Cos'è l'indice NASDAQ e perché é importante?

Paolo Corvetto
January 5th, 2023

L'indice Nasdaq cos'è? Il NASDAQ è l'indice azionario statunitense dedicato alla tecnologia. L'indice NASDAQ è un indice azionario che misura il rendimento delle azioni di alcune delle più grandi e importanti aziende quotate al NASDAQ (National Association of Securities Dealers Automated Quotations), una delle maggiori borse valori degli Stati Uniti. L'indice NASDAQ viene utilizzato come uno strumento di riferimento per il mercato azionario statunitense e viene spesso utilizzato per valutare la performance della tecnologia e dell'innovazione a livello globale.

Le azioni incluse nell'indice NASDAQ sono quotate in borsa e possono essere acquistate e vendute da investitori di tutto il mondo attraverso intermediari finanziari come broker o banche. Il valore dell'indice NASDAQ viene calcolato in base al prezzo delle azioni incluse nell'indice e viene aggiornato in tempo reale durante le ore di trading.

Come funziona il Nasdaq?

Il suo sistema è completamente elettronico ed è il primo modello di borsa elettronico costituito interamente da una rete informatica. La sua popolarità ha raggiunto il picco quando, con l'avvento dell'era 2.0, il mercato tecnologico è stato caratterizzato da aumenti repentini seguiti da ribassi altrettanto rapidi (la cosiddetta bolla speculativa Dot-com). L'andamento del settore tecnologico viene misurato da vari indici, tra i quali importante è il NASDAQ 100. Questo include le società tecnologiche più grandi degli Stati Uniti tra cui:

Tra i titoli NASDAQ-100 più famosi, oltre a quelli già citati, ci sono Activision, Baidu, Ebay, Expedia, Garmin, Intel, Mattel, NVIDIA, Starbucks, SanDisk, Symantec, le azioni Tesla Motors, Texas Instruments, Yahoo.

Scopri qui in quali azioni americane investire.

In questo articolo approfondiremo che cos'è il Nasdaq ed anche come investire nel NASDAQ, oltre che le sue caratteristiche principali. Per fare trading e investire nel NASDAQ, puoi procedere attraverso la piattaforme di trading:

Cos'è il NASDAQ?

Al momento della sua creazione nel 1971, NASDAQ era definito con l'acronimo in inglese della National Association of Automated Citations of Securities Dealers. Nasce come alternativa al sistema transazionale delle azioni in persona, che si riteneva gravasse gli investitori con operazioni inefficienti e gravi ritardi. A differenza di altri indici, investire in NASDAQ è un'azione prettamente elettronica, poiché non ha una base di scambio fisica e ciascuna delle sue azioni viene scambiata elettronicamente attraverso una rete computerizzata. La sua attività ha attirato grandi aziende nel mercato statunitense, in particolare quelle dedicate ai software, all'informatica o ad Internet e alta tecnologia.

Il NASDAQ si è posizionato come la seconda più grande borsa valori al mondo in base alla capitalizzazione di mercato, ed è anche composto da titoli molto interessanti che però a volte sono più volatili in quanto rappresentano società che investono in settori in evoluzione.

I limiti di questo indice  

Come altri indici simili che sono ponderati in base al peso della capitalizzazione, il NASDAQ 100 è limitato dalla sopravvalutazione delle azioni. In altre parole, il loro valore aumenta più dei fondamentali che li governano. Se un titolo ha una capitalizzazione elevata, il suo valore o impatto sul prezzo dell'indice sarà molto elevato. Ciò significa che se una società ha una capitalizzazione di mercato crescente, non consente di dare un indicatore fondamentale di questa società, piuttosto riflette l'aumento del valore delle azioni in relazione alle azioni che rimangono in circolazione.

Di conseguenza, gli indici che danno uguale peso a tutte le azioni sono diventati popolari, poiché un movimento nel prezzo di un'azione ha lo stesso peso nell'indice di quello degli altri componenti.

Orario di negoziazione del NASDAQ

Come la Borsa di New York, investire nel NASDAQ è un'operazione che si svolge tra le 9:30 e le 16:00 ora locale. Tuttavia, il NASDAQ offre anche orari pre-market e after-hours, che coprono le ore precedenti tra le 4:00 e le 9:30 e dopo tra le 16:00 e le 20:00 ora locale.

Leggi il nostro articolo sugli orari delle borse mondiali.

Perché é importante il Nasdaq?

L'indice NASDAQ è spesso utilizzato come barometro della salute economica degli Stati Uniti e del mondo. Se l'indice NASDAQ è in aumento, ciò può indicare una forte economia e un buon clima per gli investimenti. Al contrario, se l'indice NASDAQ è in calo, ciò può essere un segnale di una debole economia e di un clima meno favorevole per gli investimenti.

In sintesi, l'indice NASDAQ è importante per un investitore perché fornisce una misura del rendimento delle azioni di alcune delle più grandi e importanti aziende statunitensi, può essere utilizzato per diversificare il proprio portafoglio di investimenti e può essere utilizzato come barometro della salute economica globale.

Composizione del NASDAQ

Attualmente, il NASDAQ contiene circa 3.200 società quotate in borsa, il che lo classifica come il secondo più grande in termini di capitalizzazione di mercato, oltre ad essere il punto di riferimento del mercato azionario elettronico. Il NASDAQ è quindi costituito da azioni che si concentrano su settori come beni strumentali, beni di consumo durevoli e non durevoli, energia, finanza, sanità, servizi pubblici, trasporti e tecnologia, quest'ultimo è il più riconosciuto e rilevante.

Per essere quotate su questo mercato, le società devono soddisfare criteri quali:

  • Mantenere un prezzo delle azioni di almeno $1.

  • Il valore delle azioni che circolano deve ammontare ad almeno 1,1 milioni di dollari.

  • Essere registrati presso la Securities Exchange Commission (SEC)

  • Avere almeno tre market maker

Le società che non soddisfano questi requisiti possono essere elencate sul mercato NASDAQ Small Caps.

Livelli di mercato del NASDAQ

In base ai requisiti di quotazione, le azioni quotate al NASDAQ saranno incluse in uno di questi tre livelli di mercato:

  • Global Select Market: si tratta di società negoziate sia negli Stati Uniti che a livello internazionale che sono ponderate in base alla loro capitalizzazione di mercato. Queste aziende devono superare gli standard più elevati di questa borsa e vengono controllate ogni anno da un dipartimento specializzato.

  • Mercato globale: è considerato un mercato a media capitalizzazione costituito da azioni di società quotate sia negli Stati Uniti che a livello internazionale.

  • Capital Market: Conosciuto anche come Small Caps, è composto da un ampio elenco di società con capitalizzazioni di mercato inferiori.

Come viene calcolato

Come altri indici azionari, il NASDAQ viene calcolato in base ai movimenti dei valori che lo compongono. In altre parole, se il valore di queste azioni scende, il NASDAQ 100 scende e viceversa.

Tra i futures con cui possiamo negoziare il NASDAQ 100 ci sono due classificazioni:

  • ND: Grandi contratti.

  • NQ: contratti mini o più piccoli.

Per calcolare il prezzo futuro secondo il NASDAQ 100, viene presa in considerazione la seguente formula:

Prezzo futuro = PC * [1 + (r * t / 360)] - D [1 + (r * t '/ 360)]

Dove:

  • PC : Prezzo quotato

  • r: è il tasso di interesse di mercato

  • t: numero di giorni dalla data attuale alla scadenza

  • D: dividendi da ricevere

  • t ': numero di giorni tra la data di pagamento del dividendo e il giorno in cui il contratto scade.

Con questa formula, è possibile iniziare a speculare sui futures del NASDAQ 100 e creare una strategia in base ai guadagni previsti, anticipando i loro alti e bassi. Ciò consente agli investitori e ai trader di trarre profitto dalla previsione dei movimenti di questo indice, come nel caso dei singoli titoli.

Pietre miliari dell'indice NASDAQ

  • 1971- Fondata dalla National Association of Securities Dealers

  • 1975- NASDAQ inventa l'offerta pubblica iniziale, nota anche come IPO moderna, che elenca le società supportate da capitale di rischio, pur consentendo il trading come creatori di mercato ai sindacati sottoscritti.

  • 1985: NASDAQ crea l'indice NASDAQ-100.

  • 1996: viene creato il sito web di scambio www.nasdaq.com, il primo creato per coprire questo settore.

  • 1998: viene creata una fusione tra il NASDAQ e la borsa valori degli Stati Uniti per formare il NASDAQ-AMEX Market Group.

  • 2000: Vota all'interno dell'appartenenza al NASDAQ per ristrutturare il marchio come società di proprietà pubblica, azionista a scopo di lucro. Nasce così NASDAQ Stock Market Inc.

  • 2007: NASDAQ acquisisce OMX, una società svedese-finlandese che opera come istituto finanziario. Ciò causa una modifica del nome in NASDAQ OMX Group. A sua volta, viene effettuato l'acquisto della Borsa di Boston.

  • 2008: NASDAQ OMX acquista la Borsa di Filadelfia, la più antica borsa valori degli Stati Uniti. Quest'anno, AMEX viene acquisita da NYSE Euronext nel 2008 ei suoi dati sono quotati alla Borsa di New York.

  • 2009: NASDAQ OMX crea la prima versione web mobile del settore, basata sul suo sito nasdaq.com.

Confronti tra il NASDAQ e altri indici

Sebbene i principali indici come NASDAQ, l'indice S&P 500 e l'indice Dow Jones siano molto simili, ognuno ha la sua "personalità". Ad esempio, l'S&P 500 è il meno influenzato dalle fluttuazioni delle azioni di una società poiché ne comprende un gran numero. Il Dow Jones, da parte sua, comprende solo 30 società, il che fa sì che sia influenzato per la maggior parte del tempo dalle fluttuazioni giornaliere dei singoli titoli. Basti vedere che i primi 10 titoli nell'indice rappresentano il 50% del loro valore totale, quindi se c'è un cambiamento significativo in uno di essi sarà facile notare il cambiamento percentuale sull’indice.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è la variazione dei valori che compongono questi indici. A metà degli anni '70, il petrolio era una grande industria grazie alla sua redditività ed efficienza, ma oggi il suo valore è stato fortemente ridimensionato. Il NASDAQ 100 quindi è un mercato in forte crescita poiché oltre il 40% delle sue aziende sono rappresentazioni di nuove innovazioni tecnologiche ed energetiche che sono quotate in esso.

Queste differenze consentono di definire gli indici in base alle aspettative che hanno al momento dell'investimento. Ad esempio, grazie alla sua grande volatilità, il Nasdaq diventa un'alternativa a breve termine molto interessante.

Come investire nel NASDAQ dall'Italia

Per iniziare a fare trading sull'indice azionario NASDAQ 100, è necessario aprire un conto con un broker online per utilizzare una delle loro piattaforme di trading. Secondo i trader esperti, il trading sugli indici è il modo migliore per iniziare a fare trading. Attraverso una qualsiasi piattaforma è molto semplice fare trading sul NASDAQ:

  1. è sufficiente fare clic su "Strumenti" nel menù a sinistra

  2. selezionare "Indici" nel menù in alto

  3. selezionare l'indice "NASDAQ" e visualizzarne il prezzo.

Piattaforme per investire nel NASDAQ

Questi broker fungono da intermediari tra l'utente e i mercati finanziari, gestendo in sicurezza il denaro depositato e generando benefici economici. È importante che questo broker sia regolamentato, poiché questo ci dà la sicurezza di operare con una piattaforma che risponderà per i nostri soldi in caso di qualsiasi evenienza. Ecco un elenco delle principali piattaforme per il trading:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Spieghiamo in breve il funzionamento di una delle piattaforme sopra indicate ma lo stesso vale anche per tutte le altre.

eToro

La piattaforma eToro ha introdotto una funzionalità che non è ampiamente utilizzata nel mondo del trading di broker forex online, ovvero il possibilità di acquistare azioni senza CFD. Con questa nuova funzione, i trader potranno acquistare azioni e tenerle nei loro portafogli diventando partner della società quotata in borsa e percependo il dividendo. La novità ha una portata enorme ed eToro si conferma come uno degli intermediari finanziari più avanzati nel mondo del trading online. Il broker offre ai suoi utenti più di 1.000 azioni delle più importanti borse del mondo, come la Borsa di New York e la Borsa di Francoforte.

Puoi provare eToro registrandoti da qui.

FAQ

Come funziona il NASDAQ?

È un indice del mercato azionario che fa riferimento alle prime 100 società hi-tech quotate al NASDAQ. Puoi investire in NASDAQ tramite CFD scambiati tramite eToro.

Cosa significa NASDAQ?

Il termine significa le seguenti parole: National Association of Securities Dealers Automated Quotation.

Come acquistare azioni nel NASDAQ?

Per acquistare azioni sul NASDAQ devi avere un conto presso una banca, o un broker come eToro, che offre servizi di trading online nei mercati americani. Non importa se il tuo conto corrente è in euro e le azioni NASDAQ sono in dollari.

Paolo Corvetto

CEO & Founder

È un analista dei mercati. Si occupa di borsa e trading online dal 1995. Ha scritto dei testi dedicati al mondo dei mercati finanziari e delle criptovalute. Ha particolare conoscenza dei mercati valutari e dell'impatto che i market mover oltre oceano possono avere sul dollaro e derivati.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro