Stop Loss: Trading mantenendo il rischio sotto controllo

Marilena
January 15th, 2021

Una delle più grosse preoccupazioni per un trader è senz'altro quella di ridurre il rischio di perdere il proprio denaro. Un vero conoscitore di questo settore sa che è più importante concentrarsi sulla gestione del rischio che non sulle strategie per ottenere profitti. A tal fine è opportuno mettere in atto delle soluzioni mirate. Una delle più performanti in tal senso è il cosiddetto stop-loss che significa per l'appunto stop alla perdita.

Questo strumento è assai utile per gli investitori che desiderano limitare le perdite nel momento in cui vanno ad aprire o a chiudere una posizione sul mercato. Scopriamo insieme in cosa consiste esattamente lo stop loss e in quale circostanza è più opportuno utilizzarlo.

Leggi anche: Il trading online è una truffa o è sicuro?

Stop loss: Significato

Se sei un neofita del trading on-line devi innanzitutto sapere  che per agire al meglio in questo settore bisogna conoscere tutte le strategie di gestione del denaro per ridurre il rischio di perdita. Lo stop-loss è uno strumento assolutamente da non sottovalutare in un più ampio discorso di Money Management, cioè un sistema pianificato per massimizzare i profitti e ridurre le perdite.

stop lossMa come funziona esattamente lo stop loss da un punto di vista squisitamente tecnico? L'investitore comunica all'intermediario finanziario (il broker, per intenderci) la perdita massima che egli è disposto ad accettare in una certa operazione di mercato: la posizione si chiuderà in automatico quando la perdita raggiungerà l’importo limite indicato. Da questa definizione è chiaro che si tratta di un aspetto essenziale per pianificare in maniera attenta e accurata un piano di Money Management.

Leggi anche: eToro in Italia è un buon broker per fare trading?

Principali vantaggi psicologici dello Stop Loss

Per un trader che si avvicina per la prima volta ai mercati finanziari potrebbe essere molto stressante perdere una cifra “importante”, ciò significa che andrebbe a influire negativamente  sulla sua predisposizione agli investimenti. Ora se egli ricorre allo stop-loss ,quindi a questo strumento che pone un limite alle perdite eccessive, potrà evitare di essere demoralizzato da una eventuale perdita. I professionisti, dal canto loro, sanno benissimo che non è possibile evitare di perdere denaro con il Trading on-line, ma che è tuttavia possibile ridurre eventuali perdite.

La garanzia emotiva

In che modo, proteggendo il capitale, si può ottenere un beneficio mentale? Per quanto riguarda l'aspetto psicologico, l'obiettivo dello Stop Loss  è quello di offrire una “garanzia emotiva” al trader, che non ha certezze circa la previsione di mercato effettuata.

Impostando l'ordine di Stop Loss l'investitore può stabilire un livello di prezzo limite che metta al riparo il proprio capitale, nel caso in cui l'andamento del mercato risultasse opposto a  quello che aveva  previsto. Insomma grazie a questo strumento è possibile far rientrare una eventuale perdita in una strategia pianificata.

Si tratta, dunque, di un vantaggio innegabile: basti pensare che da numerosi studi è emerso che l'attività di trading è fatta per il 30% di conoscenze tecniche e strategie e per un 70% di pura emotività.

Il sentimento dominante in questo contesto è sicuramente la paura, ovvero l'investitore teme sempre di prendere decisioni errate e di conseguenza di vedere ridurre inevitabilmente il proprio capitale. Si tratta naturalmente di paure fondate e assolutamente comprensibili, ma che se prendono il sopravvento possono influire in maniera negativa su coloro che si dedicano alle operazioni di trading online. Proprio alla luce di queste riflessioni  è ovvio che l'ordine di stop-loss, ponendo un limite alle eventuali perdite, è utile anche a ridurre la paura del negoziatore.

Il trader, infatti, ha la consapevolezza che non potrà perdere più di una determinata cifra stabilita precedentemente.

Si riducono le incertezze

Questo strumento non è utile soltanto al neofita, ma è indispensabile anche al professionista perché nessuno può avere la certezza di quali saranno gli andamenti del mercato. Con una metafora possiamo  paragonare lo stop loss a una sorta di paracadute che si apre per evitare lo schianto, che corrisponde, nel caso del trading online, ha una perdita di soldi importante.

Come funziona lo stop Loss?

Una volta che il trader ha avuto accesso alla propria piattaforma di intermediazione finanziaria e si accinge ad effettuare un investimento deve essere consapevole del fatto che un margine di rischio c'è, e ci sarà sempre anche utilizzando lo stop loss, poiché non si può certamente impostare il livello zero di perdita.

Qualsiasi investitore, per agire nel migliore dei modi, dovrebbe essere disposto a perdere per ogni posizione di mercato non più del 3-5% del suo capitale: ciò significa che rispetto ha un capitale di €10.000 egli deve correre il rischio di perdere al massimo tra i 300 e 500 euro per una singola operazione di trading online. Per capire quanto detto è opportuno fare un esempio pratico: se l'investitore decide di aprire una posizione di acquisto sull'oro a quota 60 dollari vuol dire che egli ipotizza che il prezzo dell'oro salirà. Ora, l'ordine di stop-loss in questo specifico caso,  dovrebbe essere  impostato sul ribasso massimo del 5% pari a 3 dollari, il che significa a quota 57. Nel caso dunque il prezzo dell'oro dovesse scendere, un ordine di stop loss impostato su 57 dollari garantirebbe al trader la chiusura automatica della posizione su quella quota di mercato.

Si tratta in effetti  di un concetto abbastanza elementare, ma che è molto utile per tutelare il capitale e per mettersi al riparo da eventuali ripercussioni psicologiche negative.

Stop Loss e Trading con alta volatilità, come conciliarli?

Lo Stop Loss non ti dà la matematica certezza di protezione, per cui bisogna prestare particolare attenzione ai mercati delle materie prime come oro,  petrolio, argento, ecc., che sono definiti mercati volatili, in quanto sono  molto sensibili a variazioni repentine, e di conseguenza a determinare ingenti perdite. Questi mercati vanno seguiti con particolare attenzione (consigliabile per i non esperti starci alla larga), e stoppati nel momento in cui l’andamento delle perdite prende velocemente una brutta piega.

Altra operazione di stoppaggio è lo stop operativo, che ti consente di aggiornare lo stop loss nel caso in cui il prezzo dovesse muoversi in maniera positiva e quindi sollevare l’asticella del vostro stop loss.

Leggi anche come operare con la volatilità

Migliori piattaforme che consentono ordini Stop Loss

A questo punto è lecito chiedersi quali siano le piattaforme disponibili on-line che consentono di effettuare ordini di stop Loss  in maniera puntuale, ovvero che non facciano cattivi scherzi all'investitore. In realtà quasi tutti gli intermediari contemplano la possibilità di effettuare questo ordine, ma sono pochi quelli che garantiscono massima sicurezza e affidabilità agli iscritti. Ci riferiamo anche ad alcuni broker regolamentati dagli enti di vigilanza ma che tuttavia non sono in grado di tutelare in maniera adeguata i propri iscritti e il loro capitale. Basti pensare che non tutte le piattaforme di trading on-line consentono agli investitori di evitare il saldo negativo, ovvero il conto in rosso.

I broker che invece offrono la protezione in saldo negativo nel momento in cui si è esaurito il capitale del Trader, provvedono alla chiusura automatica di tutte le eventuali posizioni aperte sul mercato.

Tenendo conto di ciò, possiamo affermare che i migliori broker finanziari per fare trading online, e che assicurano anche una protezione del saldo negativo sono i seguenti:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 0

    Licenza: dnb 82510245

    Compra azioni a prezzi molto bassi

    Senza costi nascosti

eToro è una piattaforma di trading online molto apprezzata e sicuramente, oltre ad essere regolamentata, affidabile e sicura, è l'ideale per i neofiti del trading online.

Le-tue-strategie-di-trading-con-la-funzione-di-CopyTrader-5Gli stop loss, in questo caso, sono davvero facili da impostare, così come anche i take profit. Sarà sufficiente cliccare sul simbolo più o sul  simbolo meno per selezionare la quota di mercato prescelta. Inizia subito a fare Trading on-line con eToro.

Un altro strumento messo a disposizione da eToro per limitare le perdite è la possibilità di utilizzare un sistema di trading automatico brevettato dal broker stesso: ci riferiamo allo strumento di Copy Trading che permette all'utente di copiare in automatico le operazioni effettuate da Trader esperti e che sono presenti sulla piattaforma, ovvero i Popular investor. Scopri subito il servizio di Copy Trading messo a disposizione da eToro, cliccando qui.

Come-copiare-i-trader-su-eToro-18eToro permette all’utente di aprire un conto demo: si tratta di un conto virtuale che permette all'utente di prendere confidenza con le funzionalità della piattaforma, ma anche con i mercati finanziari, senza ovviamente rischiare il proprio denaro.

Leggi anche: “La Simulazione di trading online è utile per imparare?”

Conclusione

Lo stop loss ti dà una grandissima mano per non perdere velocemente i tuoi investimenti, ma se tutto ciò non andasse accompagnato da un buon corso per trader, si rischierebbe di “bruciarsi” in brevissimo tempo. Quindi non avere fretta, studia prima di investire, e in bocca al lupo!

FAQ

Stop loss cosa significa e perché è importante?

Lo Stop Loss è un ordine che consente al trader di limitare il rischio di perdite. Insieme al take profit costituisce uno dei più importanti aspetti del Money Management

Quando utilizzare lo stop loss?

Lo Stop Loss andrebbe per cautela sempre utilizzato, ma è particolarmente consigliato se si fa riferimento ai mercati volatili che possono dare luogo a perdite ingenti.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro