Investire in criptovalute: tutto quello che c’è da sapere

Marilena
November 25th, 2020

Le criptovalute, note in lingua inglese come cryptocurrency, sono valute virtuali che si caratterizzano per il fatto di essere decentralizzate e coperte da crittografia. Si tratta, in altri termini di valute che non esistono fisicamente ma che vengono utilizzate solo per via telematica in modalità peer-to-peer, senza un’autorità centrale che le controlli.

Investire in criptovalute per i cosiddetti crypto boomers è stato un vero e proprio affare. Ci riferiamo in particolare a quegli investitori lungimiranti che hanno previsto le dinamiche del mercato delle criptovalute, quando erano ancora dei prodotti finanziari più o meno sconosciuti.

Ancora oggi, tuttavia, la criptovaluta è potenzialmente in grado di offrire ottimi guadagni. Ad esempio, grazie al trading di criptovalute con CFD, l’investitore può ottenere un profitto sia quando il valore della criptomoneta è in aumento sia quando il suo valore è in ribasso (ci riferiamo in quest’ultimo caso al cosiddetto short selling o vendita allo scoperto).

piattaforma criptovalute etoro conviene

D’altra parte le piattaforme CFD garantiscono di operare in tutta sicurezza: esse, infatti, sono regolamentate e vengono controllate da apposite autorità di vigilanza.

Scopri a tal proposito quali sono i migliori broker

Criptovalute e valute tradizionali: quali differenze?

Le criptomonete si distinguono dalle valute legali in quanto si tratta di beni giuridici immateriali: esse, infatti, sono costituite da bit e byte di dati. D’altra parte, come già detto in precedenza, queste valute virtualinon vengono emesse da un’autorità centrale che si occupa di regolarne la circolazione: proprio per questo motivo non hanno corso legale.

Tuttavia questa speciale tipologia di moneta è in grado di modificare il settore finanziario e ciò fa sì che esse non possano essere in alcun modo ignorate.

Potrebbe anche interessarti Come comprare Bitcoin con Paypal

Il mercato delle criptovalute

Come accade nel trading forex, ovvero il mercato dei cambi valutari, è altrettanto possibile scambiare sul mercato finanziario le criptovalute, come – ad esempio - Bitcoin ed Ethereum con dollari americani ed euro.

Il mercato varia in base alla domanda e all’offerta dell’asset in oggetto, ma, in questo specifico caso, trattandosi di prodotti decentralizzati non sono influenzati dalle politiche economiche che, invece, risultano essere determinanti per le valute a corso legale.

Potrebbe anche interessarti: Comprare Bitcoin

Come investire in criptovalute nel migliore dei modi

In via preliminare va detto che una delle principali caratteristiche delle criptovalute consiste nel fatto che esse risultano essere estremamente volatili, ovvero sono soggette a una variazione di prezzo piuttosto rapida.

piattaforma criptovalute exchange completa etoro

Ciò non è evidentemente un difetto in senso assoluto, nel senso che il trader esperto sarà in grado di investire in criptovalute con i migliori broker sia in posizione Long (puntando su un rialzo della criptomoneta) che in posizione Short (puntando su un suo ribasso).  

Cosa vuol dire vendere allo scoperto

Vendere allo scoperto, ovvero lo short selling, significa puntare sul ribasso di un certo asset finanziario. Si tratta, in altri termini, di una tipologia di investimento che consente di ottenere profitti quando il prezzo del prodotto cala.

Lo short selling, ne consegue, è l’esatto opposto dell’acquisto: più il valore dell’asset, ad esempio della valuta virtuale, scende, maggiore sarà il guadagno dell’investitore. In merito alla vendita allo scoperto vanno inoltre rilevate le seguenti caratteristiche:

  • Il trader vende un asset che, di fatto, non possiede (questa circostanza è resa possibile dai cosiddetti CFD, i Contratti per differenza

  • Si tratta di una strategia che ha senso nel breve periodo

  • Necessita di un broker

  • Il guadagno potenziale è limitato, nel senso che - mentre il prezzo di un asset può salire in maniera indefinita - non può tuttavia scendere all’infinito.

Leggi anche: “Il trading automatico di Bitcoin funziona davvero?”

Investire in criptovalute con le migliori piattaforme

Uno dei primi suggerimenti che è possibile dare a coloro che hanno intenzione di investire in criptovalute, è quello di è di non puntare su un'unica valuta virtuale, ma di cercare di diversificare il proprio portafoglio optando per tre o quattro criptovalute differenti.

Inoltre, prima di iniziare a investire in criptovalute, è opportuno selezionare un broker affidabile, quindi che sia regolamentato e che sia anche facile da utilizzare. Presentano queste caratteristiche alcune tra le migliori piattaforme per criptovalute:

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 0

    Licenza: dnb 82510245

    Compra azioni a prezzi molto bassi

    Senza costi nascosti

Potrebbe anche interessarti Come fare trading di criptovalute con eToro

Le piattaforme CFD

Vediamo nel dettaglio quali sono le migliori piattaforme di trading per comprare e vendere criptomonete nel 2020. Senza dubbio bisogna fare riferimento a broker sicuri, affidabili e regolarmente autorizzati dagli enti preposti. In particolare abbiamo selezionato delle piattaforme che consentono anche ai principianti di muoversi agevolmente nel mercato delle criptovalute.

Nel novero delle piattaforme di trading online regolamentate e autorizzate meritano, dunque, di essere menzionate:

  • eToro: si tratta di una piattaforma regolarmente autorizzato da CySEC, FCA, ASIC e CONSOB. Le criptovalute su cui è possibile investire con questo broker sono in costante aggiornamento:  oltre alle più popolari, come Bitcoin ed Ethereum, ve ne sono numerose altre. EToro rappresenta la soluzione ideale per chi desidera cominciare a investire nel mercato delle criptomonete, in quanto è user-friendly, sicura e affidabile. Uno dei servizi più importanti offerti dai eToro è il cosiddetto Copy Trading che consente di operare nel mercato in maniera completamente automatica, ovvero copiando gli investitori più bravi che hanno ottenuto ottimi risultati in passato. Per fare ciò sono sufficienti pochi click. Scopri subito come fare copytrading con eToro.

  • Plus500: anche con la piattaforma Plus500 puoi fare trading di CFD su criptovalute, speculando sulle oscillazioni di prezzo, senza possederle di fatto. In particolare potrai effettuare operazioni con Bitcoin, Ethereum, Bitcoin cash, Litecoin, XRP, ecc. Inizia subito a investire con Plus500.

  • IQ Option: questa piattaforma, oltre a essere regolamentata e sicura, è caratterizzata da un’interfaccia user-friendly che rende agevoli anche le operazioni più complesse e richiede un deposito iniziale di appena 10 euro. Apri subito un account gratuito su IQ Option.

Prova anche a leggere: “eToro in Italia è un buon broker per fare trading?”

Quelle appena menzionate sono tutte piattaforme di cui ci si può fidare, senza commissioni sull’eseguito: ciò vuol dire che sono gratuite e non prevedono costi. Le piattaforme regolamentate garantiscono i più alti standard di sicurezza: non si corre il rischio di incappare in truffe e si può essere certi che i propri soldi siano sempre al riparo dalle insidie dei malintenzionati.

D'altra parte sarebbe impensabile affidarsi a intermediari non regolamentati e che non siano caratterizzati da elevati livelli di sicurezza. Tali broker, d’altra parte, consentono all’investitore sia di acquistare le tradizionali azioni che di investire su asset finanziari di tendenza, come per l’appunto - i Bitcoin e le altre criptovalute più importanti. In questo modo è possibile diversificare il portafoglio e ridurre di conseguenza ridurre la rischiosità degli investimenti.

Potrebbe anche interessarti Il trading online è una truffa o è sicuro?

Le piattaforme Exchange

Mentre con il trading di CFD è possibile guadagnare sia sul rialzo che sul ribasso delle criptomonete, con le piattaforme Exchange - come ad esempio coinbase – gli utenti possono ottenere dei guadagni solo nel caso in cui i Bitcoin, o qualsiasi altra valuta virtuale, sia in rialzo.

piattaforma trading exchange wallet etoro

D’altra parte va anche rilevato che le piattaforme Exchange possono risultare difficili da usare rispetto alle piattaforme di trading con broker CFD e offrono un servizio clienti meno efficiente e completo.

Prova a dare un’occhiata anche alla seguente guida: “Coinsbit Exchange funziona?”

Quali sono le migliori criptovalute su cui investire?

Nel mondo degli investimenti le criptovalute sono diventate un asset di grande tendenza. Senza dubbio non ci sono gli elementi necessari per fare previsioni certe su quali saranno le valute virtuali più forti in futuro, ma tuttavia è possibile procedere a una analisi di quelle attualmente presenti sul mercato finanziario.

Le più performanti criptovalute emergenti

Al fine di indicare le più performanti criptovalute emergenti, è opportuno tenere conto di quale sia la loro classifica per capitalizzazione azionaria, ovvero il loro valore di mercato.

Sul podio di questa speciale classifica troviamo al primo posto i Bitcoin, al secondo Ethereum e al terzo Ripple.

Bitcoin BTC

I Bitcoin, che hanno inaugurato il mercato delle criptovalute nel 2009, sono ancora oggi l’asset finanziario più importante del settore. Va rilevato che questa criptovaluta può fare affidamento su un sistema di sicurezza molto solido e, proprio per questo motivo, oggi viene utilizzata frequentemente per fare transazioni di beni sia virtuali che reali, oltre a essere utilizzata come riserva di valore. Ogni transazione, lo ricordiamo, viene conservata in un registro chiamato “block chain”, dove tra l’altro si tiene traccia degli asset e di tutte le tecnologie impiegate.

I Bitcoin (BTC), inoltre, garantiscono un elevato livello di privacy: ciò significa che i dati del soggetto che fa trading con i Bitcoin vengono custoditi solo all’interno della piattaforma utilizzata per operare sul mercato.

Qualche pecca invece si riscontra nella velocità delle transazioni a causa del continuo aumento del numero degli utenti.

Ai Bitcoin, ad ogni modo, va riconosciuto il merito di aver reso questo prodotto finanziario famoso in tutto il mondo.

Scopri come fare trading con Bitcoin

Ethereum ETH

Come abbiamo detto al secondo posto troviamo la valuta virtuale Ethereum, che è la seconda criptomoneta più celebre del mondo e, pertanto, rappresenta una delle più valide alternative al Bitcoin.

Vedi il prezzo in tempo reale di Ethereum ETH:

L’Ethereum, il cui funzionamento si basa sui cosiddetti Smart Contract, si è evoluta in maniera molto rapida, anche perché può contare sulle cosiddette dapp (decentralized application), ovvero le applicazioni decentralizzate oggi come oggi molti investitori ritengono che acquistare la criptomoneta Ethereum è conveniente in quanto presenta un elevato potenziale di crescita.

Scopri come fare trading con Ethereum

Ripple XRP

La medaglia di bronzo va alla criptovaluta Ripple (XRP), nata nel 2013, che, al momento, sta vivendo una fase molto positiva. Va detto che una delle proprietà più importanti e vantaggiose della Ripple consiste nel fatto che l'utente può inviare e ricevere denaro senza dover pagare commissioni di sorta. D'altra parte si fa anche apprezzare per l'elevato livello di affidabilità e sicurezza. Va detto infine che Ripple ha stretto accordi con numerose alle al fine di ridurre i costi di gestione.

Vedi il prezzo in tempo reale di Ripple XRP:

Scopri come fare trading con Ripple

Investire in criptovalute: Opinioni e Previsioni

È conveniente investire in criptovalute nel 2020? Fermo restando che non è possibile fare previsioni certe – trattandosi di prodotti finanziari più o meno nuovi - tuttavia, si stima che le criptovalute - sia i Bitcoin che le altre valute virtuali - aumenteranno il proprio valore. Ad ogni buon conto – come già detto in precedenza - alcuni broker regolamentati come eToro e Plus500 consentono sia di acquistare le criptomonete che di venderle e quindi permettono all'investitore di guadagnare sia quando il loro valore aumenta sia quando il loro valore diminuisce.

Previsioni Bitcoin

Ma cosa dicono gli esperti in merito al mercato dei Bitcoin? La maggior parte dei professionisti di questo settore ritiene che il Bitcoin in breve tempo raggiungerà il più alto valore nella storia. Gli analisti sono certamente tutti concordi nel ritenere che la criptovaluta aumenterà la propria quotazione; a supporto di questa visione rosea c'è un fatto oggettivo e riconoscibile, ovvero che Bitcoin sono sempre più utilizzati e che – contestualmente – è anche in costante aumento il numero di miners, ovvero coloro che effettuano calcoli per confermare le transazioni con le criptomonete.

Previsioni per ETH

Molti analisti e molti esperti hanno espresso un giudizio particolarmente positivo in merito alle criptovalute Ethereum: addirittura alcuni di loro ritengono che questa criptomoneta possa essere paragonata all’azienda di Steve Jobs negli anni 80. Come Apple, in altri termini, questa valuta virtuale avrebbe mostrato, sin dall’esordio, tutto il suo enorme potenziale. Si ritiene che - verosimilmente - Ethereum avendo fatto registrare nel corso dell’anno una crescita significativa, potrebbe proseguire su questo trend.

Previsioni per XRP

Per quanto riguarda, poi, la criptomenta Ripple, va detto che - alla luce dei numerosi accordi commerciali stretti con una serie di istituti di credito e di altre società - le quali utilizzeranno la sua blockchain per implementare una serie di servizi - è possibile affermare che si prospetta un periodo positivo per questa criptomoneta. D'altra parte, avendo ancora una quotazione piuttosto basta, la potenzialità di aumentare il proprio valore è assai verosimile.

AtlCoin: quello che c'è da sapere

Al di là delle criptomonete più celebri di cui si hanno numerose informazioni in rete, bisogna tenere conto anche di altre tipologie di monete virtuali.

In generale si parla di AltCoin in riferimento a tutte le criptomonete che non sono Bitcoin: alcune di esse hanno fatto registrare delle prestazioni anche molto positive negli ultimi tempi.

Scopriamo insieme quali sono le più importanti:

Tezos

Questa criptomoneta prima della crisi determinata dalla pandemia da covid-19 aveva fatto registrare una serie di importanti rialzi oltre a essere caratterizzata da una blockchain in grado di venire incontro alle esigenze dei developer e degli utenti. Si prevede, dunque, che - una volta risolta la questione coronavirus –questa valuta mostrerà tutta la propria affidabilità e il proprio potenziale.

Eos

Un'altra moneta virtuale di cui tenere conto è sicuramente EOS, che è stata sviluppata nel 2017 e che oggi rappresenta una delle più promettenti criptomonete, soprattutto grazie alla qualità della propria blockchain, che si presenta:

  • facilmente utilizzabile

  • flessibile

  • scalabile

Le caratteristiche positive di questa criptomoneta sono state riconosciute anche dai più importanti analisti del settore che – pertanto - prevedono per i mesi futuri un aumento della quotazione.

Litecoin

Si ritiene che questa criptomoneta abbia enormi potenzialità e, proprio per questo motivo, l’interesse degli investitori nei suoi confronti continua a essere molto alto. Litecoin per certi versi non differisce molto dai Bitcoin, ma consente transazioni cinque volte più veloci. Si tratta, del resto, della prima criptomoneta concepita come alternativa valida ai Bitcoin.

A detta di diversi esperti del settore, questa moneta virtuale è quella caratterizzata dalla tecnologia più avanzata e, pertanto, è da considerarsi molto promettente.

Conclusioni

Sicuramente oggi le criptomonete possono essere considerate degli asset finanziari veri e propri, la cui convenienza è la medesima degli altri prodotti finanziari. Va tuttavia rilevato che il rendimento delle criptomonete nell'ultimo decennio è stato il più alto verificatosi nell'era moderna.

FAQ

Conviene investire in criptovalute?

Alla luce delle attuali dinamiche del mercato finanziario è possibile affermare che – oggi come oggi – conviene investire in criptovalute. Naturalmente per ottenere dei guadagni non ci si può improvvisare, ma è necessario studiare il mercato e imparare a interpretare grafici e informazioni utili. Tutto ciò è possibile grazie al supporto mirato offerto dalle piattaforme per criptovalute regolamentate, ovvero software di negoziazione ad hoc che forniscono segnali tecnici e assistenza di alta qualità, oltre alla possibilità di affidarsi al cosiddetto trading automatico di criptovalute.

Su quale criptovaluta investire oggi?

Bitcoin è al momento la criptomoneta con il maggior valore e per cui è quella su cui conviene investire. Basti pensare che la sua importanza è tale da influenzare tutte le altre monete virtuali attualmente presenti sul mercato.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro