Azioni Netflix, il presente ed il futuro dei Video on Demand

Paolo Corvetto
January 7th, 2023

Netflix (NFLX) è uno dei leader nel settore VOD (video on demand), ovvero fornisce servizi di flusso di contenuti multimediali, a livello internazionale. I servizi Netflix sono disponibili con un abbonamento mensile sia negli Stati Uniti che in Europa per la visione di film e serie TV. La sua presenza all’interno della Borsa viene considerata da traders ed operatori del mercato. Per questo motivo abbiamo deciso di capire come e dove investire in Netflix. Allora, come comprare azioni Netflix?

La sfida principale per Netflix è nel mercato cinese, dove spera di stabilire una standardizzazione del suo servizio in questo mercato, quindi deve affrontare una serie di restrizioni minori di licenza e impedire l'espansione del marchio in questo territorio. Allo stesso tempo, deve prendere in considerazione l'evoluzione dei servizi tecnologici per il tempo libero, quindi deve iniziare a considerare l'apertura tecnologica ai contenuti VR e in qualità 4K UHD per fornire nuovi tipi di servizi. Netflix rappresenta una delle società più interessanti degli ultimi 5 anni.

Presentiamo subito alcuni dati relativi all'azienda:

Codice ISIN: NFLX
codice alfanumerico: US64110L1061
Fondatore: Reed Hastings, Marc Randolph
Data fondazione: 29 agosto 1997
Sede centrale: Scotts Valley, California, Stati Uniti

Uno dei sistemi più utilizzati per acquistare azioni Netflix riguarda l’uso delle moderne ed innovative piattaforme di trading online. Nonostante sul mercato esistano diversi servizi di trading, solamente una piccola percentuale può garantire affidabilità e sicurezza. A tal proposito, uno dei broker più considerati è eToro. Fra le sue tante funzioni ricordiamo la possibilità di poter avviare un processo automatico per copiare i migliori investitori presenti all’interno della piattaforma. Il tutto in modo semplice, rapido e soprattutto con la consapevolezza di operare attraverso un broker regolamentato.

Potete scoprire quello di cui avete bisogno qui sotto. Infatti vi forniremo tutte le informazioni più importanti su Netflix: le caratteristiche più importanti di queste azioni, la loro valutazione in tempo reale e altre cose che dovete tenere a mente.

Potrebbe interessarti anche come comprare azioni Amazon.

Le previsioni sulle azioni Netflix

Netflix, nel corso degli ultimi anni, è riuscita a mostrare valori in crescita sotto molti punti di vista. In tutto ciò, sono in molti a cercare di prevedere le proiezioni future della sua quotazione. Nonostante fare previsioni accurate su un determinato strumento finanziario sia molto difficile, al giorno d’oggi esistono molti strumenti utili e di ultima generazione. Non da ultimo è opportuno anche avvalersi del parere di esperti, ad esempio vedendo questo video:

Fattori positivi

Innanzitutto, ha una forte presenza globale. Ciò significa che può fornire i suoi servizi a un'ampia gamma di abbonati in tutto il mondo. In secondo luogo, ha una forte strategia di contenuti. Ciò significa che crea costantemente nuovi contenuti che sicuramente piaceranno ai suoi abbonati. In terzo luogo, ha una forte reputazione del marchio. Ciò significa che difficilmente dovrà affrontare una concorrenza significativa in futuro.

Fattori negativi

Un altro punto da menzionare, è che il contenuto originale offerto sulla piattaforma non ha diritti d’autore. Il gruppo Netflix, quindi, non ha accesso diretto alla maggior parte dei contenuti che offre, a differenza degli studi televisivi. Netflix mantiene i diritti della programmazione che trasmette solo per un anno, senza la garanzia che questo materiale originale non venga offerto contemporaneamente su altre piattaforme concorrenti.

Infine, va d’altro canto ricordato che recentemente il gruppo Netflix ha subito un calo di popolarità, essendo stato classificato come classe D, in una valutazione riguardante la consapevolezza ambientale. La reazione dei difensori dell’ambiente non si è fatta attendere, generando una pubblicità negativa per l’azienda.

Mentre le aziende del settore dei media affrontano i problemi attuali, come il dollaro forte e una possibile recessione nel 2023, Netflix potrebbe trovarsi in una posizione di svantaggio a lungo termine. Non ha il modello verticalmente integrato che ha Disney, in grado di attingere a diversi punti di intrattenimento come i parchi a tema e le trasmissioni streaming.

Come investire in azioni Netflix

Presentati gli giusti strumenti, è ora possibile entrare nello specifico visionando le principali fasi per avviare negoziazioni sul titolo Netflix (NFLX).

Piattaforme per investire in azioni Netflix

Assodata l’importanza nell’utilizzare solamente servizi autorizzati, ecco una lista completa ed aggiornata con le migliori piattaforme per acquistare azioni Netflix:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Meglio usare Degiro o eToro per comprare azioni?

Il primo broker del quale vedremo la possibilità di negoziare su azioni Netflix, è eToro. Ricordiamo che nel caso in cui la nostra previsione sia al ribasso, possiamo anche decidere di vendere le azioni Netflix attraverso i CFD. Ecco come procedere:

Come comprare azioni Netflix

00:05 Minuti Richiesti

Ecco alcuni semplici passaggi per investire in azioni Netflix con una piattaforma di trading online.

  1. Effettuare un’analisi preliminare per stabilire a monte il valore delle azioni.

    Sulla base delle proprie possibilità ed ambizioni, ogni singolo utente può effettuare questo passaggio, tenendo sempre in considerazione l’elemento del rischio.
  2. Recarsi sulla pagina ufficiale di eToro (ecco il link).

    A questo punto sarà possibile individuare con facilità le apposite sezioni di registrazione.
  3. Aprire la sezione di registrazione, cliccando su “Registrati”.

    Così facendo si verrà automaticamente indirizzati all’apposita schermata di apertura dell’account.
  4. Procedere con l’inserimento dei propri dati

    Sarà sufficiente inserire il proprio indirizzo di posta elettronica, una password e confermare.
  5. Utilizzare le proprie credenziali per il primo accesso.

    Nome utente e password; o account Google o Apple.
  6. Cercare la voce “Netflix”.

    Attraverso gli strumenti di ricerca, in pochi secondi si potrà selezionare l’indice Netflix e raggiungere la sua pagina di riferimento.

Come visibile, si ha subito accesso a tantissimi strumenti interessanti ed a tante informazioni fondamentali per le proprie analisi. Una volta tornati alla schermata iniziale, si potrà in qualsiasi momento riaprire la pagina Netflix con un semplice click.

Puoi iniziare facendo trading con un conto demo, che ti permetterà di fare trading all'interno di eToro senza fare un deposito minimo, mentre sarai in grado di prendere posizioni sui mercati in tempo reale con denaro fittizio.

Plus500

Un ultimo servizio efficiente e regolamentato, che offre l'opportunità di investire in CFD di tanti strumenti finanziari (come ad esempio Netflix), è Plus500. La piattaforma è estremamente intuitiva ed ogni singola sezione è stata appositamente studiata nel dettaglio. Anche il processo di registrazione per il conto demo è semplice e sicuro, infatti vengono richiesti solo email e password. Ecco i principali Step da seguire:

  1. Aprire la schermata iniziale della piattaforma attraverso il link ufficiale Plus500.

  2. Avviare il processo di apertura del proprio conto utilizzando le apposite sezioni.

  3. Compilare i dati richiesti indicando in pochi secondi email, password e nome.

  4. Effettuare il primo accesso inserendo semplicemente l’indirizzo email e la password precedentemente generata.

  5. Posizionarsi sulla casella di ricerca ed individuare il titolo Netflix.

A questo punto si avrà accesso ad una serie di informazioni specifiche sullo strumento selezionato. Fra tutte ricordiamo: il grafico in tempo reale (costantemente aggiornato), valori dei prezzi (di acquisto e di vendita) ed ovviamente tutte le funzioni per poter avviare la negoziazione.

Clicca qui per negoziare su Netflix attraverso un conto di prova

Analisi dell'azienda prima di comprare azioni Netflix

Se vuoi avere capire come investire nelle azioni Netflix, il primo passo dovrebbe essere quello di analizzare i grafici finanziari con i loro indicatori, oltre alle informazioni fornite nell'analisi fondamentale e senza trascurare le possibilità che l'azienda offre per la sua crescita e i possibili ostacoli.

Per quanto riguarda Netflix, bisogna considerare che si trova in un mercato che integra servizi di video-on-demand. Questa piattaforma ha evoluto il modo di consumare video online e di avvicinarsi ai contenuti televisivi e video, il che l'ha portata a posizionarsi come punto di riferimento. Il suo servizio offre grandi opportunità per gli utenti di consumare contenuti in modo "binge watching" o maratona di serie. In altre parole, facilita il consumo di materiale, soprattutto di serie TV, in modo che l'utente possa guardare il maggior numero possibile di episodi consecutivamente.

Voci su Microsoft

Le due aziende sono già strettamente allineate. Netflix ha scelto Microsoft come partner pubblicitario per un nuovo servizio di abbonamento supportato dalla pubblicità. Il presidente di Microsoft Brad Smith siede anche nel consiglio di amministrazione di Netflix. Parte della motivazione per un accordo è che Microsoft vuole offrire un servizio di streaming di videogiochi su più dispositivi.

Netflix ha grandi progetti nel settore dei giochi. Nel 2022, la società guidata da Reed Hastings ha acquisito lo sviluppatore Spry Fox, il suo sesto studio interno. L'ingresso nell'impero Microsoft rafforzerebbe queste ambizioni. Non è difficile pensare a un pacchetto con TV in streaming e giochi insieme.

Opinioni sulle azioni Netflix

In relazione alle possibilità che potrebbero presentarsi per il gruppo Netflix nei prossimi anni, in primo luogo, dobbiamo considerare il grande mercato che integra il servizio di video on demand, con un utilizzo progressivamente significativo dei video online. Tutto ciò grazie ad un nuovo ed evoluto modo di Netflix di affrontare i contenuti televisivi e video. Un servizio molto interessante per Netflix, che offre grandi opportunità, è la “binge watching” o maratona di serie. Si tratta di una nuova proposta, apprezzata soprattutto dal pubblico più giovane, che permette di guardare il maggior numero possibile di episodi consecutivi di una serie.

serie tv netflixNetflix presenta attualmente una sfida alquanto ambiziosa: superare il mercato cinese. Deve riuscire a stabilire una massificazione dei propri servizi in questo mercato, affrontando vincoli sui minori legati alle licenze e costituendo così un’impresa congiunta che mira a capitalizzare 500 milioni di clienti cinesi che attualmente possiede nella propria regione. Oltre ciò, sarà importante cercare di trarre vantaggio dall’apertura tecnologica sui contenuti VR e 4K UHD, in modo da fornire nuovi tipi di servizi ai propri clienti.

Perché comprare azioni Netflix?

  • Clientela internazionale. Netflix ha clienti provenienti da diversi paesi e nel 2018 ha registrato circa 148,5 milioni di abbonati. Questo concretizza il suo settore di attività aumentando il capitale di investimento per gli studi e l’acquisto di diritti di contenuto originale.

  • Aumento registrato del prezzo delle azioni. Dal 2007 Netflix ha registrato un costante aumento.

  • Nome di fama internazionale. Il solo fatto di menzionare Netflix evoca il servizio di video on demand.

  • Uso di nuove tecnologie. Netflix, utilizzando le nuove tecnologie, anticipa i gusti e le esigenze del grande pubblico e crea nuovi e coinvolgenti contenuti. Tra questi strumenti ci sono algoritmi che studiano le abitudini di ogni utente.

  • La produzione di film e serie di successo. Questo aumenta la reputazione di Netflix e il risultato è un numero crescente di abbonati.

  • Associazioni strategiche. Tra queste associazioni Netflix troviamo le società Altice e SFR, strutturate affinché il loro modem possa coprire Francia, Portogallo, Israele e Repubblica Dominicana.

  • Collaborazione con Google. Netflix insieme a Google sta sviluppando un casco di realtà virtuale, il DayDream, con l’intenzione di utilizzarlo per visualizzare Netflix.

  • Varietà di contenuti sulla sua piattaforma. Alcune delle serie inedite che Netflix contiene aumentano la sua clientela. Alcune di queste serie sono House of Cards, Sense8, Defenders e altre ancora.

  • Prezzi di abbonamento bassi. Il prezzo dell’abbonamento a Netflix per accedere ai loro contenuti è molto basso e parte da 7.99€ , con il risultato di aumentare la loro clientela.

Perché vendere azioni Netflix?

  • Possibile perdita di immagine. Netflix è stata accusata di danni all’ambiente e per il contenuto di alcune delle sue produzioni che hanno causato polemiche. Ciò potrebbe far sì che i suoi clienti si rivolgano alla concorrenza.

  • Non ha diritti esclusivi per i contenuti multimediali. La concorrenza ruba i clienti a Netflix perché non possiede il diritto esclusivo su gran parte dei contenuti della sua piattaforma.

  • Forte concorrenza. Sempre più aziende offrono servizi simili a Netflix, il che riduce il suo fatturato.

  • Difficoltà a posizionarsi in alcuni mercati. Netflix ha avuto difficoltà a posizionarsi in diversi mercati, come quello europeo. Il risultato è che ci è voluto del tempo per adattarsi alle abitudini e alle modalità di pagamento in Europa.

  • Costo di produzione dei loro film e delle loro serie. Netflix basa la sua reputazione sulla popolarità che acquisisce per le serie e i film che produce. I costi di produzione potrebbero essere superiori ai profitti, se il contenuto che porta il suo nome non avesse successo

Anche le aziende più performanti, proprio come Netflix, subiscono fasi calanti e fasi di ripresa. La vendita allo scoperto rappresenta una delle poche soluzioni per restare attivi in qualsiasi evenienza. Un ulteriore vantaggio, è dato dalla possibilità di chiudere la posizione di vendita, in caso si ipotizzino successive riprese, ed aprirne una di acquisto in pochissimi secondi.

Quando un investitore acquista fisicamente un pacchetto di azioni Netflix, deve necessariamente legarsi ad una speranza di aumento dei prezzi. Diversamente da ciò, l’uso dei contratti per differenza, garantisce una doppia operatività sulla negoziazione. Così facendo, anche le fasi in declino possono essere legate a specifiche strategie operative.

Conclusioni

Nel valutare se vale la pena investire in azioni Netflix nel 2023, ci sono alcuni fattori che potrebbero essere presi in considerazione:

  • Dati finanziari: Netflix ha registrato una forte crescita del fatturato e dei profitti negli ultimi anni, grazie all'aumento dell'abbonamento ai suoi servizi di streaming video. Tuttavia, la concorrenza nel settore del streaming sta aumentando, quindi è importante tenere d'occhio i margini di profitto di Netflix e il suo tasso di crescita futuro.

  • Tracciamento dell'industria: il settore del streaming sta crescendo rapidamente, ma è anche altamente competitivo. Netflix deve continuare a investire in contenuti di alta qualità e innovare per rimanere al top. Inoltre, il cambiamento delle abitudini di consumo dei media potrebbe avere un impatto sulla domanda per i servizi di streaming.

  • Posizione finanziaria: Netflix ha una posizione finanziaria solida, con un elevato flusso di cassa e una bassa dipendenza dal debito. Tuttavia, potrebbe essere necessario continuare a investire in contenuti e tecnologia per sostenere la crescita, il che potrebbe influire sulla sua struttura finanziaria.

  • Fattori macroeconomici: l'andamento dell'economia globale può avere un impatto sulla domanda per i servizi di streaming e sulla capacità di Netflix di aumentare i prezzi dei suoi abbonamenti.

In conclusione, Netflix ha dimostrato di essere un'azienda in rapida crescita con una posizione finanziaria solida. Tuttavia, la concorrenza nel settore del streaming è intensa e ci sono incertezze macroeconomiche che potrebbero influire sulla domanda per i suoi servizi.

FAQ

Come si acquistano azioni Netflix?

Oltre agli acquisti fisici, tramite intermediari finanziari, ad oggi è possibile negoziare su azioni Netflix attraverso contratti per differenza. Si tratta di strumenti derivati che permettono di puntare al rialzo o al ribasso, ipotizzando le direzioni future sul grafico.

Negoziare su Netflix richiede costi di commissione?

Le migliori piattaforme di trading online non impongono nessun costo di commissione fisso sulla gestione e sono associati a Spread bassissimi.

Quali sono i migliori Broker con il titolo Netflix?

Fra le migliori piattaforme regolamentate ricordiamo eToro e Plus500. Intuitive, rapide e con centinaia di strumenti finanziari.

Comprare azioni Netflix è rischioso?

Sono in molti a chiedersi se comprare azioni Netflix sia rischioso. Sfatando immediatamente tutte le teorie per le quali il trading non è un’attività rischiosa, diciamo che qualsiasi negoziazione online su strumenti finanziari comporta uno specifico grado di rischio. In caso contrario riusciremmo tutti ad ottenere profitti e forse il Trading online non avrebbe effettivamente senso.

Nonostante la componente del rischio sia un elemento da tenere sempre in considerazione, al giorno d’oggi esistono numerosi strumenti che possono ampiamente aiutare un trader durante le proprie decisioni. Al termine dell’analisi, sarà tuttavia lui a dover decidere su cosa puntare, ricordando sempre che il 75 % dei trader che negoziano con CFD su eToro finiscono per perdere denaro. Perseveranza, costanza, studio e passione rappresentano elementi cardine per poter entrare nel mondo del trading.

Paolo Corvetto

CEO & Founder

È un analista dei mercati. Si occupa di borsa e trading online dal 1995. Ha scritto dei testi dedicati al mondo dei mercati finanziari e delle criptovalute. Ha particolare conoscenza dei mercati valutari e dell'impatto che i market mover oltre oceano possono avere sul dollaro e derivati.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro