eToro e Bitcoin: una buona soluzione per fare trading BTC

Nadia
March 1st, 2021

Le criptovalute, in primis Bitcoin (BTC), sono uno degli investimenti più ricercati sia da coloro che investono nel lungo periodo sia per chi desidera operare nel breve periodo sfruttandone la volatilità, ovvero forti oscillazioni di prezzo al fine di ottenerne un guadagno. 

Gli investitori sono sempre alla ricerca della migliore piattaforma per criptovalute. Ma, perchè molti scelgono eToro per investire in criptovalute, nello specifico in Bitcoin?

piattaforma criptovalute etoro conviene

In questa guida cercheremo di rispondere innanzitutto alla domanda appena posta. Vedremo in breve quali sono le caratteristiche di eToro che lo identificano come uno dei migliori broker esistenti utili per negoziare in criptovalute

Infine analizzeremo in dettaglio la piattaforma di eToro: 

  • come registrarsi, 

  • come porre in essere una transazione, 

  • strumenti di analisi tecnica e fondamentale proposti da eToro. 

Bitcoin la criptovaluta per eccellenza

Fà la sua comparsa nel lontano 2009 e da allora è iniziata la sua corsa per affermarsi sui mercati. Trattasi di una moneta digitale utilizzata, negli ultimi anni, come metodo di pagamento e a cui fanno riferimento tutte le altre criptovalute ‘coniate’ dopo di lei. 

Viene scambiata in base alla tecnologia Blockchain che si sviluppa attraverso una rete e nodi di rete interconnessi tra loro. Perché avvengano gli scambi tra gli utenti non si necessita di un intermediario centrale (come una banca centrale), né di enti esterni per monitorare i processi. Il controllo viene dato attraverso il consenso dei singoli utenti che intervengono nello scambio. 

Fatta questa breve disamina per chiarire il concetto delle valute digitali, molti si sono interessati ad esse quando hanno compreso che, investendo in esse, avrebbero potuto guadagnare alti rendimenti. 

Il valore di Bitcoin nel tempo

La storia di Bitcoin inizia nel 2009, con un valore iniziale inferiore a 0.01€ e due anni dopo, nel 2011, valeva già 4€. Nel 2010 si erano comprate due pizze con 10.000 BTC. 

Bitcoin continua la sua corsa raggiungendo altri massimi come: 

  • 750€ circa nel 2014,

  • 910€ circa alla fine dell’anno 2016, dopo diverse vicissitudini,

  • nel 2017 arriva a un suo primo massimo superando i 16.000€,

  • a partire dall’ottobre 2020, in concomitanza alla pandemia, la criptovaluta ha preso le ali e ha continuato, con solo qualche interruzione, la sua corsa verso il raggiungimento dei 50.000 $ (oltre i 41.000€ circa). 

Qui di seguito proponiamo il grafico del Bitcoin in tempo reale:

Vantaggi di investire in Bitcoin

I mercati delle criptovalute, non essendo condizionati dalle politiche economiche dei Paesi o ad altri fattori quali tassi di interesse, inflazione e notizie economiche, diventano un asset particolarmente interessante in tutti quei momenti in cui l’economia mondiale o nazionale diventa instabile

Quando i mercati ‘convenzionali’ subiscono delle forti pressioni a causa di diversi fattori, il sentiment generale è di sfiducia o di incertezza (come lo è stato in questo anno da che abbiamo convissuto con il Coronavirus). 

In un contesto del genere, le criptovalute vengono sentite come un ‘bene rifugio’, come un buon investimento. Negoziare in questo asset, nonostante la sua normale alta volatilità, può significare, per l’investitore, tutelarsi dalle ripercussioni negative che si manifestano sugli altri mercati. 

Quindi comprare e vendere criptovalute può essere un modo per diversificare il proprio portafoglio quando i mercati convenzionali sono al ribasso.

Come investire in criptovalute?

Uno dei modi per poter investire in questo asset è utilizzando delle piattaforme regolamentate. Vediamo le caratteristiche che un broker deve assolutamente avere per investire in sicurezza.

Quando parliamo di sicurezza non vogliamo affermare che l’attività di trading online in Bitcoin sia sicura ma che, operando con un broker regolamentato, si sarà tutelati da eventuali comportamenti scorretti da parte del fornitore dei servizi finanziari. 

Caratteristiche vincenti di un buon broker

Molto brevemente ecco un elenco delle caratteristiche che deve avere un buon broker. 

  • Deve possedere licenze e autorizzazioni che gli permettano di operare nell'assoluta regolarità a livello europeo e internazionale.

  • Piattaforma semplice e facilmente intuibile.

  • Possibilità di negoziare su un ampio spettro di asset.

  • Buoni strumenti didattici di formazione unita alla possibilità di esercitarsi attraverso un conto demo

  • Costi e commissioni non troppo elevati.

Purtroppo, soprattutto con le criptovalute, sono nati molti siti poco professionali per non dire fraudolenti, che hanno sfruttato l’interesse dell’investitore medio verso questo asset con l’obiettivo di derubarlo. Per cui si è generata l’idea che i Bitcoin siano una truffa, cosa del tutto non veritiera.

Ad oggi ne esistono ancora molti. Nascono, con l’inganno attraggono trader inesperti, riescono ad ottenere denaro e spariscono per poi risorgere sotto altro nome. Nessuno di questi siti mostra licenze e autorizzazioni.

D’altra parte esistono broker affermati e ben conosciuti da molti utenti che nel tempo hanno dato prova di essere seri e soprattutto di seguire le direttive europee MIFID II.

Ecco una lista dei migliori: 

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 0

    Licenza: dnb 82510245

    Compra azioni a prezzi molto bassi

    Senza costi nascosti

Che dire di eToro? Cosa lo caratterizza per essere uno dei migliori broker per negoziare in Bitcoin?

Perchè investire in Bitcoin con eToro

eToro offre davvero tanti vantaggi per porre in essere transazioni in criptovalute.

Vedi il nostro video su come fare trading Bitcoin (BTC) con eToro:

E’ innanzitutto un broker regolamentato avendo ottenuto la licenza Cysec e l'autorizzazione Consob. E’ quindi abilitato a tutti gli effetti ad operare con gli investitori italiani. 

La sua piattaforma è semplice e intuitiva e completamente in italiano. Anche i commenti scritti in altre lingue possono essere facilmente tradotti con un click.

Ha un assortimento molto esteso in criptovalute: le 16 più importanti.

eToro è uno dei pochi, se non l’unico, a dare la possibilità di operare sia con la criptovaluta, ovvero avere l'opportunità di comprare o vendere Bitcoin, oppure negoziare in CFD sulle criptovalute

etoro bitcoin cfd

Operare con i CFD

I CFD o Contratti per Differenza, sono strumenti derivati che permettono di realizzare dei profitti (o subire delle perdite) semplicemente dalla variazione di prezzo che interviene nell’asset sottostante in un determinato arco di tempo (in inglese Timeframe). 

Con i CFD non si acquistano Bitcoin, ma se le nostre previsioni sono giuste, possiamo realizzare un profitto in qualunque circostanza: sia che il prezzo bitcoin aumenti (trend al rialzo) sia che diminuisca (trend al ribasso). 

E’ quindi uno strumento finanziario molto flessibile e dunque molto interessante.

Un ultimo aspetto molto interessante dei CFD è quello legato alla Leva finanziaria. Questa leva non è altro che un moltiplicatore che permette all’utente di esporsi con una somma di denaro molto più elevata di quella effettiva. 

Facciamo un semplice esempio per comprendere: voglio acquistare un asset per 100€ e ho la possibilità di utilizzare la leva 1:2. Questo significa che il capitale utilizzato per fare trading non sarà di 100€ ma di 200€ perchè ho applicato il moltiplicatore 2 sui 100€. Se fosse stato 1:5, mi sarei esposto con 500€. 

Naturalmente, esporsi con un capitale maggiore di quello reale permette di ottenere profitti maggiori ma lo stesso vale in relazione alle perdite. Anche le perdite subiranno questo effetto moltiplicatore quindi, lo strumento della leva, è da utilizzarsi con molta parsimonia ed essendo pienamente coscienti dei rischi che si corrono.

trading criptovalute copiare

Per negoziare in bitcoin, data l'alta volatilità di questa criptovaluta, eToro non permette nessuna leva. Iscriviti gratuitamente a eToro

Il 67% dei conti in CFD al dettaglio perde denaro.

Quali sono i costi che si sostengono operando con eToro?

I costi per negoziare Bitcoin su eToro

Questa sezione vi piacerà.

Per iniziare a fare trading online con eToro non avrete bisogno di grosse somme di denaro perchè potrete aprire il vostro conto (separato da quello del broker e secretato in modo che solo l’utente possa autorizzare operazioni) con soli 200€. Questa è la somma minima iniziale di deposito.

Qualunque negoziazione di compravendita di Bitcoin porrete in essere sarà esente da commissioni. Non dovrete sostenere costi aggiuntivi.

Se invece negozieremo con CFD, il broker si tratterà subito un piccolo spread. Lo spread altro non è che la differenza tra il prezzo denaro e lettera. Ci saranno anche costi di Rollover, cioè piccole percentuali che verranno sottratte al vostro profitto o che si aggiungeranno alla vostra perdita, per mantenere aperta la posizione per più giorni.

Altro motivo per cui eToro è molto apprezzato come broker è il fatto che ha dotato la sua piattaforma di uno strumento che permette di fare trading online in modo automatico.

Il 67% dei conti in CFD al dettaglio perde denaro.

Copy trading di eToro

Questo servizio si chiama Copy Trading e permette di replicare gli investimenti di esperti del trading chiamati Popular investor. In base a quanto investito su ciascun trader otterremo gli stessi profitti/perdite. 

Il consiglio è quello di scegliere più trader nell’ottica di diversificazione del rischio in modo tale che se uno di questi è in perdita, quest’ultima possa essere compensata dai profitti di un altro. 

Vedi questo interessante video:

I Popular Investor di eToro possono essere scelti in base ai rendimenti passati (anche se non sono garanzia di profitti futuri), rischiosità dell’investimento, mercati su cui operano e provenienza. 

In questo modo, una volta scelti i vostri trader preferiti, non dovrete monitorare costantemente i mercati, stare attenti alle notizie, esaminare grafici e indicatori ma al limite verificare che il trader scelto sia effettivamente abile nell’ottenere profitti. 

Sicuramente un vantaggio interessante per chi inizia a muovere i primi passi nel trading online in generale, in Bitcoin nello specifico.

Inizia a fare Copy trading con eToro

Etoro piattaforma di Social trading

Altro grande vantaggio di eToro è il fatto di essere una piattaforma di social trading. In effetti si è dotato di una sezione, titolata Bacheca, che permette agli utenti di scambiarsi informazioni, consigli e suggerimenti nello stesso modo in cui lo si fa su Twitter o Facebook.

Puoi aggiungere una foto o il tuo avatar personale nel tuo profilo, scrivere e commentare.

La sezione permette di filtrare i post tra quelli del pubblico solo italiano, di salvare quelli più interessanti a livello personale e di leggere quelli dei popular investor. Per ognuno di questi post si può commentare, mettere i LIKE e condividerli.

etoro bitcoin bacheca

Se scritti in inglese, cliccando su "Traduci" si potrà ottenere una traduzione istantanea. 

Se ben utilizzata può diventare un modo in cui i principianti possono farsi la loro formazione chiedendo direttamente ai migliori suggerimenti e consigli. 

Altro vantaggio non meno importante è la possibilità di aprire un conto demo virtuale. Questo conto demo permetterà ai nuovi utenti di familiarizzare con la piattaforma e le sue varie sezioni. Permetterà inoltre di fare operazioni di trading senza rischiare il proprio capitale

Il conto demo è illimitato e gratuito

Vuoi iniziare a fare pratica con un conto demo su eToro? Clicca qui

Fatta questa breve panoramica sui vantaggi di operare con eToro, vediamo nel dettaglio come porre in essere delle transazioni in Bitcoin passo passo. 

eToro: trading Bitcoin

Prima ancora di poter operare nel mercato dei bitcoin, occorre registrarsi. Farlo è molto semplice.

eToro, per semplificare la procedura di registrazione, dà l’opportunità di utilizzare l’account Apple, Google o Facebook che ormai la quasi totalità di chi naviga in internet possiede. 

etoro bitcoin registrazione

Se accedete al conto demo, non avrete bisogno di fornire altri dati, se invece volete aprire un conto reale allora dovrete fornire qualche dato in più per descrivervi alla piattaforma: che tipo di investitore siete (Professionista o retails), per quanto tempo volete investire, etc.

Vi verrà chiesto anche un documento di identità per adempiere alle norme antiriciclaggio di denaro e verificare la vostra identità. Registrati con un click

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

Il 67% dei conti in CFD al dettaglio perde denaro.

Una volta terminata questa prima fase iniziale di registrazione, obbligatoria solo la prima volta, sarete pronti per iniziare a tradare in BTC.

Le operazioni da fare sono molto semplici:

  • Selezionate la sezione Mercati sulla parte sinistra dello schermo e a lato la videata vi mostrerà tutti i mercati su cui potete operare tra cui le Cripto.

  • Selezionate Cripto.

  • La nuova schermata che vi si proporrà vi mostrerà l’ampio ventaglio di criptovalute su cui desiderate negoziare. 

portafoglio criptovalute

I cross di criptovalute

Una cosa molto interessante di eToro è che selezionando il menu a tendina denominato Monete avrete la possibilità di negoziare anche sugli incroci delle criptovalute con materie prime, con altre criptovalute e, in ultimo, con le valute.

etoro bitcoin cross criptovalute

Facciamo solo qualche esempio: l’unica materia prima incrociata con i BTC per ora è l’oro (GoldBTC). Questa non è una criptovaluta ma è un rapporto tra una materia prima e una criptovaluta esattamente come i rapporti tra valute (ad esempio EUR/USD).

Questo significa che, se il rapporto Gold/BTC è di 0.0394, occorrono 0.0394 BTC per ottenere 1 unità di Gold. Se il prezzo dell’oro rimane lo stesso e il prezzo di Bitcoin sale, il prezzo del cross diminuirà. Viceversa se il prezzo BTC diminuisce e il prezzo dell’oro aumenta, il prezzo di GOLD/BTC aumenterà.

Dicevamo che esistono anche i cross (incroci) tra criptovalute. Una delle più famose è Ethereum/Bitcoin (ETH/BTC). Anche in questo caso non si tratta di una nuova criptovaluta ma di un rapporto di cambio tra queste due criptovalute.

bitcoin-BTC-etoro-cross_

L’ultimo cross possibile è quello tra BTC e valute monetarie come BTC/EUR, BTC/GBP (sterlina), etc. Anche in questo caso siamo di fronte a un rapporto di scambio tra una moneta digitale e una moneta fiat. 

Se il trader pensa che BTC continui a crescere rispetto all'altra valuta aprirà una posizione long (acquisto), viceversa ne aprirà una short (vendita).

Veniamo ora all’effettiva negoziazione con BTC.

Fare trading BTC con eToro

Supponiamo che abbiamo deciso che vogliamo investire in Bitcoin. Come già si è accennato in precedenza, ribadiamo che eToro permette sia di negoziare con le criptovalute sia in CFD su Criptovalute. 

Decidere per l’uno o l’altro metodo di investimento, dipenderà dalle considerazioni che abbiamo fatto e dal tipo di investitori che siamo (se vogliamo investire nel lungo periodo allora è probabile che acquisteremo o venderemo l’asset, se vogliamo investire nel breve periodo allora è probabile che negozieremo in CFD).

Una volta selezionata BTC nella schermata di eToro, si aprirà la classica videata dove, oltre a conoscere il prezzo a cui si scambia in quel momento l’asset, avremo accesso a tutta una serie di informazioni molto interessanti. 

  • I feed, contenuti postati dai trader che stanno operando in BTC o che desiderano aprire una posizione e chiedono informazioni.

etoro bitcoin btc feed

  • Le statistiche che mostrano l’andamento dell’asset in diversi timeframe. Inoltre, scorrendo la pagina verso il basso, vi sono informazioni generali e molto interessanti sull’asset elaborate da eToro in collaborazione con CoinFI

  • Grafici che riprendono i vostri layout salvati e vi daranno indicazioni su come e quando aprire una posizione.

etoro bitcoin grafici indicatori

  • La sezione Ricerca (visualizzabile solo con il conto reale) offre un’analisi tecnica dove è possibile conoscere il sentiment dei trader e le indicazioni di acquisto o vendita secondo gli indicatori più importanti e conosciuti come RSI, Stocastico, MACD, e altri. Inoltre sono visibili anche notizie importanti relative a BTC, tutto questo sempre in collaborazione con CoinFI.

Queste notizie quindi sono più accurate di quelle ottenibili in internet (pieno anche di fake news). Cliccando su una delle notizie in elenco, in automatico si apre il link all’articolo e potrete leggere direttamente la notizia dal sito web che l’ha divulgata.

etoro bitcoin ricerca informazioni

I grafici di eToro

I grafici sono degli strumenti indispensabili nella nostra strategia di trading per decidere se entrare in un mercato in posizione long o short (ovvero di acquisto o vendita).

etoro bitcoin BTC grafici

Nella barra in alto a destra, vediamo diverse funzioni:

  1. il prezzo vendita e acquisto si muove ogni volta che entra un trader nel mercato evidenziando anche il tipo di transazione effettuata: di colore rosso se ha venduto, di colore verde se ha comprato 

  2. Il puntatore per conoscere per ogni candela (a seconda del time frame scelto) il prezzo di apertura, chiusura e massimo e minimo toccati

  3. Possibilità di scegliere il time frame. Da un massimo di una settimana a 1 minuto. 

  4. A seguire verso destra, abbiamo la possibilità di visualizzare il nostro grafico secondo quanto a noi più congeniale: grafico a barre, grafico a candele giapponesi piene o vuote, linea o montagna.

  5. A seguire gli strumenti e indicatori che eToro mette a disposizione come Fibonacci, canali, MACD, Alligator, RSI, etc

  6. E poi la rotellina è il simbolo per le Impostazioni dove possiamo personalizzare il grafico scegliendo il tema chiaro o scuro, cambiare il fuso orario, e altre cose interessanti tra cui lanciare il ProCharts.

Cosa sono i ProCharts e di che utilità sono? Vediamolo insieme.

I ProCharts di eToro

I ProCharts di eToro altro non sono che grafici dove la visualizzazione è molto più pulita e a schermo intero e si ha la possibilità di selezionare un layout che presenti lo stesso asset su più time frame

Quello che vedete di seguito è un grafico di BTC a 4 ore e sulla sua destra uno a 15 minuti.

etoro bitcoin procharts

Il confronto di diversi grafici dello stesso asset su time frame diversi e indicatori opportunamente sistemati, consente al trader di fare scelte migliori comprendendo l’andamento del BTC.

Supponiamo che decidiamo di entrare acquistando Bitcoin.

Se siamo ancora sul ProCharts non dovremo fare altro che cliccare l’icona evidenziata con una B (BUY in inglese, Acquista in italiano), viceversa se desideriamo vendere cliccheremo su S (SELL in inglese, Vendi in italiano).

L’immagine che si aprirà sarà come quella  evidenziata nella foto sulla destra (in seguito vedremo anche come fare un ordine pendente).

finestra ordine etoro bitcoin BTC

Come si può vedere, nella foto sulla destra, eToro informa che siamo acquistando la criptovaluta.

L'importo minimo sono 25$. In questo caso non ci sono commissioni e neppure la leva finanziaria. 

In fase di acquisto quindi il trader non opererà mai con CFD ma solo con Criptovalute.

Decidiamo l’importo e clicchiamo su Apri Posizione. Vedrete di nuovo il vostro grafico e nel basso della schermo apparirà una stringa dove il broker vi informa che l’operazione è stata messa in atto.  

In alto a destra della schermata dove potete acquistare BTC c’è un menu titolato Investi. 

Aprendolo, potrete creare un ordine, come potete vedere nella foto in alto sulla sinistra.

Cosa significa creare un’ordine? Significa dire alla piattaforma che se si verificano certe condizioni (cioè il prezzo di bitcoin arriva a un determinato valore), si dovrà aprire una posizione o di acquisto o di vendita al prezzo da voi determinato. 

Anche in questo caso, eToro vi avvertirà dell’ordine impostato se è andato a buon fine.

Che dire invece se vogliamo aprire una posizione di vendita? In questo caso starete operando attraverso i CFD.

Vendere allo scoperto Bitcoin con eToro

Facciamo una precisazione. Se in precedenza avevate acquistato Bitcoin su eToro e adesso volete disfarvene, ovvero venderli, non dovrete far altro che chiudere la posizione. Nel momento in cui chiuderete la posizione il broker inizierà i processo di vendita dei vostri Bitcoin.

Se invece voi non possedete Bitcoin ma, dall’analisi tecnica fatta, prevedete che tra breve l’asset inizierà a perdere quota (diminuirà cioè il suo valore), potete utilizzare lo strumento CFD e vendere allo scoperto (cioè non avendo BTC) come mostra l’immagine di seguito. 

etoro bitcoin vendere short cfd

Si avrà la possibilità di decidere quando chiudere la posizione aperta al verificarsi di un certa perdita. Mentre non si ha la possibilità di impostare la leva vista l'alta volatilità dell’asset.

Noterete che sotto il bottone Apri Posizione ci sono evidenziati dei costi: le commissioni Overnight. Alcuni le conoscono come Rollover ma sono essenzialmente la stessa cosa. 

Questi costi aumentano in modo direttamente proporzionale all’entità del capitale investito e sono costi che subisce il trader per mantenere aperta la posizione da un giorno a quello successivo e durante il fine settimana. 

E’ chiaro che nel lungo periodo questi costi, anche se bassi, possono diminuire in modo consistente il nostro rendimento. 

Anche per i CFD vale il discorso degli ordini pendenti. Inizia a fare trading online di Bitcoin con eToro.

Il 67% dei conti in CFD al dettaglio perde denaro.

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

Prima di terminare il nostro articolo una menzione a eToroX, il wallet di criptovalute di eToro.

eToroX, il wallet di eToro

eToroX è una piattaforma per trader professionisti dove questi possono depositare le loro criptovalute e avere la panoramica d’insieme di come sta andando il loro investimento e di come si sta muovendo il mercato. 

etoro bitcoin etorox

Non esiste un conto demo su eToroX ma vi si può accedere solo attraverso conti reali e avendo acquistato criptovalute su eToro.com

La sicurezza di questo wallet è una delle migliori: crittografia FIPS 140, una delle più all’avanguardia. 

piattaforma etorox bitcoin

Conclusioni

Tradare Bitcoin con eToro può offrire dei vantaggi. Strumenti come la sezione Bacheca e il Copy trading rendono il trading online semplice anche per chi è inesperto.

Si può iniziare ad operare con capitali di poca entità e impratichirsi attraverso il conto demo.

Anche i costi sono molto bassi rispetto ad altri intermediari finanziari (vedi banche) in quanto eToro non addebita commissioni per l’acquisto di BTC. Mentre sulla vendita allo scoperto di CFD su BTC addebita lo spread e le commissioni di Overnight qualora volessimo continuare a tenere aperte le nostre posizioni. 

La sezione grafici è ben strutturata per fornire informazioni fondamentali e comprendere come si sta muovendo il mercato. 

Il broker eToro dà l’opportunità non solo di investire in BTC ma anche nei cross con materie prime, altre criptovalute e le valute principali aumentando un ventaglio di opportunità già molto vasto. 

Registrati su etoro e inizia a investire in Bitcoin

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un periodo di tempo molto breve e, pertanto, non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e, pertanto, non è supervisionato da alcun quadro normativo dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l'investimento in azioni e criptoasset, sia il trading di attività in CFD. Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.

Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa trading con questo fornitore di CFD. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

FAQ

Perché dovrei investire in Bitcoin su eToro?

eToro è uno dei broker più innovativo sul mercato e sempre attento al settore Criptovalute. Permette di acquistare vere e proprie criptovalute o investire in esse attraverso il Copy trading. 

Quali costi devo sostenere se negozio Bitcoin con eToro?

Nessun costo di commissioni per acquistare e vendere le criptovalute. Utilizzando invece i CFD sosterrete immediatamente il costo dello spread (generato dalla differenza tra prezzo di acquisto e di vendita del bitcoin in un dato momento) e se manterrete aperte le posizioni su più giorni potrete dover pagare delle commissioni Overnight, solitamente non molto alte.

Dove posso storare le mie criptovalute?

eToro si è dotato già da diversi anni di un wallet di criptovalute chiamato eToroX. Questa piattaforma altamente sicura vi permetterà di monitorare e gestire il vostro portafoglio di criptovalute al meglio. 

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro