Binck Bank Trading: Opinioni ed alternative

Nadia
February 19th, 2021

Il settore del trading online è in continua espansione e, come in ogni settore, è nell’interesse di chi ci segue continuare a cercare altri istituti finanziari che propongono questo genere di investimenti. In questa guida prenderemo in esame Binck Bank, una banca che nasce in Olanda e che dal 2012 opera anche in Italia. 

binckbanck recensioneTutti possono avere qualcosa di valido da offrire, per cui non scartiamo nessuna possibilità. 

Come si sa la concorrenza ha sempre due facce della medaglia. 

Da una parte ci sono aziende che si buttano semplicemente nella mischia e pur di adescare nuovi clienti sono disposti a ‘promettere’ l’inverosimile a condizioni realisticamente impossibili. Il risultato è un servizio scarso e deludente. 

Dall’altra, ci sono società serie che invece cercano di distinguersi dalla massa offrendo un servizio di qualità e condizioni che meritano di essere prese in considerazione.

BinkBank: cosa propone?

Si tratta sicuramente di una società seria, autorizzata dalla CONSOB a operare in Italia, e quindi regolamentata dalle leggi vigenti nel nostro paese per questo genere di settore. 

Inoltre vale la pena di spendere alcune parole sul fatto che, aderendo al fondo olandese, assicura ai suoi clienti una garanzia a deposito fino a 100.000€. davvero niente male!

Offre un servizio online 24 su 24 e chiunque può avvalersi dei suoi servizi per fare operazioni di trading comodamente da casa. 

binckbanck tradingC’è però un aspetto che ha catturato la nostra attenzione e crediamo vada preso in considerazione prima di decidere se investire con essa oppure no. 

BinckBank prevede delle commissioni di trading fisse o variabili, il che significa che bisogna tenerne conto nei nostri calcoli prima di investire. 

Leggi come evitare di pagare commissioni per il trading

Come si sa le spese di commissioni vanno a incidere inevitabilmente sul nostro trading, soprattutto se siamo costretti a fare diverse operazioni (forse anche durante lo stesso giorno). Se a questo aggiungiamo il fatto che, forse, non disponiamo di grandi capitali da investire, alla fine della fiera potremmo ritrovarci con un pugno di mosche in mano (se non addirittura in perdita).

Binck Bank conviene?

Come sappiamo, oggi più che mai, la maggioranza dei nuovi utenti che si stanno affacciando al mondo del trading online sono piccoli medi investitori, ovvero utenti che non dispongono (o per lo meno all’inizio) di grandi capitali. Per cui il costo delle commissioni che dovranno affrontare nel fare le loro operazioni di trading è una questione rilevante.

Quindi decidere se è conveniente oppure no investire in BinckBank dipenderà molto dai capitali a nostra disposizione. 

Se possediamo grandi capitali allora sostenere anche commissioni nell’ordine 10€ a operazione non influirà molto sui nostri profitti. 

Cosa diversa è se invece disponiamo di cifre molto basse per cui sostenere come costo 10 € può inficiare i nostri profitti. 

In questa guida quindi vedremo cosa è in grado di offrire realmente BinckBank ai suoi clienti e quali alternative ci sono per un trading che sia il più vantaggioso possibile. 

Perche-pagare-commissioni-se-non-sei-obbligato-a-farloVi abbiamo già parlato di alcuni broker che sono risultati tra i più convenienti nel settore, anche perché i costi da sostenere sono davvero irrisori, vedi eToro . Uno dei migliori broker, anche grazie al suo sistema di trading automatico.

Binck Bank: Opinioni ed altre informazioni 

Di seguito vi indichiamo altre informazioni che riteniamo possano esservi utili su BinckBank:

Aprire un Conto su BinckBank

Per il cliente medio di BinckBank esiste un solo tipo di conto che prevede un deposito minimo di $ 250. I versamenti per aprire tale deposito e aumentarne i capitali sono quelle classiche: Bonifico, Carta di credito e di debito, portafogli elettronici.

Una volta aperto un conto si potranno aprire posizioni di trading o fare investimenti su un ampio assortimento di asset tra cui: Azioni, Obbligazioni, Futures, ETF e Covered Warrants e alcuni indici come AEX, DAX e Dow Jones.

Leggi anche: Come funziona la Borsa.

Piattaforme per fare Trading

La piattaforma di trading usata da BinckBank è la Web Start

Non è difficile da utilizzare ma rispetto ad altre piattaforme ha poco da offrire in termini di strumentazione e servizi. 

Tra questi, per esempio, manca il trailing stop, uno stop loss che si sposta in modo automatico mano a mano la nostra posizione va in profitto in quanto le nostre previsioni sulla trendline si sono realizzate. 

binckbanck piattaforma tradingE’ uno strumento che viene utilizzato per diminuire le perdite o addirittura chiudere una posizione quando è ancora in profitto ma la trend line ha cambiato direzione.

Esiste anche un’altra piattaforma di cui è proprietaria la BinckBank ed è la ProTrader, molto più tecnica e personalizzabile. Decisamente migliore per chi vuole fare trading online in modo serio.

Formazione

Da questo punto di vista BinckBank offre l’opportunità di ricevere formazione attraverso dei corsi di trading gratuiti, sia a livello base che avanzato.

Inoltre, come la maggioranza delle piattaforme, permette ai propri utenti di aprire un conto Demo per fare esperienza senza correre rischi.

Assistenza e sicurezza

L’assistenza clienti offerta da BinckBank è per lo più telefonica e attraverso lo strumento di posta elettronica. Come accade spesso in questi casi l’attesa per ricevere assistenza può essere lunga e a volte i clienti si lamentano per questo.

Per quanto riguarda la sicurezza non c’è nulla da eccepire. Come già anticipato, oltre alla vigilanza della CONSOB (per l’Italia), le operazioni della BinckBank sono garantite anche dalla licenza AFM che tutela i fondi depositati fino a 100.000 euro.

Commissioni Fisse e Variabili

Abbiamo già accennato alle commissioni della BinckBank ma è doveroso spendere qualche parola in più per darvene la dimensione reale.

Possono essere fondamentalmente di due tipi: Fisse o Variabili. 

Sostanzialmente quelle fisse diminuiscono all’aumentare delle transazioni messe in atto durante un certo arco temporale. Se si effettuano più di 1000 operazioni di trading a trimestre, il costo ad operazione è di 5 euro. Ciò significa che se fate ad esempio swing trading intraday, cioè aprite operazioni long o short e le chiudete dopo uno o due giorni, in un solo trimestre arrivereste a spendere 5.000 euro di commissioni, se non oltre.

Comprendiamo perchè, per un un investitore che non dispone di grandi capitali, una cifra del genere può diventare davvero esosa.

Con un Broker CFD questo non succederebbe perché le spese sono costituite da una piccola differenza tra il valore del prezzo ask e quello bid chiamato spread. 

Si arrivano a pagare 11€ di commissioni fisse per operazioni fino a 10 a trimestre. Significa che per sole 10 operazioni spendereste 110€. Davvero tanto.

Le commissioni variabili sono calcolate in percentuale (0,17%) sulla base del capitale investito e oscillano in un range che va da un minimo di € 2,5 ad un massimo di € 17,5 per transazione.

Tornando all’esempio di prima, questo significherebbe che con 1.000 trade a trimestre, applicando il tasso minimo di commissioni, le spese di commissione ammonterebbero a 2.500 euro.

Esistono broker decisamente più vantaggiosi che permettono di fare trading senza commissioni o con importi decisamente minori.

Leggi anche: Orari Borsa.

Vediamo ora le alternative a BinckBank

BinckBank: alternative più vantaggiose

Come abbiamo menzionato all’inizio, il settore del trading online offre un'ampia scelta di società di brokeraggio con le quali fare i propri investimenti. Apparentemente potrebbero sembrare simili ma, fidatevi, non lo sono!

Prima di addentrarci nell’analisi dettagliata di alcune di loro, ecco un elenco dei migliori broker al momento sulla piazza. 

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    0% di commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 78,77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 0

    Licenza: dnb 82510245

    Compra azioni a prezzi molto bassi

    Senza costi nascosti

Una delle differenze sostanziali che distinguono i broker di cui sopra da altre società finanziarie riguarda proprio i costi di commissione. 

Per esempio, ci sono società che, pur volendo, non possono permettersi di chiedere commissioni basse e ancora meno di non chiederle affatto (ad esempio le Banche). E questo perché la struttura stessa della macchina che le fa funzionare comporta delle spese, che in qualche modo devono essere ammortizzate. 

Le commissioni sono parte di questo sistema di ammortizzazione finanziaria. 

Tra queste società ci riferiamo soprattutto alle banche, come Widiba, Fineco, Trading Bancoposta, Directa.

D’altra parte ci sono società di brokeraggio che sono in grado di proporre operazioni di trading senza pagare costi eccessivi, attraverso strumenti come i CFD (contratti per differenza). 

Detto in altri termini, contratti che consentono di negoziare su un portafoglio molto vasto, sia al rialzo che al ribasso, e senza pagare commissioni.

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche di alcuni di questi broker.

Migliori alternative a BinckBank: quali?

Cominciamo col dire che se vogliamo parlare di alternative valide a BinckBank, dobbiamo prima di tutto restringere il campo a quei broker che, al pari della BinckBank, possiedono tutte le autorizzazioni ad operare legalmente sia in Italia che in altri paesi del mondo. 

Parliamo di Broker autorizzati da enti come la CONSOB (per l’Italia) e la CySEC (per l’Europa). Queste autorizzazioni sono indispensabili per garantire la massima sicurezza agli utenti. 

Le leggi stabilite da questi enti servono a tutelare gli interessi sia di chi offre il servizio ma soprattutto di chi se ne avvale. Quindi chi si rivolge a queste società per fare trading può contare sulle massime garanzie possibili e operare in piena sicurezza.

Detto questo, concentriamoci ora sul vantaggio maggiore di operare con questi broker: i costi da sostenere.

I broker di cui vi parleremo fra poco, non hanno bisogno, a differenza delle banche, inclusa BinckBank, di ammortizzare le spese chiedendo delle commissioni in quanto il loro ‘guadagno’ è già incluso nello spread, ovvero in quella differenza di prezzo che interviene tra il prezzo di acquisto e vendita di un asset in un dato momento. 

Di seguito vi descriveremo almeno tre di questi broker.

eToro 

eToro è indiscutibilmente una delle migliori piattaforme presenti sul mercato online. I pregi di questo broker sono davvero tanti e molto apprezzati sia da investitori esperti che nuovi. 

Anch’esso possiede, ovviamente, tutte le autorizzazioni necessarie rilasciate dagli enti già menzionati sopra e quindi è, a tutti gli effetti, un broker sicuro e affidabile.

La sua piattaforma, semplice da usare e molto Social, ma nello stesso tempo all’avanguardia l’ha reso uno dei broker più noti nel settore del trading. Clicca qui per iscriverti gratis

Il 67% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi come funzionano i CFD e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

Il suo fiore all’occhiello è comunque un servizio che molti investitori non possono fare a meno di apprezzare al di sopra di tutti gli altri: il Copy Trading. 

Di cosa si tratta?

Scopri-alcuni-dei-Popular-Investors-più-redditizi-di-eToroIl Copy Trading è un sistema automatico, integrato all’interno della stessa piattaforma, che consente di copiare le strategie finanziarie di altri investitori con esperienza e ottenere lo stesso loro tasso di rendimento proporzionale la capitale investito. 

E’ uno strumento gratuito, al servizio di tutti gli utenti di eToro, che sta permettendo soprattutto ai nuovi di imparare da ‘colleghi’ più esperti e farsi strada nel mondo del trading online. Clicca qui e scegli quali trader copiare.

Per maggiori dettagli puoi leggere la nostra recensione completa su eToro.

Capital.com


Tra i broker consigliati includiamo anche Capital.com in quanto, come i due precedenti, anche lui gode ormai della fiducia di moltissimi utenti e ha dimostrato di essere davvero un broker affidabile e performante sotto molti aspetti.

Tra le sue peculiarità c’è la cura della formazione dell'utente e la presenza costante di grafici personalizzabili che permettono all’utente di monitorare in tempo reale l’andamento del mercato.

Ciascun utente può avvalersi di una piattaforma all'avanguardia in modo gratuito e imparare in modo semplice a fare trading trasformando la teoria in pratica mentre fa i propri investimenti.  Prova la webtrader di Capital.com.

Capital_com-Strumenti-di-copertura-e-di-gestione-del-rischioInvestire su Capital.com è facile perchè con un deposito di appena 20 euro è possibile aprire un conto Demo e fare esperienza utilizzando denaro virtuale. Questo è un ottimo modo per testare questa piattaforma, senza correre rischi, e nello stesso tempo acquisire esperienza nel mondo degli investimenti.

Clicca qui per iscriverti gratis

Il 71% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi come funzionano i CFD e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

Leggi come funziona Bitcoin Billionaire

Conclusioni

Seppur un Binckbank sia un broker affidabile rispetto a molti altri presenti sul mercato, l’aspetto delle commissioni (fisse o variabili che esse siano) non può essere sottovalutato né sorvolato.

A pari merito, in quanto a sicurezza e affidabilità, è indiscutibile che poter investire senza costi elevati di commissioni non conosce confronti. 

Ecco perché i broker indicati in questa guida sono tra quelli più apprezzati, oltre che da investitori con esperienza e con maggiore disponibilità di capitali, anche dai piccoli e medi investitori che non dispongono di grandi capitali e per i quali il risparmio sui costi diventa una questione importante.

In ogni caso, il consiglio che vi diamo è quello di testare personalmente le piattaforme che vi abbiamo consigliato in questa guida aprendo un conto Demo e negoziando con denaro virtuale così da non correre nessun rischio. 

FAQ

Che cos'è BinckBank?

E' una banca olandese che dal 2012 opera sui mercati italiani e offre l'ooportunità di fare investimenti da casa attraverso la sua piattaforma.

Binckbanck è conveniente?

Purtroppo, essendo a tutti gli effetti una banca, i costi di commissione fatti pagari sono davvero esorbitanti se l'investitore è il classico investitore retail.

Quali alternative valide esistono a BinckBank?

Le alternative a BinckBanK sono società di brokeraggio e che permettono di investire anche piccole somme di denaro e non richiedono grossi costi a operazione. Tra questi uno dei migliori broker è senza ombra di dubbio eToro.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro