Comprare azioni Uber è una buona scelta?

Paolo Corvetto
November 7th, 2022

Uber viene ad oggi considerata una delle società innovative più importanti degli ultimi 3 anni. Opera all’interno della cosiddetta economia circolare, volta a mettere in collegamento privati e clienti in modo rapido e soprattutto economico. Essendo uno dei titoli più interessanti tra quelli presenti in borsa, abbiamo deciso di elencare metodologie e strumenti per poter comprare azioni Uber. Così come molti titoli tecnologici, anche Uber necessita di un’accurata analisi, volta a scoprire il principale modello di business dell’azienda, punti di forza associati ai suoi tanti servizi ed eventuali minacce legate ai potenziali competitors. Tutto ciò servirà a valutare come investire in azioni Uber.

Uber è stata una delle più grandi IPO tecnologiche della storia, con una valutazione da 90 a 100 miliardi di dollari e già questo dovrebbe portarci a pensare seriamente alla possibilità di investire anche solo una piccola somma in questo titolo.

In riferimento a quest’ultimo aspetto, mostreremo in dettaglio le migliori piattaforme di trading online, fra le quali eToro e Capital.com in quanto sono servizi affidabili, senza costi di commissione sulla gestione e con tanti strumenti analitici gratuiti.

Le previsioni sulle azioni Uber

Secondo gli analisti di Morningstar le azioni Uber mantengono un prezzo medio di target che si avvicina ai 43 dollari e quindi la prospettiva per il 2023 rimane rialzista.

Gli analisti di Marketbeat invece in media, prevedono che il prezzo delle azioni della società raggiunga i 48,64 dollari nei prossimi dodici mesi. Ciò suggerisce un possibile rialzo del 71,3% rispetto al prezzo attuale del titolo.

Piattaforme per investire in azioni Uber

Prima di iniziare ad esaminare nel dettaglio la società, è bene partire con un elenco completo delle migliori piattaforme per negoziare su Uber:

  • Deposito Min: 1

    Licenza: 275/15

    Compra azioni al prezzo IPO

    Conto di riusparmio al 3%

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Come comprare azioni Uber

Dopo aver descritto le basi di questo potenziale investimento, vediamo ora alcuni specifici dettagli relativi all'effettivo acquisto di questo titolo.

Per acquistare azioni Uber con eToro, procedere come segue:

Come comprare azioni Uber

00:05 Minuti Richiesti

Ecco i semplici passaggi per poter investire nelle azioni Uber attraverso una delle migliori piattaforme per fare trading.

  1. Decidere quanto investire in azioni Uber:

    Mai investire più di quanto si è disposti a perdere.
  2. Aprire un conto:

    Per acquistare le azioni Uber visitare il sito ufficiale di eToro cliccando qui.
  3. Cliccare su Iscriviti ora o Registrati

    Registrarsi sulla piattaforma
  4. Compilare il modulo con i propri dati:

    Nome, indirizzo e-mail valido e creare una password.
  5. Effettuare il login e acquistare azioni Uber con eToro:

    Inserire il nome "Uber" nella casella di ricerca.

Quando lo farete, apparirà un risultato con informazioni dettagliate sulle azioni che state per acquistare. Dovrete scegliere la quantità di azioni che desiderate acquistare e selezionare un tipo di ordine. Selezionato il servizio più consono alle proprie caratteristiche e necessità, si è finalmente pronti per iniziare con la propria attività di trading su Uber.

Plus500

Un'altra piattaforma affidabile, per investire su Uber, è Plus500. Entrando è possibile procedere con facilità ed aprire un conto demo in pochi e semplici passaggi:

  1. Stabilire, attraverso considerazioni personali e studi, il valore complessivo delle azioni da voler negoziare. La scelta è prettamente personale e deve necessariamente essere presa sulla base delle proprie disponibilità.

  2. Aprire la pagina del broker Plus500. Attraverso questo link si avrà accesso alla schermata iniziale, contenente la sezione di apertura conto.

  3. Cliccare sulla voce di registrazione, posta nella parte superiore. A questo punto si aprirà un’apposita sezione compilativa.

  4. Inserire i dati richiesti. Nome, email valida e password rappresentano le uniche richieste per poter aprire un account in modo completamente gratuito.

  5. Accedere sul profilo (sia attraverso PC che tramite Smartphone) digitando le proprie credenziali.

  6. Recarsi sulla casella di ricerca per selezionare il titolo Uber. Così facendo si verrà reindirizzati nella pagina specifica Uber e si avrà la possibilità di procedere con la propria negoziazione.

La procedura richiede pochissimi minuti, può essere portata a compimento in modo totalmente autonomo e non richiede nessun costo iniziale.

Opinioni sulle Azioni Uber

Quali sono le sfide che Uber dovrà affrontare nel corso dei prossimi mesi? Come riuscirà a recuperare terreno nei confronti dei nuovi competitors sempre più agguerriti? Sono solo alcune delle considerazioni da poter avviare per capire come Uber reagirà durante questo difficile periodo.

Alla chiave di tutto ci sarà sicuramente l’innovazione. In un contesto ormai così rapido, le innovazioni sono all’ordine del giorno. Uber, qualora sia intenzionata a mantenere la sua quota di mercato elevata, avrà bisogno di puntare sul progresso e sulla ricerca. Tutto ciò potrà permetterle di offrire servizi innovativi, nuovi rispetto alla concorrenza e quindi apprezzati dai propri clienti. Un secondo elemento da considerare riguarda il suo settore di appartenenza.

Fortunatamente per Uber la sua attività è in continuo sviluppo. Al giorno d’oggi sempre più persone scelgono di affidarsi ai sistemi di consegna a domicilio, a patto di trovare ambienti ben organizzati e con costi ridotti.

Perché comprare azioni Uber?

Uno dei vantaggi della società è quello di offrire servizi diversificati. Ecco alcuni punti da tenere bene a mente:

UberPOOL: dà a tutti gli utenti la possibilità di beneficiare di viaggi economici facendo carpooling.

UberEats: è un ottimo servizio di consegna a domicilio. Utilizzando l’apposita applicazione si potrà ordinare con un semplice click ai propri ristoranti di fiducia. Fra le catene associate ricordiamo McDonald’s, Papa John’s ed altre attività note.

azioni-uberNuovi progetti innovativi: Uber è alla continua ricerca di migliorie. Fra le sue ultime ricerche è possibile individuare la progettazione di automobili con guida autonoma. Nonostante il progetto sia stato messo in pausa, potrebbe rappresentare un ottimo vantaggio (soprattutto sul lato dei costi) in un prossimo futuro.

Approccio semplice e minimale: pensandoci bene, sia il sistema Uber sui passaggi che quello sul trasporto a domicilio sono basati su semplici step. Si sceglie il servizio, lo si paga ed il tutto termina in rapidità e sicurezza.

Negoziare sul titolo Uber senza commissioni fisse è sicuramente il sogno di tutti. Nel corso della guida abbiamo più volte ribadito lo svantaggio dei sistemi di investimento bancari, legati alle imposte passive sugli ordini. Ma un sistema per poter investire senza costi fissi esiste e riguarda proprio l’uso dei contratti per differenza all’interno delle migliori piattaforme di negoziazione.

I broker professionali non impongono nessuna commissione fissa sul proprio conto e mettono chiaramente in evidenza i piccoli spread associati alle negoziazioni. Operare senza commissioni sulla gestione rappresenta un vantaggio non indifferente. Immaginate di dover effettuare tante piccole operazioni e di dover pagare anche solo pochi centesimi per ognuna di queste. Sarebbe sicuramente dannoso per le proprie finanze e per i propri risultati a fine mese.

Perché vendere azioni Uber?

  • Dati aziendali non sempre in crescita: prendendo come riferimento gli ultimi bilanci presentati dal gruppo, si evince una perdita di circa 2,8 miliardi di dollari nel 2016 e di 4,5 milioni nel 2017. Nonostante ciò, è alla continua ricerca di innovazioni e sistemi per aumentare le proprie finanze.
     

  • Società molto spesso accusata: negli ultimi anni l’azienda è stata ampiamente presa di mira per aver utilizzato tecnologie poco lecite per continuare a svolgere i propri servizi.

  • Forte presenza dei competitors: il malcontento di molti tassisti, nei riguardi di Uber, deve continuamente fare i conti anche con altre società similari, entrate nel mercato negli ultimi tempi. Uno dei maggiori rivali è stato Lyft. Secondo gli ultimi dati di mercato, la nuova società avrebbe rubato dal 27 al 35% della quota di mercato in molte grandi città, contribuendo al netto calo di Uber.

Le notizie negative su Uber non devono di certo preoccupare i traders che decidono di utilizzare i contratti per differenza. In un investimento basato sull’acquisto fisico delle azioni, un netto crollo sarebbe sicuramente deleterio. Contrariamente da ciò, con la vendita allo scoperto si ha la possibilità attuare strategie anche in caso di valori in negativo. In questo modo, in base ai propri studi ed alle proprie analisi, sarà possibile aprire una posizione di acquisto o una posizione di vendita. Nulla vieterà, in caso di successivo aumento dei valori, di chiudere la posizione al ribasso e di aprirne una di acquisto sullo stesso strumento finanziario.

Precauzioni nell'investire in azioni Uber

Imparare a gestire il proprio capitale è uno dei punti di partenza per ogni traders che si rispetti. Molte volte, a fare la differenza, è soprattutto l’organizzazione sulle proprie scelte e la strutturazione di un buon money management. Puntare tutto il proprio capitale su un singolo strumento emergente potrebbe ipoteticamente rappresentare una scelta giusta in caso di aumento. Nonostante ciò, in caso di improvviso crollo, ci troveremmo nella drastica situazione di aver perduto tutto il capitale.

In questo caso, una differenziazione del proprio portafoglio potrebbe permettere di diluire le proprie disponibilità su più assets contemporaneamente. In questo caso, qualora una delle quotazioni dovesse scendere improvvisamente, dimostrandosi una scelta errata, si avrà la possibilità di recuperare con altre posizioni, aventi ipoteticamente andamenti completamente differenti.

È sempre importante diffidare da tutti quei sistemi che promettono soldi facili o che danno certezze su rendimenti costanti nel tempo. In tutto ciò, una completa analisi preliminare della piattaforma, rappresenta sicuramente un’importante precauzione. All’interno delle piattaforme oggi trattate, quali eToro e Plus500, è chiaramente possibile leggere informazioni societarie, numero delle autorizzazioni e delle licenze ed ogni singola notizia rilevante per l’utente. Rappresentano sicuramente garanzie importanti per poter entrare nel settore in sicurezza.

  • Meccanismo semplice e conveniente: il meccanismo di richiedere un Uber, incontrare l'autista e arrivare a destinazione è semplice e molto più conveniente di un taxi.

  • Sviluppo di auto senza conducente: le auto senza conducente sono l'obiettivo finale di Uber; l'azienda otterrebbe maggiori profitti se non dovesse pagare per un conducente. Il programma è stato temporaneamente chiuso l'anno scorso, ma Uber continua a ricercare con vigore i veicoli autonomi.

Fate la vostra analisi per acquistare azioni Uber con la piattaforma eToro.

FAQ

Come comprare azioni Uber?

È possibile investire nei titoli azioni di Uber attraverso i conti di trading di numerosi broker online. Tra i più famosi segnaliamo il broker eToro.

Conviene investire in Uber?

La risposta è: dipende. La cosa certa è che attraverso il trading online è possibile investire in Uber sia al rialzo, prevedendo che la quotazione delle azioni salirà, che al ribasso, prevedendo che la quotazione delle azioni scenderà.

Come seguire la quotazione del titolo Uber?

Lo si può fare aprendo un conto con il broker Capital.com ed inserendo il titolo nella lista dei preferiti.

Paolo Corvetto

CEO & Founder

È un analista dei mercati. Si occupa di borsa e trading online dal 1995. Ha scritto dei testi dedicati al mondo dei mercati finanziari e delle criptovalute. Ha particolare conoscenza dei mercati valutari e dell'impatto che i market mover oltre oceano possono avere sul dollaro e derivati.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro