Cos'è lo Spread trading e come usarlo?

Giorgia Pitti
November 17th, 2022

Cos'è lo Spread Trading? Per muoversi nel mondo del trading online bisogna conoscerne le basi, per essere così in grado di sfruttare ogni occasione possibile a proprio vantaggio. In questa guida vi parleremo di una strategia di trading molto utilizzata e rivelatasi utile, soprattutto se attuata insieme ad altri metodi operativi (ad esempio il Copy Trading). Stiamo parlando dello Spread Trading (detto anche Pair Trading), una strategia che potrebbe ridurre significativamente il rischio. Bisogna comunque tenere ben presente che non esiste una strategia completamente priva di rischio, così come negoziare utilizzando un buon broker non garantisce la riuscita di ogni operazione.

Scegliere un broker di fiducia è comunque il primo passo verso un investimento online e per questo in questo articolo vi parleremo anche di uno dei migliori broker attualmente online, eToro.

Concentriamoci per ora sul tema dia questa guida, cioè lo Spread Trading.

Spread trading: Cos'è e come funziona

Uno dei motivi che rende famosa questa strategia è che si tratta di una tecnica neutrale. Questo significa che chi fa spread trading non è influenzato nelle sue scelte dalle fasi dei mercati: che ci si trovi in un momento economicamente positivo o che ci sia in atto una depressione economica, lo Spread Trading potrà comunque essere applicato proficuamente. 

Come mai?

Questa strategia implica l’acquisto e la vendita contemporanea di azioni di due società diverse ma dello stesso settore, legate tra loro in qualche modo e che seguono lo stesso trend. Una delle due società sarà inevitabilmente più profittevole dell’altra, sebbene seguano la stessa direzione economica, e quindi il trader potrà ottenere benefici da questa differenza. Come? Vendendo le azioni della società peggiore e acquistando quelle della società migliore. 

Se si acquistassero azioni di entrambe le società il concetto cambierebbe notevolmente perché a quel punto si sarebbe soggetti ai movimenti di mercato, che dovranno per forza salire per farci ottenere un guadagno.

Come abbiamo spiegato prima, invece, facendo Spread Trading è possibile ottenere benefici dalla differenza tra le due società anche se il settore dovesse andare in crisi. Si può fare Spread Trading non solo con azioni ma con titoli obbligazionari come i Treasury Bonds, indici, materie prime, criptovalute etc...

Come usare lo Spread Trading

Per applicare una strategia come quella dello Spread Trading, comunque, bisogna conoscere i concetti fondamentali dell’analisi tecnica e fondamentale. Solo così si potranno individuare quali sono le società le cui azioni possono essere gestite in questo modo. Sono anche necessari i giusti strumenti che consentono al trader di applicare lo Spread Trading, speculando sulle variazioni di prezzo delle azioni, senza possedere realmente l’azione stessa.

Tra questi importanti strumenti ci sono i CFD e per usarli bisogna usare i Broker CFD. Scegliere bene il broker con cui operare è un passo fondamentale per la riuscita degli investimenti.

Approfondimento: Come funzionano i CFD.

Broker per fare Spread Trading

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Scopriamo insieme uno dei migliori broker che consentono di applicare lo Spread Trading: eToro.

eToro

eToro è un broker di qualità, famoso in tutto il mondo e arrivato alla quota di dieci milioni di utenti in 140 paesi. La piattaforma di eToro è molto social, consente infatti di interagire con altri trader e anche copiare le operazioni dei trader più bravi. Questo strumento di chiama Copy Trading. 

Si tratta di uno strumento che replica tutte le operazioni effettuate da un trader scelto dall'utente, selezionato per capacità ed esperienza. La natura stessa di questo strumento richiede attenzione perché nessun trader, per quanto esperto, è infallibile. Per questo motivo, il broker offre la possibilità di utilizzare un conto demo totalmente gratuito e illimitato per testare le strategie e acquistare familiarità con l’ambiente della piattaforma. 

Scegliere un broker eccellente come eToro ti aprirà molte opportunità di apprendimento e d'investimento nel trading. Il Copy Trading è utile per i principianti che vogliono imparare dai migliori trader di tutto il mondo.

Su cosa fare Spread Trading?

Vediamo adesso alcuni esempi di Spread Trading utilizzando eToro, che riunisce gli strumenti finanziari in base al loro settore di appartenenza. Questo è certamente un bene per chi decide di fare Spread Trading perché, come abbiamo anticipato all'inizio, bisogna scegliere innanzitutto due società, o due strumenti finanziari in genere, dello stesso settore e collegate tra loro per qualche motivo. In questo modo, seguiranno entrambe lo stesso trend ma con più o meno forza a seconda della tipologia di strumento, si tratta di asset correlati.

La differenza di performance tra i due strumenti sarà lo spread (tradotto dall'inglese "differenza") che ci interesserà per ottenere un beneficio. L’analisi fondamentale ci consentirà di scegliere su quali società, o ad esempio materie prime, puntare. 

Nel nostro esempio useremo Oro e Argento, entrambe appartenenti al settore delle commodities.

Commodity

La piattaforma di eToro tramite la piattaforma ProCharts consente di aprire più grafici contemporaneamente nella stessa schermata e consente di identificare facilmente l'andamento del prezzo su due o più strumenti diversi.

Qui sopra abbiamo un esempio di come si possono sovrapporre due grafici, uno dell'oro e l'altro dell'argento per fare Spread Trading, l'oro e l'argento sono materie prime correlate.

Analisi nello Spread Trading

Per applicare efficacemente lo Spread Trading è importante padroneggiare sia l’analisi tecnica che quella fondamentale. Con l’analisi tecnica si analizzano i grafici e gli indicatori, che permettono di notare i cambiamenti di tendenza di un asset. L’analisi fondamentale, invece, analizza i fattori esterni che incidono sull'andamento del mercato di cui fa parte un asset specifico. Entrambe sono importanti per identificare su quali società è più conveniente fare Spread Trading.

Per quanto riguarda l’analisi tecnica, gli indicatori e i grafici di cui è possibile avvalersi sono molti e ognuno concorre nel raggiungere il risultato sperato. Il trader deve imparare a padroneggiarli al meglio delle sue capacità per attuare una strategia vincente. 

Attuare una strategia di trading richiede impegno quindi, ma non è un’attività adatta solo a chi ha molti soldi da investire. Inoltre, i broker spesso mettono a disposizione molti strumenti didattici gratuiti e validi. Alla teoria poi andrà comunque affiancata la pratica, magari con un conto demo che non mette a rischio il capitale reale. eToro mette a disposizione un conto demo gratuito e illimitato per fare pratica di trading con denaro virtuale, molto utile per chi sta imparando. 

Come guadagnare con lo Spread Trading

Passiamo ora a qualche consiglio o raccomandazione prima di concludere:

  • Scegliere le società con accuratezza, non scegliendo necessariamente la società di punta di un settore ma osservando anche quelle minori che potrebbero avere comunque picchi positivi importanti.

  • Non fare Spread Trading a ridosso di eventi importanti che potrebbero invertire la tendenza della società.

  • Mantenersi aggiornati con il calendario economico.

  • Non sottovalutare l’importanza dell’analisi di mercato e dello studio. Se ci si avvicina al trading online con leggerezza è molto probabile che perderai tutti i soldi investiti.

  • Scegliere un broker affidabile e certificato, mantenendosi alla larga da possibili frodi. eToro costituisce attualmente l’eccellenza dei broker.

  • Usare la leva finanziaria per aumentare i guadagni soprattutto quando tutti e due gli attivi hanno la stessa direzione del trend, così si recuperano le perdite dell'attivo in vendita (se il mercato è rialzista) visto che un asset si compra e l'altro si vende.

FAQ

Cos'è lo Spread Trading?

Lo Spread Trading è una tecnica di trading "Market Neutral" che prevede l'acquisto e la vendita contemporaneamente di due o più asset correlati tra loro con la stessa esposizione economica.

Come si guadagna con lo Spread Trading?

Il guadagno economico con lo Spread Trading avviene quando uno dei due asset che stiamo comprando o vendendo prevale sull'altro. Se l'attivo che stiamo comprando è più forte e cresce rispetto quello che stiamo vendendo guadagneremo. Se l'attivo che stiamo vendendo è molto più debole e diminuisce rispetto quello che stiamo acquistando guadagneremo. Sempre che uno dei due asset prevale sull'altro e segue la direzione che ci aspettiamo avremo i nostri profitti.

Perché fare Spread Trading?

Ci sono vari metodi e motivi per fare Spread Trading, ma rimane sicuramente una delle tecniche più sicure davanti un crollo nella borsa o un cigno nero, tsunami etc. giusto perché stiamo comprando e vendendo contemporaneamente attivi correlati. Supponiamo che stiamo facendo Spread Trading su due compagnie aeree ed avviene un crollo del mercato azionario, avremo due possibilità, uno ridurremo le perdite se non abbiamo impostato degli Stop Loss, secondo caso invece guadagneremo con l'attivo in vendita sempre che quello che stiamo acquistando non scenda con più forza di quello che stiamo vendendo.

Giorgia Pitti

Analista

Si occupa di Fintech e della finanza alternativa creando testi volti ad aiutare il piccolo medio investitore a muoversi sui mercati. Per quanto riguarda le cripto più famose, le altcoin e gli exchange ha provato diverse piattaforme e wallet, fornendo recensioni obiettive.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro