Come investire nel Cotone con il Trading Online

Nadia
March 1st, 2021

Il trading in cotone, esattamente come il trading in grano o in altri cereali, può essere davvero un buon investimento. Trattandosi di un bene primario e del suo esteso utilizzo a livello mondiale ci si può aspettare che tale commodity avrà sempre un ruolo importante sui mercati. 

Come si può investire in cotone e quali sono le previsioni per il mercato di questa materia prima? Trattasi di un bene rifugio in momenti di difficoltà economica?

investire in cotone trading cfd etoroIn questo articolo daremo risposta a queste domande e vi mostreremo un modo molto semplice di investire in questa commodity attraverso i broker CFD, comodamente seduti da casa!

Leggi come investire in materie prime

Vi elencheremo i migliori broker al momento, descrivendone tre in particolare, tra cui il famosissimo eToro e il suo Copy trading

Cotone: di che si tratta

Il cotone è una fibra naturale che cresce in piantagioni nelle zone tropicali o subtropicali. Lavorandola se ne può dare tessuto per capi in cotone e altri manufatti.

La rivoluzione industriale del 1800, portò a una lavorazione massiccia del cotone con una accelerazione nella sua domanda portando così questa materia prima alla ribalta sui mercati di tutto il mondo. 

Il suo utilizzo non è riservato solo all’industria dell’abbigliamento e tessili ma viene anche impiegato nella produzione dei filtri di caffè, nel produrre polvere da sparo. La cellulosa di cotone invece viene utilizzata nella produzione della carta.

I maggiori produttori di cotone sono sostanzialmente 4: la Cina con i suoi 6.532 migliaia di tonnellate di cotone, l’India con una produzione di 6.423 migliaia di tonnellate. A seguire gli Stati Uniti con i suoi 3.553 migliaia di tonnellate di cotone e il Pakistan con gli oltre 2.000 migliaia di tonnellate. 

Seguono altri paesi ma il loro raccolto è decisamente inferiore. 

Fatta quindi una panoramica generale su questa commodity, vediamo come possiamo investire in essa. 

Cotone come investire

Il modo più comune in cui si può investire in Cotone è acquistando azioni delle aziende coinvolte nel processo di produzione, lavorazione e vendita del cotone. Quindi ampio spazio nella scelta delle azioni. 

E’ anche vero che il prezzo di un’azione di una singola azienda tessile potrebbe non dipendere solo dal confrontarsi tra domanda e offerta in relazione a questa materia prima ma anche da altri fattori. 

piattaforma trading azioniAd esempio la politica estera del paese in cui ha sede fiscale l'azienda, notizie rilevanti sull’economia del paese, i bilanci dell’azienda stessa possono influire notevolmente sul ‘sentiment’ dei potenziali investitori e quindi determinare, in ultima analisi, le variazioni di prezzo di quell’azione. 

Quindi prima di investire in un'azienda occorre verificare di che azienda si tratta ed analizzare diversi fattori. Occorre essere degli esperti in analisi fondamentale. 

Oppure si può decidere di negoziare sui futures.

Futures sul cotone

Essendo il cotone legato alla stagionalità e agli eventi climatici, i contratti derivati Futures sono stati utilizzati quasi immediatamente.

Questi contratti fortemente standardizzati hanno come obiettivo tutelarsi dalla stagionalità della materia prima e negoziare a prezzi prestabiliti in anticipo rispetto al momento dello scambio. 

I futures potremmo definirli con la formula: compri oggi ma paghi in futuro. Di solito si necessita di ingenti capitali e quindi è un investimento non adatto agli investitori retails. 

I contratti Futures possono essere negoziati prima della scadenza e quindi diventare essi stessi beni scambiabili.

ETF Cotone

Un altro modo per investire è attraverso gli Exchange Trust Fund. Sono dei panieri che includono azioni, futures, indici di borsa e altro incluso quelli sulla materia prima cotone. Hanno una minore volatilità e un rendimento quindi più basso.

Sono comunque degli ottimi strumenti derivati per negoziare sul cotone. 

In ultimo analizziamo i CFD, uno strumento derivato molto flessibile che può dare buone opportunità di investimento. 

CFD sul cotone

Per negoziare in CFD occorre obbligatoriamente servirsi di società di brokeraggio

Ecco una lista delle migliori sul mercato: 

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 0

    Licenza: dnb 82510245

    Compra azioni a prezzi molto bassi

    Senza costi nascosti

Tutti i broker elencati sono regolamentati e seguono le direttive europee emanate dal MIFID II. Hanno tutti le licenze CySec e nella maggioranza dei casi, l’autorizzazione da parte della Consob per operare non solo nei mercati Europei ma anche in quelli Internazionali.

Queste licenze e autorizzazione tutelano l’investitore da possibili comportamenti scorretti dei broker. 

Come già accennato, ognuno di questi broker opera in CFD con alcune differenze. eToro opera in CFD ma anche direttamente in azioni e criptovalute. Plus500 solo in CFD e via discorrendo.

Naturalmente la scelta del broker adatto a voi dipenderà dalle vostre personalissime esigenze. 

Cosa sono questi contratti per Differenza?

Sono contratti che negoziano le variazioni di prezzo intervenute nell’arco di un periodo di tempo sulla quotazione di un asset sottostante, chiamato semplicemente sottostante. 

materie-prime-CFD-etoroSono quindi contratti dove non si acquista o vende un asset ma si specula sulla differenza di prezzo in quanto i CFD emulano l’andamento del sottostante. 

Questo strumento derivato comporta diversi vantaggi: 

  • Si può negoziare sia al ribasso che al rialzo. Cioè si può ottenere un profitto anche nel caso in cui il prezzo abbia una diminuzione. 

  • Non si hanno costi di commissione ma solo un piccolo spread pagato al broker nel momento in cui si apre la posizione

  • Utilizzando la leva finanziaria, ci si può esporre per un capitale maggiore di quello effettivo.

  • Si possono aprire e chiudere posizioni nell’arco anche di brevissimi periodi. 

  • Non sono necessari grandi capitali

Dato il grande potenziale di questi strumenti, sono sempre di più gli investitori che scelgono questo tipo di investimento anche per quanto riguarda il trading in cotone. 

Naturalmente i CFD sono utilizzati non solo per le azioni ma anche per gli indici, i Futures, gli ETF.

Quindi l’investitore può decidere se investire sulle azioni o sui CFD di azioni, sugli ETF o sui CFD su ETF e così via. 

Ricordiamo che in media il 75% degli investitori in CFD perde il suo capitale. E’ quindi opportuno esserne consapevoli e decidere se possiamo sostenere le perdite.

Scopriamo adesso le caratteristiche uniche per le quali questi broker sono diventati tra i più amati tra i trader. 

eToro

10 milioni di utenti lo utilizzano quotidianamente per fare operazioni di trading online.

Operare in CFD con eToro è molto semplice: 

  • occorre registrarsi gratuitamente su eToro

  • digitare nella barra ricerca COTTON

  • dopo di chè cliccare sul bottone azzurro Investi

  • Nella nuova schermata potrete decidere se aprire una posizione di vendita o di acquisto, l’ammontare del denaro che volete investire, stabilire lo stop loss e il take profit 

  • e infine cliccando Apri la posizione, inizierete ad ottenere guadagni o perdite. 

Con eToro potete anche provare il sistema di trading automatico attraverso la funzione di Copy Trading

Come-copiare-i-trader-su-eToro-2Questa funzione permette di copiare le strategie di investimento dei migliori trader da voi selezionati e, in base al capitale investito su ognuno, ottenere le stesse percentuali di profitti o perdite. Scopri quanto guadagnano i trader più esperti.

Il deposito minimo con il quale si può iniziare a tradare sono 200€. Esiste anche l’opportunità di esercitarsi tramite un conto demo con denaro virtuale per imparare a conoscere la piattaforma, gli strumenti a disposizione e iniziare a mettere in atto le proprie strategie. 

Plus500

Plus500 è una piattaforma funzionale e intuitiva. Lavora solo con i CFD ed ha un ampio ventaglio di asset su cui investire. Non è un broker adatto ai principianti.

Molto ricca nella parte formativa, con ampi spazi dati all’analisi fondamentale, come il Calendario Economico e le notizie provenienti da tutto il mondo. Ampia gamma di indicatori e grafici per una analisi tecnica di prim’ordine. 

plus500 calendario economicoHa anch’essa un conto demo attraverso il quale uno può sperimentare le proprie strategie ed imparare a usare la piattaforma e decidere quali sono gli indicatori o i grafici a lui più congeniali.

Il deposito minimo per iniziare a tradare è di 100€ mentre l’iscrizione alla piattaforma demo è completamente gratuita. Iscriviti a Plus500

Il 75% degli investitori in CFD perde il suo capitale. E’ quindi opportuno esserne consapevoli e decidere se possiamo sostenere le perdite. 

Capital.com

Si sta affermando come una delle migliori piattaforme di CFD anche se è relativamente da poco tempo sul mercato.

La caratteristica di questa piattaforma è l’ampio ventaglio di mercati di fama mondiale su cui si può operare: ben 3.000.

comprare azioni facebook FB capitalCosti spread molto competitivi e corsi online e guide di trading istruttive e allo stesso tempo semplici. Inoltre continui aggiornamenti sulle notizie di mercato. 

L’iscrizione al sito è gratuita e anche con Capital.com si ha la possibilità di aprire un conto demo per esercitarsi. Con il conto demo sono però escluse alcuni asset. 

Il deposito minimo è l’incredibile cifra di soli 20€. Davvero un buon inizio per fare trading online.

Iscriviti gratis su Capital.com.

Conviene il trading Cotone?

Il cotone è sicuramente una commodity da tenere sotto accurato monitoraggio. Il trend è stato sempre al rialzo da aprile 2020 sino ad oggi.

Puoi vedere il prezzo del cotone in tempo reale qui:

E’ comunque da tenere presente tutti quei fattori che possono influenzare il prezzo del cotone come la sua stagionalità, eventi climatici, le scorte a disposizione e i costi di stoccaggio se non che il confronto tra domanda e offerta. 

Da tenere presente anche i mercati correlati come il mercato forex del dollaro, i mercati dei tessuti che sono sostituti del cotone

Secondo gli studi degli esperti in analisi, nonostante tutte queste incognite e fattori che ne possono determinare il prezzo, il cotone è un buon investimento che continuerà, almeno nel prossimo futuro il suo trend al rialzo.

Conclusioni  

In conclusione possiamo affermare che investire in cotone è sicuramente un buon modo di investire per la preziosità di questa commodity e il suo ampio utilizzo. 

Abbiamo visto i diversi modi a disposizione degli investitori per ottenere rendimenti dal loro trading in cotone

Sicuramente uno dei modi più flessibili e alla portata di chiunque è utilizzare i CFD.

Le previsioni future sono che il trend al rialzo del cotone continuerà senza interrompersi.

Leggi anche le nostre guide complete su come fare Trading Platino, Trading grano, Trading Nickel.

FAQ

Come fare trading in Cotone?

Gli strumenti sono molti e variano delle azioni in società coinvolte nella produzione lavorazione e vendita del cotone, ai futures e CFD.

Come si può fare trading con CFD?

Per fare trading con i CFD ci si deve iscrivere gratuitamente su una piattaforma di trading online. Nell’articolo ne abbiamo evidenziate 3, di queste eToro è sicuramente la più utilizzata.

Quali sono le previsioni di prezzo per il cotone?

Gli analisti pensano che il prezzo del cotone continuerà al rialzo.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro