Come comprare Bitcoin con Paypal

Giorgia Pitti
October 28th, 2022

Se stai leggendo questo articolo è perché hai pensato seriamente alla possibilità di fare trading con la criptovaluta Bitcoin e di farlo utilizzando Paypal. In questa breve guida daremo tutti i dettagli per investire in Bitcoin con Paypal. Ecco il primo consiglio che desideriamo darvi: chi desidera fare trading sulle criptovalute, in questo caso i Bitcoin, deve utilizzare piattaforme di trading online affidabili e regolamentate come ad esempio quella di Capital.com che permette di comprare criptovalute e fare trading sui mercati anche con un deposito di soli 20 euro.

Le migliori piattaforme per comprare Bitcoin con Paypal

A seguito le vedremo nel dettaglio, ma ora ne facciamo solo un breve elenco:

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Veniamo alla parte più interessante del nostro articolo analizzando alcune di queste piattaforme e broker con Paypal.

Capital.com

Capital.com è una piattaforma di trading attraverso la quale è possibile acquistare e vendere vari strumenti. La piattaforma è stata utilizzata da oltre 2 milioni di utenti e ha trattato un volume di oltre 88 miliardi di dollari. Capital.com offre il trading di CFD su diverse classi di asset, tra cui valute, materie prime, indici, azioni e criptovalute dalla sua piattaforma. Offre inoltre diversi tipi di conto con spread variabili, leva finanziaria fino a 1:30 (o fino a 1:200 per i trader professionisti) e la possibilità di operare in micro-lotti.

Capital.com è sicuro?

Capital.com fa parte di Capital Com SV Investments Limited, è un broker CFD cipriota ed è registrato dalla CySEC con la licenza 319/17, il che significa che è soggetto alle normative UE e DMIF.

eToro

eToro ha delle caratteristiche davvero uniche. Vediamole insieme:

  • Copy Trading. Permette agli utenti di copiare le strategie dei migliori investitori che utilizzano la piattaforma. Davvero un bel vantaggio per chi è alle prime armi.

  • Esiste il conto eToro demo per chi vuole iniziare a fare trading con le criptovalute.

  • Il versamento del deposito è effettuabile attraverso Paypal ma anche bonifici, Skrill, carte di credito e altro.

  • Possibilità di fare Staking con le cripto.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui

Naga

Naga offre una piattaforma simile a quella di eToro in quanto il Social Trading ed il Copy Trading la rendono somigliante.

esempio di NagaX Staking cripto.
  • Possibilità di operare con Conto Demo su azioni reali o CFD di azioni ed altri migliaia di assets.

  • Social e Copy Trading che permette di copiare in maniera automatica ad altri trader.

  • Possibilità di usare piattaforme Metatrader 4 - 5 (MT4/MT5) ed eventuali Expert Advisors.

  • Deposito con carte di credito, Neteller, Skrill, eWallets e PayPal.

  • Staking con criptovalute disponibile.

Plus500

Plus500 si inserisce tra le migliori piattaforme di Trading online di CFD. Scopriamone le caratteristiche:

  • Spread bassi

  • Possibilità di usare il conto demo.

  • App di trading dedicata, scaricabile in modo gratuito

  • Ottenimento di diversi riconoscimenti internazionali per la sua qualità

Puoi aprire un conto demo gratuito su Plus500 cliccando qui

Naturalmente tutte queste piattaforme consentono il versamento del deposito con Paypal oltre ad altri sistemi.

Usare Paypal per comprare Bitcoin in sicurezza

Come si diceva nell’introduzione, se da una parte investire in Bitcoin può dare vita a guadagni, d’altra parte può far incappare in sistemi il cui obiettivo è solo quello di derubarvi del vostro denaro.

Di solito cercano di adescare il cliente attraverso la promessa di guadagni inverosimili ottenibili in tempi brevissimi. Siti corredati di recensioni che sembrano del tutto affidabili ma che, ad un occhio più attento, risultano completamente fasulli. Di solito queste piattaforme non offrono sicurezza in quanto non esibiscono licenze e autorizzazioni ad operare.

in alcuni di questi casi, gli utenti si sono visti derubare dei dati delle loro carte di credito. Per queste ragioni molti investitori scelgono di utilizzare metodi diversi come, ad esempio, Paypal.

Ribadiamo quindi che il Bitcoin in sé non è una truffa, ma occorre stare attenti alle piattaforme che si usano e i dati che si inseriscono durante la registrazione.

Quindi acquistare Bitcoin, se si usa la ragionevolezza e prudenza, può essere un’ottima scelta.

La prudenza ci farà optare per piattaforme regolamentate che non possono operare in modo fraudolento: non possono rivendere i dati di una carta di credito o chiudere un conto e intascare i soldi dei clienti. Rispondono a norme dettate dalla CONSOB e dalla CySEC, l’autorità di vigilanza di Cipro dove, per ragioni fiscali, molti broker hanno la loro sede.

Fare trading Bitcoin con i CFD

Tutti i broker che analizzeremo in questo articolo hanno Paypal come metodo di pagamento per effettuare i depositi che occorrono per investire con i diversi asset. Sono piattaforme che, per la maggiore, utilizzano i CFD (Contracts for Difference). Cosa sono i CFD? Sono derivati finanziari il cui grande vantaggio è la possibilità di investire in Criptovalute, compresi i Bitcoin, senza comprare effettivamente il titolo.

portafoglio criptovaluteGli investitori li conoscono già da una ventina d’anni e sono diventati comuni dal momento che il trading online ha preso piede. Li caratterizza anche il moltiplicatore chiamato leva. La leva finanziaria consente di esporsi sul mercato con una cifra più alta di quella reale depositata. 

La maggior parte dei broker avvisa quando stiamo per acquistare dei CFD su cripto o se stiamo acquistando delle vere e proprie criptovalute. Quando si vende allo scoperto automaticamente si sta facendo trading con CFD.

Perché usare i CFD?

Il vantaggio di utilizzo dei CFD rispetto ad acquistare e vendere dei titoli, è il fatto che si può ottenere dei profitti sulle oscillazioni di prezzo anche quando sono al ribasso. Lo vedremo in seguito. Il valore di mercato di un titolo, qualunque esso sia, una azione, una criptovaluta, un indice, può anche diminuire.

Ci sono stati periodi, a volte anche lunghi, in cui il valore della criptovaluta è continuato a scendere. Perchè non decidere di avere la possibilità investire anche su un ribasso del prezzo usando i CFD? Inoltre sui CFD vigila la CONSOB in Italia e altri organi nel resto del mondo. Sono quindi degli strumenti finanziari regolamentati, monitorati e dunque sicuri. Tutte le migliori piattaforme che fanno trading online sui CFD utilizzano Paypal e danno la possibilità di usare l’euro senza dover fare conversioni. Sicuramente un altro grande vantaggio.

Vendere Bitcoin con Paypal

Si è detto in precedenza che i CFD danno l’opportunità di guadagnare anche sui ribassi di prezzo delle criptovalute vendendo allo scoperto. Cosa significa questa espressione?

Vendere senza possedere il Bitcoin. 

Si tratta di una strategia, posta in essere dai migliori investitori che non si limitano a cercare di ottenere profitti da rialzi di prezzi di un asset ma anche dal suo deprezzamento. Quando prevedono che il valore di un titolo diminuirà decidono di vendere allo scoperto. 

Quando vendiamo allo scoperto, in realtà non abbiamo bisogno di Paypal perché le operazioni avvengono dal conto trading e non necessitiamo di fare una nuova operazione con Paypal. Nel caso in cui volessimo ritirare i nostri profitti, o parte di essi, dal conto Trading al conto personale, allora, la transazione avverrà tramite Paypal. È bene ricordarsi che dopo aver acquistato delle cripto e siamo in guadagno, per prendere i profitti non bisogna andare a fare click su "Vendi" ma bensì chiudere la transazione e poi eventualmente ritirare i soldi.

Se facessimo click su "Vendi" andremo ad aprire una nuova transazione di vendita allo scoperto attraverso CFD di cripto.

Acquistare Bitcoin con Paypal: i punti principali

Volendo riassumere quelli che sono stati i punti principali della nostra breve guida possiamo affermare che l’acquisto diretto di Bitcoin con Paypal è fattibile. Si possono ottenere Bitcoin attraverso due modalità diverse: 

  • Attraverso siti web che offrono la possibilità di acquistare criptovalute

  • attraverso gli Exchange dove è possibile investire le cripto.

Durante la nostra analisi abbiamo però accennato ai problemi di sicurezza e regolamentazione che a volte si affrontano quando si usano questi siti dedicati o gli Exchange. Molti utenti infatti riportano storie di truffe e di dati hackerati. Inoltre acquistando Bitcoin potremmo guadagnare solo in caso di aumento del valore della criptomoneta rischiando in modo esponenziale le perdite.

Il meccanismo, usando gli Exchange o questi siti dedicati, sarebbe questo:

  • Versamento con Paypal per acquisto del Bitcoin

  • Se si generano profitti per ottenerli occorre convertire il Bitcoin in dollari

  • Successivamente un’ulteriore conversione da Dollari ed Euro quando preleviamo con Paypal.

Naturalmente con il pagamento di commissioni. 

Abbiamo successivamente analizzato invece i broker più diffusi e sicuri al mondo per fare trading online con i Bitcoin utilizzando i CFD e effettuando il versamento del deposito con Paypal.

Abbiamo visto che con i CFD possiamo ottenere dei profitti sia sugli aumenti di valore del titolo che sulle diminuzioni dello stesso. Basterà indovinare l’andamento del titolo. Queste sono le piattaforme crypto migliori, sono affidabili e regolamentate e per ritirare i guadagni non occorre fare conversioni di denaro.

Ecco i semplici passaggi da fare:

  • Versamento di una somma di denaro con Paypal

  • iniziare ad operare con i CFD sulle criptovalute

  • Richiedere i profitti

  • Il denaro viene trasferito dal conto di Trading al nostro conto personale tramite Paypal

Un modo davvero facile per acquistare Bitcoin con Paypal attraverso queste piattaforme CFD. 

Fare trading con PayPal

A questo punto abbiamo capito come PayPal è un mezzo tanto per il deposito come per il prelievo e ciò che occorre, a parte avere capitale su PayPal, è avere un conto con uno o più conti con dei brokers che accettano PayPal. In questo articolo abbiamo segnalato alcuni brokers con PayPal.

Vi domanderete "Perché più conti ? ". Bene, probabilmente troverete più conveniente fare trading con un broker e fare "staking" con un altro broker. Quindi potremmo dire che con PayPal non si fa trading, si fa trading con le cripto attraverso brokers che accettano PayPal come mezzo di deposito e di ritiro.

Broker che accettano PayPal

È bene ricordare che non tutti i brokers accettano PayPal ma questi che avete visto in questo articolo si che offrono la possibilità di usare PayPal tanto per il deposito come per il ritiro e sono brokers regolamentati, un altro broker regolamentato che accetta PayPal è Capital.com .

Per evitare equivoci col cambio Euro/Dollaro americano, questi broker ci permettono di decidere se avere il conto in Euro o in Dollari, altri come Naga permettono di avere più conti allo stesso tempo, per esempio uno in USD ed un altro in EUR oppure in GBP (British Pound) o in PLN (Polish Zloty).

Naga possibilità di avere conti in Euro e in US Dollar.

Conclusioni

Paypal è ad oggi un modo sicuro e veloce di fare transazioni. Per questo molti utenti lo usano anche per fare trading online non solo in Bitcoin ma anche su diversi asset.

Acquistare Bitcoin con Paypal è possibile e farlo attraverso le piattaforme è il modo più sicuro. Ci permettiamo di segnalare eToro per la sua facilità di utilizzo, anche per principianti e per gli oltre 10 milioni di utenti che già la stanno usando e che attestano la sua serietà e sicurezza. Registrati qui su eToro in modo gratuito

FAQ

Come comprare Bitcoin con PayPal ?

Si possono comprare Bitcoin attraverso diversi metodi. Per esempio attraverso un broker regolamentato che offra una piattaforma di trading online ed accetta PayPal come metodo per depositare soldi come quelli citati su questo articolo.

Quali sono i brokers che accettano PayPal ?

Ci sono molti broker online ma non tutti offrono il servizio di depositare e ritirare con PayPal. Su questo articolo spieghiamo quali sono i brokers che accettano PayPal, senza dubbio una piccola parte vista la grande quantità di brokers che sono presenti online.

Posso fare Staking con eToro ?

Certamente. Conviene prima informarsi bene sulle cripto accettate quindi mettetersi in contatto col Servizio Clienti oppure cercare sulla piattaforma di eToro, fare click su "Aiuto" e poi scrivere sulla barra di ricerca "Staking" e si troveranno maggiori informazioni interessanti.

Posso fare Staking con Naga ?

Certo. Si può contattare con la Chat, telefonare oppure cercare "Staking" sulla barra di ricerca della piattaforma e si troveranno tantissime informazioni. Se si ha già un conto su Naga si può andare direttamente su NagaX e fare click sull'icona "Staking" in alto a sinistra.

Giorgia Pitti

Analista

Si occupa di Fintech e della finanza alternativa creando testi volti ad aiutare il piccolo medio investitore a muoversi sui mercati. Per quanto riguarda le cripto più famose, le altcoin e gli exchange ha provato diverse piattaforme e wallet, fornendo recensioni obiettive.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro