Come investire su Blockchain. I migliori strumenti sul mercato.

November 30th, 2022

Negli ultimi anni sono state diverse le tecnologie che hanno trovato spazio sotto i riflettori degli investimenti. Il Covid19 ha spinto un’evoluzione digitale già in atto ed ha accelerato i tempi per l’ingresso di nuove opportunità che, fino alla scorsa decade, erano impensabili. Tra questi nuovi sviluppi in ambito tech, investire su Blockchain ha acquistato notorietà, attraverso l’impulso del Bitcoin, prima moneta digitale ad utilizzare il protocollo della Blockchain nel 2009, ha suscitato l’interesse di molti operatori. Sarà questo uno degli investimenti più interessanti?

Nel 2021, come riportato da uno studio dell'Osservatorio Blockchain e Distributed Ledger del Politecnico di Milano, sono state registrate 370 iniziative sviluppate a livello internazionali, in crescita del 39% rispetto al 2020.

Grafico 1. Progetti Blockchain 2016-2021 Fonte: Osservatorio del Politecnico di MilanoGrafico 1. Progetti Blockchain 2016-2021 Fonte: Osservatorio del Politecnico di Milano

Un grande fervore intorno al tema, grazie soprattutto ai suoi numerosi ambiti di applicazione e alle diverse opportunità che offre a livello di risultati e prestazioni.

Ma cerchiamo di capire in modo approfondito le sue caratteristiche e i suoi vari ambiti di utilizzo. Analizziamo i pro e i contro di un possibile investimento ed evidenziamo gli strumenti con i quali è possibile prendere una posizione.

Cos'è la Blockchain e come può essere utilizzata

Spiegare la Blockchain e i concetti sottostanti non è semplice, ma in questa guida cercheremo di fornire una definizione chiara e intuitiva, in modo da comprenderne appieno le potenzialità e i meccanismi del sistema.

La Blockchain si può definire appartenente alla categoria di tecnologie denominate Distributed Ledger, ovvero tutti quei sistemi che utilizzano un registro distribuito. Per entrare maggiormente nel dettaglio la Blockchain rappresenta una “catena di blocchi” che utilizza le proprietà di una rete tecnologica di nodi per gestire e aggiornare, in modo sicuro, un ledger o registro di dati senza la necessità di un’authority centrale di verifica.

In parole ancora più semplici è una tecnologia che permette di trasferire informazioni o eseguire delle transazioni in modo decentralizzato, senza intermediari e in modo più sicuro. Vediamo adesso quali sono gli ambiti di applicazione.

Settori di applicazione della Blockchain

Sono diversi i settori che potrebbero beneficiare di questa nuova tecnologia anche grazie alla forte versatilità del sistema. Per citarne alcuni vediamo il comparto:

  • ENERGIA e UTILITY. La blockchain in questo ambito può avere un ruolo da protagonista, soprattutto nella digitalizzazione, negli scambi peer to peer, e nel rinnovamento eco sostenibile, contribuendo con modelli più efficienti e automatizzati.

  • BANCARIO e FINTECH. Guardando al settore bancario, ed in particolare in ambito di pagamenti, la tecnologia blockchain può lavorare sulla sicurezza ed efficienza delle transazioni e la gestione del rischio.

  • SALUTE: sicurezza dei dati e della privacy dei pazienti oltre all’ottimizzazione dei processi di automazione.

Inoltre la Blockchain può essere applicato al settore dell’agroalimentare, per seguire la filiera della produzione, nell’assicurativo con la creazione di prodotti innovativi ed infine nelle telecomunicazioni, nella logistica e nella pubblica amministrazione.

settori investimento blockchainGrafico 4: Blockchain/Crypto deals in 2021. Fonte Crunchbase, dove Metrics, Pitchbook, The Block Research

Ma perché investire nella Blockchain?

Perché investire in Blockchain?

Una delle domande principali che tutti gli investitori si pongono, prima di scegliere un investimento, è quali benefici l’operazione può restituire. Questo è sicuramente uno dei quesiti principali che gli utenti si chiedono durante il processo di scelta dei temi che compongono il proprio portafoglio. Quindi è doveroso domandarsi: perché la Blockchain è così importante? Quali prospettive di crescita posso aspettarmi e quali ritorni economici?

In un mondo in continua evoluzione, dove la tecnologia sta assumendo sempre maggiore rilevanza, un sistema che permette di migliorare i processi nello scambio di informazioni, aumentare il controllo e la sicurezza delle transazioni può potenzialmente diventare determinante per aumentare l’efficienza, ridurre gli sprechi e massimizzare i profitti di un settore o di un’impresa.

Una delle risposte principali è quindi l’opportunità che offre in relazione alla rapidità, velocità e sicurezza nello scambio di informazioni. La maggior parte dei business si basa proprio sul concetto di scambio dei dati ed avere delle informazioni immutabili, trasparenti e condivise è uno degli aspetti fondamentali della Blockchain.

Vantaggi e svantaggi di investire su blockchain

Parliamo adesso dei Pro e dei Contro che presenta la tecnologia Blockchain per comprendere al meglio le potenzialità e i difetti del tema. Tra i vantaggi che la tecnologia offre ai potenziali investitori si possono elencare:

  • La decentralizzazione che permette di resistere alla compromissione di un nodo per errori tecnici.

  • Assenza di coinvolgimento di un intermediario – banca o fornitore dei pagamenti - durante il processo di transazione.

  • Elevato livello di trasparenza per le transazioni.

  • Alto livello di integrità del sistema.

Tra gli svantaggi che è necessario conoscere:

  • I cyber attacchi restano un problema che il sistema non riesce del tutto a eliminare.

  • Elevato utilizzo di energia elettrica che potrebbe causare una perdita di interesse per l’estrazione da parte dei miner a causa del forte aumento dei costi.

  • Assenza di modifica dei dati e transazioni irreversibili.

  • Normativa internazionale e locale incerta.

Market Mover del settore blockchain

Quando parliamo di un investimento e di un settore in particolare non possiamo dimenticare di evidenziare anche i market mover, ovvero i fattori che movimentano il mercato in oggetto. In questo caso tra gli aspetti dominanti bisogna prestare attenzione a:

  • Sviluppo delle normative dei singoli paesi

  • Eventi e notizie in ambito di ricerca e sviluppo di nuove funzioni applicative

  • Cyber attack che possano minare la credibilità del processo

  • Annunci di nuove tecnologie migliorative

Adesso che conoscete i principali pro e contro e gli elementi che potrebbero influenzare l’andamento dei prezzi passiamo a valutare alcuni broker sul mercato e gli strumenti con i quali prendere una posizione.

Come investire in blockchain

Esistono diversi strumenti per investire nella Blockchain capaci di soddisfare le diverse esigenze degli investitori in merito alla conoscenza del mercato, il grado di rischio, la grandezza del capitale a disposizione, l’orizzonte temporale e le caratteristiche dell’operazione che si intende eseguire.

È possibile utilizzare le azioni, con l’idea di ottenere dei benefici dall’esposizione su aziende che hanno come core business il mining di criptovalute, imprese che elaborano nuovi software fondati sulla tecnologia Blockchain oppure la utilizzano come processo base della propria attività.

In alternativa, per investitori con capitali ridotti, si può optare per alcuni strumenti derivati, come i CFD, che permettono di prendere posizione su una singola azienda (es: azione Riot Blockchain – Broker eToro) o su un paniere di valute digitali (es: Indice Cripto 10 – Broker Plus500). Con i CFD è inoltre possibile esporsi su una criptovaluta unica, opportunità che il mercato azionario non può offrire.

Un altro modo per prendere posizione nell’universo della Blockchain risiede negli ETF (Exchange Traded Funds), fondi a gestione passiva, che replicano un indice, e che offrono la possibilità di tracciare un paniere di criptovalute oppure un insieme di aziende attive nello sviluppo della Blockchain. Per scegliere lo strumento più adatto alle singole esigenze è necessario valutare alcuni aspetti tra cui:

  • Conoscenze dello strumento e dei mercati

  • Profilo di rischio e tolleranza

  • Orizzonte temporale

  • Capitale operativo a disposizione

Azioni ed ETF Blockchain da osservare

  • RIOT

  • Hive Blockchain Technologies

  • Marathon Patent Group

  • NVIDIA

  • AMD

Leggi anche i nostri articoli sulle Migliori azioni Blockchain.

ETF da seguire nel 2023:

  • Invesco Coinshare Global Blockchain

  • First Trust Indxx Innovative Transaction & Process UCITS ETF Acc.

  • VanEck Digital Assets Equity

Leggi anche suMigliori ETF sulla Blockchain.

Dove investire su blockchain

Prima di poter negoziare online, è necessario selezionare un intermediario che eseguirà le vostre operazioni. Riportiamo alcuni aspetti che dovreste conoscere mentre cercate un broker.

  • Il capitale operativo di investimento

  • Con quale frequenza si prevede di effettuare operazioni di trading

  • Il vostro livello di esperienza di trading

  • Sicurezza ed affidabilità

Per questo motivo, abbiamo pensato di selezionare una lista con alcuni broker sul mercato.

Qui sotto, trovate alcune delle migliori piattaforme di trading, regolamentate, sicure e legali, selezionate tra le più conosciute e maggiormente apprezzate.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Conclusioni

Negli ultimi anni, la blockchain è emersa come una delle nuove tecnologie più promettenti. Dalle criptovalute alla gestione della catena di approvvigionamento, le applicazioni della blockchain sono infinite. Di conseguenza, molte aziende si sono affrettate a partecipare allo spazio blockchain. Tuttavia, investire in aziende del settore non è privo di rischi soprattutto perchè la tecnologia è ancora nelle sue fasi iniziali ed è soggetta a cambiamenti e le normative nel settore sono ancora in evoluzione. Tuttavia, se fatto con attenzione, l'investimento nella blockchain può essere un'opportunità redditizia. Con il suo potenziale e il suo crescente elenco di applicazioni, la blockchain è un'industria interessante da osservare.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro