Come fare trading di criptovalute con eToro

Marilena
October 13th, 2020

Il trading di criptovalute su eToro è un’opportunità molto interessante per coloro che hanno intenzione di cominciare a investire. Specialmente a partire dal 2016, infatti, le monete virtuali hanno conosciuto una notevole popolarità, motivata dalle operazioni redditizie che molti trader hanno portato a termine. In questo articolo parleremo di eToro una delle migliori piattaforme di trading per criptovalute.

portafoglio criptovaluteUna tendenza che ha preso il via in seguito al successo a dir poco clamoroso del Bitcoin, protagonista di una metaforica esplosione grazie a cui si è avvicinato alla soglia dei 20mila dollari: un boom che ha indotto un sacco di persone a mettersi in cerca di informazioni in relazione al comparto dei token. Ottenere profitti da tali asset è possibile, ma non è certo che ci si possa riuscire: tutto dipende dal buon esito degli investimenti.

EToro è una delle piattaforme più celebri a livello planetario anche per gli standard di sicurezza che garantisce: per questo merita di essere presa come riferimento da chi si accinge a investire sulle criptomonete. La versatilità di eToro fa sì che essa sia adatta tanto ai trader più esperti e competenti quanto ai neofiti che stanno muovendo i primi passi in questo campo. Registrati subito alla piattaforma eToro!

Come investire sulle criptovalute con eToro

Quali sono, dunque, i passi da compiere per investire sulle criptovalute eToro? Innanzitutto è doveroso spiegare che eToro consente di operare sulle criptovalute sia attraverso i contratti CFD che acquistando direttamente una determinata criptovaluta. Ora spiegheremo cosa sono i CFD e ciò che eToro offre relativamente all'investire in criptovalute.

Che cosa sono i CFD

CFD è un acronimo che sta per Contract for Difference, un’espressione in lingua inglese che indica i contratti per differenza. Di che cosa parliamo? Sono strumenti derivati che in realtà hanno fatto capolino sul mercato ormai un paio di decenni fa, anche se solo in tempi recenti hanno conosciuto un certo successo.

I CFD sono strutturati in modo da consentire di riprodurre l’andamento degli asset – i bitcoin, un’altra criptovaluta, delle azioni, e così via – senza che il trader sia costretto ad acquistarli effettivamente. Il grande vantaggio che deriva da questo sistema è che ci si può proteggere rispetto alla volatilità delle quotazioni.

In sostanza, con i CFD si ha l’opportunità di guadagnare non solo nel caso in cui il valore della criptovaluta sia in rialzo, ma anche quando è in discesa: ovviamente a patto di aver selezionato la giusta operazione di investimento. In particolare, per guadagnare dal ribasso delle quotazioni è necessario aprire la posizione short, che equivale alla vendita allo scoperto.

Acquistare e vendere criptovalute su eToro

Una delle più comuni modalità di utilizzo di eToro consiste nel comprare e vendere in tempo reale le criptomonete – non solo il Bitcoin, dunque – beneficiando di condizioni vantaggiose. Una chance di questo tipo può essere colta grazie ai contratti CFD, che offrono numerosi benefici:

  • Gli spread sono bassi

  • I più alti standard di sicurezza vengono garantiti dalla supervisione della Consob

  • È sufficiente un solo clic per aprire e chiudere le operazioni

  • Non sono previste commissioni fisse

  • Il capitale è sempre tutelato (mentre questo non succede se si opera con gli exchange).

È evidente, dunque, che il trading di criptovalute eToro non è per niente complicato: basta fare riferimento ai CFD e operare con questi strumenti.

Vendere criptovalute con eToro

Se è nostra intenzione vendere una determinata criptovaluta, l'operazione verrà svolta tramite i contratti per differenza (CFD) indipendentemente dal livello di leva impostato.

Acquistare criptovalute con eToro

Se è nostra intenzione acquistare, si hanno due possibilità:

  • Usare la leva X1: Si acquisterà la criptovaluta direttamente ed eToro la depositerà nel proprio wallet.

piattaforma criptovalute exchange completa etoroL'acquisto diretto di criptovalute è una strategia a lungo termine ed è per quegli investitori che desiderano mantenere la posizione aperta per molto tempo, piuttosto che fare trading a breve termine.

  • Usare la leva X2: Si acquisteranno CFD con leva X2 sulla criptovaluta scelta

L'acquisto di criptovalute tramite CFD è una strategia a breve termine mirata a sfruttare la volatilità del mercato.

La piattaforma di eToro per investire in criptovalute offre una flessibilità senza pari e strumenti professionali all'avanguardia. Provala facendo clic qui.

Il 75% dei conti retail CFD perde denaro

Come sfruttare il copy trading eToro con le criptovalute

È utile sapere che il trading di Bitcoin su questa piattaforma è possibile per mezzo di un meccanismo unico e originale, al punto da essere stato brevettato.

Stiamo parlando del copy trading, che ha reso celebre eToro a livello planetario sin dal 2007. Si tratta, in pratica, della possibilità di copiare le operazioni effettuate dai trader più bravi: vale a dire quelli che sono stati in grado di conseguire i risultati migliori – leggi: i guadagni più elevati – attraverso il Bitcoin.

trading criptovalute copiareIl copy trading, conosciuto anche con il nome di trading automatico, è un sistema che è stato brevettato più di 10 anni fa e usato ancora adesso: il che testimonia quanto sia sicuro e affidabile. Grazie a questo meccanismo, tutti i trader iscritti a eToro hanno la possibilità di seguire i cosiddetti Popular Investor, cioè gli investitori più abili: che, a loro volta, conseguono un profitto per il solo fatto di essere seguiti.

Ecco perché i Popular Investor condividono con gli altri trader le proprie strategie e sono disponibili a farsi copiare.

Per beneficiare della comodità del copy trading, la procedura da rispettare è molto semplice e rapida:

  • Prima di tutto, è necessario iscriversi a eToro: la registrazione è gratuita

  • Quindi occorre recarsi nella sezione “Persone”

  • A questo punto, basta un clic per individuare i trader più bravi (quelli che hanno guadagnato di più)

  • Ora non resta che controllare che i Popular Investor siano entrati a far parte del Portafoglio CFD.

Chi lo desidera, poi, ha l’opportunità di negoziare il Bitcoin direttamente, potendo approfittare delle condizioni di mercato più convenienti. Lo spieghiamo meglio in uno dei prossimi sottotitoli.

Nel caso in cui si abbia in programma di fare trading automatico su eToro con i Bitcoin, è necessario recarsi sulla home page del broker e iscriversi decidendo quale nome utente e quale password usare; se si preferisce, è possibile iscriversi usando il proprio account Google o il proprio account Facebook. Una volta che questa operazione è stata portata a termine, è possibile approcciarsi alle strategie di trading usando un conto demo.

Vedi questo video:

Questo tipo di account è virtuale, nel senso che non prevede di investire soldi veri: insomma, il capitale resta al sicuro, e chi è alle prime armi può testare le proprie abilità senza correre rischi. Prova il copy trading sulle criptovalute di eToro da qui.

Il 75% dei conti retail CFD perde denaro

Perché scegliere eToro

Chi ha avuto già modo di negoziare criptovalute eToro si è reso conto dei numerosi aspetti positivi di questa piattaforma, non solo dal punto di vista della qualità del trading, ma anche per ciò che concerne la sicurezza dei fondi. Scegliere eToro vuol dire poter contare su una piattaforma che:

  • È dotata di un’interfaccia decisamente intuitiva e facile da utilizzare per chiunque

  • Può essere adoperata anche dai neofiti, che in questo modo hanno l’occasione di conoscere da vicino le dinamiche di mercato e i meccanismi che le regolano

  • Permette di usufruire di un conto demo per esercitarsi senza rischiare di mettere a repentaglio il proprio capitale.

etoro piattaforma cripto

Tutte le sezioni della piattaforma mettono a disposizione un vasto assortimento di preziose indicazioni e consigli utili per operare nel migliore dei modi.

Potrebbe anche interessarti: eToro in Italia è un buon broker per fare trading?

Le sezioni di eToro

La sezione di eToro denominata “Mercati” permette di conoscere tutte le informazioni utili sui più importanti asset che si possono trattare sulla piattaforma, incluse le monete digitali: ci sono, per esempio, i dati riguardanti Bitcoin, a cominciare dall’andamento delle sue quotazioni.

La sezione “Persone”, invece, è quella che consente di scoprire i Popular Investor: sono, come si è detto, i trader che hanno ottenuto i profitti più elevati acquistando Bitcoin. Sono diversi i parametri in base ai quali è possibile selezionare i Popular Investor:

  • L’asset delle criptomonete

  • Il Paese di provenienza

  • Il profilo di rischio

  • Il numero di trader che hanno già deciso di copiare l’utente.

È ovvio, infatti, che la quantità di trader che copiano un certo investitore è indicativa dell’affidabilità dell’investitore stesso.

Scegliere i Popular Investor più bravi per investire su eToro in automatico, con il Bitcoin o altri tipi di monete digitali, è una scelta dalle potenzialità interessanti in termini di guadagno. Questo non vuol dire, però, che si possa essere certi che le operazioni decise da quei trader avranno sempre un esito positivo.

Sono già oltre 10 milioni i trader che si sono iscritti a eToro allo scopo di investire sui mercati e che hanno a disposizione la possibilità di usufruire del copy trading. È necessario, in ogni caso, adottare la massima cautela e non commettere lo sbaglio di pensare che il trading sia un semplice gioco.

Non a caso, è la stessa piattaforma a voler specificare che tre quarti dei trader retail che negoziano CFD con eToro perdono i propri soldi. Ecco perché, prima di decidere di investire il proprio capitale, conviene capire se si è nelle condizioni di poter fare a meno del denaro che eventualmente si potrebbe perdere.

Approfondisci questo argomento leggendo LA guida dedicata al copytrading!

Quali criptovalute si possono negoziare in eToro

Il Bitcoin, come noto, è la criptomoneta più conosciuta e più negoziata, ma il mercato delle valute virtuali mette a disposizione molte altre opportunità. Sono parecchie, infatti, le criptovalute che possono essere negoziate su eToro, dove sono presenti tutte le più celebri, le più importanti e con la capitalizzazione più elevata.

etoro-exchange

Questo broker, inoltre, ha sviluppato e messo a punto eToroX, vale a dire un exchange proprietario che è riservato unicamente alle monete digitali.

Bitcoin su eToro (BTC)

Sicuramente eToro è una delle piattaforma migliori per investire fare trading bitcoin ed evitare truffe pericolosissime come Bitcoin Era.

Per fare trading Bitcoin su eToro è estremamente semplice in quanto è sufficiente scrivere BTC nella barra di ricerca in alto e la piattaforma offrirà le differenti opzioni di investimento. Una caratteristica di eToro è il cross tra criptovalute infatti è possibile comprare bitcoin abbinato ad altre cripto, altre valute o anche materie prime come:

  • ETHBTC

  • BTCEOS

  • BTCXLM

  • GOLDBTC

eToro quindi consente di operare sul bitcoin in moltissimi modi ed anche nel mercato delle criptovalute, sappiamo che la diversificazione è tra i primi fattori di successo. Prova il trading Bitcoin su eToro da qui.

Ripple XRP eToro

XRP Ripple è una delle criptovalute più scambiate sulle piattaforme di tutto il mondo ed anche su eToro.

Per chi apre un conto reale, vi è la possibilità di accedere ad una speciale sezione di ricerca (vedi sotto) che offre interessanti spunti di analisi tecnica.

ripple XRP etoro

Ripple (XRP) è senza dubbio un'ottima opportunità per investire nelle criptovalute in quanto garantisce un andamento del prezzo tutto sommato stabile, rispetto alla maggioranza delle criptovalute emergenti. Prova il trading Ripple su eToro da qui.

Ethereum eToro (ETH)

Una delle alternative al Bitcoin per le criptovalute eToro è rappresentata da Ethereum. Questa moneta digitale segue in maniera evidente l’andamento delle quotazioni del Bitcoin: per questa ragione è piuttosto semplice monitorare e prevedere le oscillazioni del suo valore.

Ethereum è una moneta digitale che è stata sviluppata a partire dagli smart contracts. Questi ultimi:

  • Sono applicazioni eseguite nello stesso modo in cui sono state programmate da chi le ha sviluppate

  • Presentano una grande varietà di possibilità applicative

  • Possono essere utilizzati in molti ambiti, come le raccolte fondi e gli affitti.

ethereum etoro

EToro consente di copiare i trader più bravi che negoziano Ethereum. Ovviamente, come per il Bitcoin e per tutte le altre monete digitali è di fondamentale importanza monitorare la situazione in relazione alle oscillazioni di valore sul breve periodo, anche per non farsi sorprendere ed essere bravi a modificare la propria strategia di copy trading in caso di necessità. Scopri subito come comprare Ethereum su eToro!

Una volta scelto un Popular Investor, infatti, nulla vieta di abbandonarlo e smettere di copiarlo se ci si rende conto che le sue strategie non sono vincenti.

L’importante è essere sempre attenti nel mettere a confronto le strategie adottate dai trader più bravi: i loro dati sono condivisi in bacheche il cui aspetto non è molto diverso da quello delle bacheche di Facebook o di altri social network altrettanto diffusi.

Litecoin

Anche Litecoin rientra nel novero delle criptovalute eToro con cui è possibile negoziare. Si tratta di una moneta digitale che risulta piuttosto apprezzata dai trader a livello globale, anche perché si caratterizza per variazioni di prezzo rapide e improvvise anche sul breve periodo.

Vale la pena di ricordare che, come per il trading sui Bitcoin, anche con il Litecoin e tutte le altre criptomonete ci si può allenare utilizzando un conto demo, a disposizione gratuitamente per tutti i trader iscritti a eToro.

Si può usare l’account demo per testare le proprie strategie e acquisire dimestichezza con i mercati: dopodiché, quando si ritiene di essere pronti, non c’è altro da fare che passare al conto vero, con soldi reali, così da iniziare a fare trading cercando di conseguire un profitto.

etoro litecoin

Sono tanti i trader che si avvalgono di eToro per negoziare Litecoin, non solo in modalità diretta ma anche approfittando del copy trading. Per altro lo scorso anno il Litecoin è riuscito ad essere una delle monete digitali dalle prestazioni migliori, ed è stato in grado di raddoppiare il proprio valore. Prova subito il conto demo per prendere confidenza con il trading su eToro!

Le altre opzioni

Non va mai dimenticato, però, che la volatilità nel settore delle monete digitali è sempre consistente: ecco perché non si può mai escludere la possibilità di investire al ribasso quando si ritiene che il mercato spinga in quella direzione. Il Litecoin, come tutte le altre criptovalute, resta comunque una splendida opportunità sia per i trader più bravi che per quelli che stanno muovendo i primi passi in questo ambito.

Le criptovalute eToro, ad ogni modo, sono davvero tante. Tra le altre vale la pena di menzionare:

  • Tezos

  • Stellar

  • Bitcoin Cash

  • Ripple

  • Dash

Tante alternative per fare trading, dunque: e in più ci sono new entry come Zcash, Iota, Cardano e NEO. Sì, perché il mercato delle valute digitali non è per niente statico, ma al contrario è in costante aggiornamento. Mese dopo mese fanno capolino criptomonete nuove che possono essere negoziate.

E, ancora, non si può fare a meno di citare Ethereum Classic, moneta virtuale che nella sua breve storia ha conosciuto parecchie situazioni di volatilità: un fattore che la rende uno straordinario punto di riferimento per gli investimenti, sul breve periodo ma non solo.

Sono tutte valute virtuali che tendono a seguire in maniera importante l’andamento del Bitcoin, e di conseguenza si contraddistinguono per un livello di volatilità molto elevato. Un aspetto che non solo non deve essere considerato negativo, ma anzi è uno dei motivi del grande successo del trading di criptovalute eToro.

Usare la piattaforma eToro: Opinioni

EToro è di sicuro la piattaforma migliore per fare trading con le criptovalute perché:

  • Mette a disposizione un conto demo gratuito per cominciare

  • Offre la possibilità di negoziare con CFD gratuiti

  • Garantisce la disponibilità di tutte le criptovalute più celebri

  • È un broker certificato e solido

Una volta che ci si è esercitati usando il conto demo, si può passare a quello reale per investire soldi veri. Non c’è bisogno di un budget chissà quanto elevato per iniziare, dal momento che il versamento minimo richiesto per il primo deposito è di appena 200 euro. Utilizza subito il conto demo di eToro!

Volendo, si può cominciare a investire da subito con il copy trading, e quindi riproducendo in automatico le strategie e le operazioni scelte dai Popular Investor.

Vale la pena di ribadire ancora una volta la totale gratuità del conto demo, che è illimitato e non prevede alcun vincolo di utilizzo: il capitale virtuale di partenza a disposizione è di ben 50mila euro, una cifra che consente di fare pratica per lungo tempo anche se qualche operazione dovesse avere esito negativo.

Prima di iniziare a investire soldi veri, inoltre, è fondamentale sottolineare che le operazioni di trading comportano sempre un rischio. Su eToro, per esempio, 3 trader su 4 tra quelli retail perdono i propri soldi negoziando CFD. Insomma, meglio studiare e prepararsi prima di mettere in pericolo il proprio capitale.

Che problemi hanno gli exchange

Usare eToro è una scelta sempre preferibile rispetto all’utilizzo degli exchange. Per capire il motivo è necessario specificare che - per quanto l’acquisto delle criptomonete sia un’operazione del tutto legale - questo non vuol dire che sia anche conveniente.

Che si opti per il Bitcoin o per qualsiasi altra moneta virtuale, il pericolo che si corre è di ritrovarsi alle prese con un asset che ha perso valore: se ciò accadesse, l’acquisto di criptomonete si rivelerebbe un fallimento, ma soprattutto farebbe perdere tutti i soldi.

piattaforma trading exchange wallet etoro

Ma c’è un altro problema correlato: comprare le criptovalute vuol dire essere costretti a utilizzare gli exchange di monete digitali, che in genere presuppongono importi decisamente elevati. Insomma, non sempre chi acquista monete digitali è un investitore oculato: anzi, spesso questa operazione viene considerata un azzardo.

Gli exchange hanno molti inconvenienti:

  • Non sono regolamentati in maniera ufficiale, a differenza di quel che avviene per eToro

  • Spesso sono stati protagonisti di scandali clamorosi

  • In più occasioni gli utenti hanno perso i propri soldi, senza avere l’opportunità di ottenere un risarcimento.

Che cosa cambia, in definitiva, tra eToro e gli exchange? Ricapitolando, possiamo affermare che:

  • EToro è regolamentato, mentre gli exchange non lo sono

  • EToro mette a disposizione un conto demo, mentre gli exchange no

  • EToro permette di fare trading con i CFD, mentre gli exchange no

  • EToro consente di vendere allo scoperto, mentre gli exchange no

  • EToro non prevede commissioni fisse, mentre gli exhange le applicano.

E non è ancora tutto, perché grazie a eToro tutti gli iscritti hanno la possibilità di usufruire di un ampio assortimento di risorse preziose attraverso le quali si entra in contatto con informazioni e approfondimenti utili per conoscere i trend di tutte le criptomonete. Insomma, una via di accesso privilegiata alle occasioni di investimento più interessanti. Prova eToro e tutto il comparto altamente tecnologico che questa piattaforma dedica alle criptovalute. Clicca qui.

Che vantaggi ci sono nel trading criptovalute con eToro

EToro permette di negoziare in maniera automatica le criptovalute attraverso il meccanismo del copy trading, un sistema che è stato brevettato più di 10 anni fa grazie a cui è possibile replicare l’operatività dei trader più bravi. Non bisogna mai dimenticare, comunque, che facendo trading si espone il proprio capitale a un rischio.

EToro si lascia decisamente preferire rispetto agli exchange per il trading di monete virtuali, prima di tutto dal punto di vista della sicurezza, considerando che non esiste alcuna regolamentazione ufficiale per gli exchange.

Altri elementi che distinguono eToro dagli exchange riguardano la possibilità di vendere allo scoperto e l’assenza di costi fissi. Per negoziare valute digitali su eToro, infatti, non si pagano commissioni fisse, in quanto l’operatività si basa sui CFD. Quel che si paga è semplicemente lo spread, vale a dire il differenziale di lieve entità che c’è tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita.

EToro è stato tra i primi broker a mettere a disposizione l’operatività sulle valute virtuali attraverso i contratti per differenza: non a caso ad oggi la piattaforma ospita tutte le più importanti criptomonete.

Criptovalute - eToro: un binomio vincente

Come si vede, ci sono un bel po’ di motivi per cui vale la pena di considerare eToro la migliore delle scelte possibili per negoziare monete virtuali. D’altro canto, si sta parlando di un broker regolamentato a livello internazionale, che in Italia è autorizzato a operare dalla Consob e che, a tutela degli iscritti, vanta la licenza Cysec.

piattaforma criptovalute etoro conviene

Non è difficile capire perché tanti aspiranti trader siano interessati a conoscere più da vicino il rapporto tra criptovalute ed eToro: si è in presenza di un asset che ha conosciuto una notevole popolarità e che in un certo senso ha stravolto il modo in cui il settore della finanza viene concepito. Basti pensare a quel che avviene con Ethereum, una moneta virtuale le cui potenzialità si esplicano in settori della vita di tutti i giorni in apparenza molto lontani dal trading come i sistemi elettorali e gli affitti.

EToro permette di comprare monete virtuali anche solo copiando le operazioni di altri trader, scegliendo quelli che hanno ottenuto i profitti più elevati. Ciò è possibile in virtù del copy trading, un sistema brevettato grazie a cui questo broker si può considerare una specie di social network del comparto degli investimenti.

Che cosa serve sapere per usare il copy trading al meglio

Per iniziare a servirsi del copy trading, una volta che ci si è iscritti al broker, non bisogna fare altro che depositare nel proprio conto un importo minimo di 200 euro. Ovviamente questi soldi non finiscono al broker, ma restano sempre in possesso del trader, che è libero di decidere se e come investirli.

Con il copy trading, i Popular Investor – che sono i broker disponibili a farsi copiare – condividono le proprie strategie e le proprie operazioni in maniera gratuita: ecco perché rappresentano un importante punto di riferimento per i principianti che, pur essendo digiuni di esperienza in questo ambito, vogliono lanciarsi nel mondo del trading.

Rischi e potenziali guadagni

È necessario essere consapevoli dei rischi a cui ci si espone quando si fa trading, anche se ci si affida a una piattaforma sicura come eToro. Le criptomonete, infatti, sono asset caratterizzati da un livello di volatilità molto elevato: questo vuol dire che in teoria il loro valore può cambiare in modo consistente anche in un periodo breve.

Ecco perché le monete digitali non sono adatte a tutti i trader. Inoltre, il trading di criptomonete, a parte i contratti per differenza, non è sottoposto ad alcuna regolamentazione: di conseguenza non ci sono controlli né tutele previste da normative UE.

Anche quando si opta per il copy trading occorre essere consapevoli dei pro e dei contro di questo sistema: per esempio le performance passate dei trader più bravi non possono essere considerate in alcun modo indicative o predittive di eventuali risultati futuri.

Questo significa che se anche un trader ha guadagnato molto fino a ieri non ci possono essere certezze sul fatto che ciò avverrà anche nell’avvenire.

Potrebbe anche interessarti: “Come comprare azioni in borsa”

Trading Criptovalute: quale approccio privilegiare

Se si ha in mente di dedicarsi al trading nel contesto economico attuale, è opportuno essere consapevoli del fatto che la speculazione a breve termine è quasi sempre da preferire rispetto agli investimenti sul lungo periodo.

La dimostrazione più concreta ed evidente in tal senso proviene dai CFD, grazie a cui è possibile sfruttare qualsiasi oscillazione di prezzo, anche se di minima entità, tanto quando avviene per difetto quanto quando avviene per eccesso.

I contratti per differenza fanno sì che sia possibile guadagnare anche nell’eventualità in cui le criptovalute o qualunque altro asset, dipende su che cosa si sta facendo trading, vedano ridursi il proprio valore.

EToro, poi, offre altre chance, soprattutto a coloro che iniziano da zero e sono del tutto privi di esperienza. Questo broker, infatti, consente di ottenere un profitto dalle monete virtuali per mezzo del copy trading, con il quale si possono replicare le operazioni eseguite dai trader più bravi, i cui risultati sono tutti documentati e condivisi con la community di eToro. Scopri subito come fare trading con le criptovalute su eToro. Clicca qui.

Il 75% dei conti retail CFD perde denaro

Conoscere i CFD è importante

I CFD sono strumenti caratterizzati da un elevato livello di complessità; per di più implicano un rischio consistente di perdere soldi, anche in breve tempo, per effetto della leva finanziaria. Prima di iniziare a fare trading con i contratti per differenza occorre stabilire se si è capito davvero in che modo funzionano questi strumenti.

EToro è un broker che mette a disposizione la possibilità di fare trading di CFD e di investire in criptomonete e azioni. Qualunque sia la propria decisione di investimento, è importante riflettere sulle proprie disponibilità economiche e capire se ci si può permettere di perdere il capitale depositato nel caso in cui le operazioni effettuate dovessero avere un esito non positivo.

FAQ

Conviene comprare criptovalute eToro?

Conviene comprare criptovalute eToro, in quanto si ha la certezza di affidarsi a un broker sicuro e di comprovata attendibilità. Prima di iniziare a fare trading, poi, si può sempre utilizzare il conto demo, grazie a cui si può fare pratica con gli investimenti.

Quali sono le commissioni eToro per le criptovalute?

EToro non prevede alcun tipo di commissione per le criptovalute: non ci sono costi da sostenere per il trading, a differenza di quel che avviene con gli exchange.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro