenditori stanno iniziando a usare la blockchain per tracciare il movimento delle merci lungo la catena di approvvigionamento. Tracciando il movimento delle merci su una blockchain, i rivenditori possono garantire che i prodotti non siano contraffatti e che vengano spediti da luoghi autorizzati. Inoltre, la blockchain può essere utilizzata per creare programmi di fidelizzazione più sicuri, che contribuiranno ad aumentare la fedeltà dei clienti.

5. Settore immobiliare. Anche il settore immobiliare sta iniziando a utilizzare la tecnologia blockchain. La blockchain può essere utilizzata per creare un modo sicuro e trasparente per le transazioni commerciali tra acquirenti e venditori.

ETF blockchain su Borsa Italiana 

Nel mondo degli ETF collegati alla blockchain la scelta si limita a cinque prodotti che vengono regolarmente negoziati sul mercato ETF Plus di Borsa Italiana. Il panorama dell’offerta è piuttosto omogeneo dal punto di vista delle caratteristiche e presenta solo prodotti ad accumulo e con un Ter (total expense ratio) piuttosto simile. 

Le differenze si possono notare soprattutto sulla modalità di replica, sul volume di scambio e la capitalizzazione di ciascun prodotto.

  • Invesco Coinshare Global Blockchain: utilizza il sistema del campionamento ottimizzato rispetto alla replica totale dei competitor, oltre alle dimensioni degli scambi e del fondo più elevati rispetto agli altri. Questo prodotto propone inoltre maggiori volumi di negoziazione e una capitalizzazione più alta. Non copre il rischio cambio ed è long only. Indice di riferimento il CoinShares Blockchain Global Equity.
  • Global X Blockchain: appare il più conveniente per quanto riguarda il Ter, il coefficiente che valuta i costi, ma la sua recente costituzione e gli scambi molto bassi penalizzano il prodotto. L’ETF presenta una replica totale e questo dovrebbe renderlo più “fedele” al benchmark. L’indice di riferimento è il Solactive Blockchain Index. Il fondo prende solo posizioni lunghe e non copre il rischio cambio.
  • First Trust Indxx Innovative Transaction & Process UCITS ETF Acc.: presenta dei volumi di scambio in calo per questo primo trimestre 2022, anche se le negoziazioni appaiono comunque accettabili. Il fondo offre una replica totale del benchmark di riferimento e una politica di investimento long only. L’indice replicato si focalizza sulle aziende attive nello sviluppo dei processi o che investono nella tecnologia Blockchain. L’ETF non copre il rischio cambio. Indice di riferimento: Indxx Blockchain NTR.
  • VanEck Digital Assets Equity: utilizza il benchmark MVIS Global Digital Assets Equity. Il fondo presenta volumi di scambio piuttosto bassi e una replica del sottostante totale. Prende posizione sul mercato solo in acquisto e non si copre dal rischio di fluttuazione valutaria.
  • ETC Group Digital Assets & Blockchain Equity: Il prodotto scambia pochi volumi e quindi non è tra i prodotti più interessanti sul tema. Come i competitor precedenti non copre il rischio cambio e si espone al mercato solo con posizioni in acquisto. Il benchmark di riferimento è il Solactive ETC Group Digital Assets and Blockchain.

Come abbiamo evidenziato in precedenza la scelta nel panorama dei fondi a gestione passiva appare più semplice rispetto alle azioni. Bisogna però considerare la differenza tra le due tipologie di investimenti. 

Mentre con le azioni si tende a privilegiare l'esposizione su un singolo titolo, perché si crede fortemente nella capacità di crescita di un’azienda, con l’ETF si predilige il tema e l’acquisto di un paniere. Dal punto di vista degli obiettivi e del rischio i due investimenti sono quindi differenti. Se avete una propensione al rischio minore sicuramente l’ETF, grazie al suo potere di diversificazione, diminuisce la concentrazione su un singolo asset, mentre l’azione focalizza tale esposizione, aumentando il rischio di esposizione individuale al tema. 

Da aggiungere anche la differente capacità di valutazione. Le azioni sono più complicate da valutare per gli investitori non professionali e questo le rende meno decifrabili e più difficili da analizzare. Gli ETF invece presentano una semplicità di giudizio maggiore, in quanto la valutazione è espressa sullo strumento e sul tema e non sui singoli indicatori tecnici o finanziari di un’azienda.

Prima di scegliere lo strumento valuta sempre quali sono i tuoi obiettivi e la tolleranza al rischio che possiedi.

Etf TER % Annuo DIST/ACC Replica Volumi

ISIN: IE00BGBN6P67

Invesco Coinshare Global Blockchain

0.65 In accumulo Camp. Ottimizz. 🟢

ISIN: IE000XAGSCY5

Global X Blockchain

0.5 In accumulo Replica totale 🔴

ISIN: IE00BF5DXP42

First Trust Indxx Innovative Transaction & Process UCITS ETF Acc.

0.65 In accumulo Replica totale 🔵

ISIN: IE00BMDKNW35

VanEck Digital Assets Equity

0.65 In accumulo Replica totale 🔴

ISIN: IE00BMQ8YK98

ETC Group Digital Assets & Blockchain Equity

0.6 In accumulo Replica totale 🔴

etf blockchain

Benchmark dei diversi ETF sulla blockchain

I cinque ETF presenti sul nostro mercato possiedono quasi tutti benchmark provenienti da emittenti differenti. Molti sono piuttosto simili, come i due indici Solactive, che prediligono un’esposizione ampia a tutte le aziende attive nel settore dello sviluppo e dell’utilizzo della tecnologia Blockchain. Situazione differente invece per il l’Indxx Blockchain Index e il Solactive ETC Group Digital Assets and Blockchain, che cercano di includere invece solo alcune tipologie di aziende e il MVIS Global Digital Assets Equity Index, che seleziona aziende ad alta capitalizzazione e con entrate misurabili da servizi collegati alla Blockchain.

Vediamo quindi nel dettaglio i singoli benchmark di riferimento: 

  • CoinShares Blockchain Global Equity offre un'esposizione alle aziende internazionali che partecipano, o hanno il potenziale per partecipare, al sistema blockchain. L'indice di riferimento è pensato per trasformarsi e cambiare con lo sviluppo della tecnologia blockchain.

  • Solactive Blockchain Index. L'indice è concepito per recepire i benefici dei progressi nello sviluppo della tecnologia blockchain e nei diversi ambiti di crescita.

  • L'Indxx Blockchain Index. L’indice è stato creato tracciare la performance di società che stanno attivamente utilizzando, investendo, sviluppando la tecnologia blockchain. L'indice cerca di includere solo le aziende che hanno dedicato risorse materiali nella tecnologia. 

  • L'MVIS Global Digital Assets Equity Index (MVDAPP) traccia la performance delle società più grandi e liquide del settore degli asset digitali. E’ un indice che include solo le società che generano almeno il 50% delle loro entrate da servizi e prodotti di risorse digitali. 

  • Solactive ETC Group Digital Assets and Blockchain. l'Indice è concepito per misurare il rendimento di società che svolgono attività commerciali nel settore delle tecnologie blockchain.

Per approfondire il tema Blockchain leggi anche la Guida sull’investire nella Blockchain. Se sei interessato ad acquistare uno di questi prodotti esistono dei broker specializzati in ETF come DEGIRO.

Se invece possiedi capitali ridotti puoi pensare ad un CFD, che utilizza l'effetto leva per aumentare l’amplificazione del tuo investimento sul mercato. In questo caso

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

 e Plus500 offrono diverse soluzioni.

Broker per investire in ETF sulla blockchain

Al fine di negoziare online e investire nella blockchain, è necessario selezionare un intermediario che eseguirà le operazioni. Per sceglierlo è necessario comprendere alcuni aspetti importanti di questa dinamica, al fine di trovare il giusto broker di trading online:

  • Qual è il capitale operativo di investimento?

  • Con quanta frequenza si desidera fare trading?

  • Che livello di esperienza nel trading si possiede?

  • Sicurezza ed affidabilità

Per questo motivo, abbiamo pensato di selezionare una lista con alcuni broker sul mercato.

Qui sotto, trovate alcune delle migliori piattaforme di trading, regolamentate, sicure e legali, selezionate tra le più conosciute e maggiormente apprezzate per fare i migliori investimenti attuali in questo settore.

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Conclusioni

Con l'ascesa delle criptovalute e della tecnologia blockchain, può essere interessante monitorare questi nuovi ed entusiasmanti temi attraverso un ETF. Tuttavia, come per qualsiasi decisione di investimento, è importante considerare attentamente i potenziali rischi e benefici. La blockchain può offrire alcuni vantaggi, come una maggiore trasparenza ed efficienza nell'elaborazione delle transazioni. Tuttavia, si tratta anche di una tecnologia relativamente nuova, con ancora poco background alle spalle. Inoltre, l'incertezza normativa che circonda le criptovalute potrebbe potenzialmente influenzare la performance degli ETF basati sulla blockchain.

Vedi il nostro corso su come investire negli ETF.

FAQ

Che cos'è la Blockchain?

La Blockchain è una tecnologia digitale decentralizzata che consente transazioni e registrazioni.

Quali sono i potenziali rischi della Blockchain?

Attacchi di Hacker, privacy e sicurezza

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro