Come investire nella robotica. I migliori strumenti sul mercato

November 16th, 2022

Investire nella robotica significa puntare sul futuro di moltissimi settori, dalle catene di montaggio al mondo delle intelligenze artificiali. Dalle faccende domestiche all’esplorazione dello spazio, la robotica gioca un ruolo molto importante in quello che sarà il domani dell’umanità. Gli investitori sono attratti dalle opportunità di crescita e dai margini di guadagno di un settore in costante espansione e ancora, per molti versi, nuovo. Sarà questo uno dei migliori investimenti attuali?

Dal 2010, la domanda dei robot industriali ha continuato a crescere considerabilmente grazie al maggiore interesse globale nei confronti dei processi di automatizzazione. Dal 2016 al 2020, le installazioni sono aumentate del 9% all’anno.

Nel documento Summary World Robotics 2021 per gli Industrial Robots, l’IFR (International Federation of Robotics) evidenzia come la crescita del settore robotico sia proseguita anche durante il periodo pandemico. Il 2020 è stato il terzo miglior anno per l’industria robotica fino a questo momento, dopo il 2017 e il 2018. Nel 2019 si era invece verificato un calo di installazioni dovuto alle politiche di Donald Trump che hanno complicato i commerci tra Stati Uniti e Cina.

A guidare la crescita del 2020 sono stati il l’industria elettronica (29%), metalmeccanica (11%) e petrolchimica (5%). Si calcola che nello stesso anno la disponibilità di robot globale ammontava a 3.014.879 unità, in crescita del 10% rispetto all’anno precedente.

investire nella roboticaAttualmente l’Asia detiene il mercato robotico più vasto del mondo. Guidano la crescita Cina, Giappone e Corea del Sud. A seguire vi è l’Europa, con Germania, Italia e Francia ai primi posti. Il 76% dei robot industriali è installato nei seguenti Paesi: Cina, Giappone, Stati Uniti, Corea del Sud e Germania.

L’IFR calcola che dopo il boom economico post-pandemico del 2021, la crescita del settore robotico tenderà a stabilizzarsi in una crescita costante a singola cifra (stime al 2024).

Cosa significa investire nella robotica?

Il settore della robotica non va mai separato da quello delle tecnologie che vi sono correlate, come quelle dell’intelligenza artificiale, hardware, software, cloud computing e tanto altro.

La robotica fa parte del settore ingegneristico che si occupa della progettazione e dello sviluppo dei sistemi che permettono a un robot di svolgere alcune mansioni. I robot sono pensati per svolgere in maniera autonoma il lavoro di una persona, automatizzando i sistemi di produzione al fine di semplificare l'attività dell’uomo. Da questa definizione si può comprendere facilmente il vasto potenziale di una disciplina così complessa.

I sub-settori della robotica

All’interno del settore robotico troviamo molte discipline sottostanti che variano in base al ramo di applicazione. Qualche esempio:

  • Robotica industriale. La robotica industriale è l'applicazione dei robot in ambienti industriali come fabbriche, magazzini e impianti di produzione. Questi robot sono in genere utilizzati per compiti come la saldatura, la verniciatura, l'assemblaggio e l'imballaggio.

  • Robotica collaborativa. La robotica collaborativa è un sottocampo della robotica che si concentra sulla progettazione e sull'implementazione di robot che possono lavorare in modo sicuro ed efficace accanto agli esseri umani in uno spazio di lavoro condiviso. Il termine "collaborativo" si riferisce alla capacità di questi robot di cooperare con gli esseri umani, invece di lavorare in modo indipendente o in competizione con loro. Negli ultimi anni, c'è stato un crescente interesse per la robotica collaborativa, in quanto le aziende cercano modi per aumentare l'efficienza e la produttività, riducendo al contempo i costi.

  • Robotica educativa. La robotica educativa è l'uso di robot in contesti educativi, come scuole e università. Ci sono diversi modi in cui i robot possono essere utilizzati per supportare l'apprendimento, tra cui l'assistenza, la trasmissione di contenuti e l'impostazione dei compiti. La robotica educativa può essere utilizzata anche per insegnare il pensiero computazionale e le abilità di codifica. È stato dimostrato che la robotica migliora il coinvolgimento e la motivazione degli studenti di tutte le età e ha il potenziale di trasformare l'istruzione rendendola più interattiva e divertente.

  • Robotica di servizio e domestica. La robotica di servizio è un campo emergente che si concentra sulla progettazione e sull'impiego di robot per eseguire compiti tipicamente svolti da operatori umani. Questi compiti possono includere tutto, dall'assistenza ai clienti alla pulizia di pavimenti e finestre. Come suggerisce il nome, i robot di servizio sono progettati per servire uno scopo specifico e spesso sono dotati di sensori e altri strumenti che li aiutano a svolgere i compiti assegnati

  • Robotica militare. La robotica svolge un ruolo sempre più importante nelle applicazioni militari. I robot militari possono essere classificati in tre grandi categorie: terrestri, aerei e marini. I terrestri sono tipicamente utilizzati per missioni di ricognizione e sorveglianza, oltre che per disarmare gli ordigni esplosivi improvvisati (IED). I robot aerei sono utilizzati principalmente per le missioni di intelligence, sorveglianza e ricognizione, come i droni. I marini sono spesso usati per le missioni di rilevamento e neutralizzazione delle mine. Ogni tipo di robot militare ha le proprie capacità e limitazioni. La robotica offre molti vantaggi alle forze armate, tra cui la capacità di condurre missioni in ambienti pericolosi o difficili con un rischio ridotto per la vita umana. Inoltre, la robotica può fornire dati di intelligence in tempo reale e contribuire ad aumentare la consapevolezza della situazione sul campo.

  • Robotica aerospaziale. La robotica è sempre più utilizzata anche nel settore aerospaziale, dove può essere impiegata per compiti come l'assemblaggio e la manutenzione degli aerei. Un vantaggio dell'utilizzo della robotica nel settore aerospaziale è che può contribuire a ridurre il rischio di errore umano. Inoltre, i robot possono lavorare per periodi prolungati senza riposare, il che significa che possono contribuire ad accelerare i processi produttivi.

  • Robotica per l’automotive. La robotica automobilistica è un settore dell'ingegneria incentrato sulla progettazione e sulla produzione di robot per l'industria automobilistica. Questi robot sono utilizzati in una varietà di compiti, tra cui l'assemblaggio, la saldatura, la verniciatura e il controllo qualità. Negli ultimi anni, la robotica automobilistica è cresciuta rapidamente, a causa della crescente domanda di automobili di alta qualità e a basso costo. Di conseguenza, molte aziende hanno investito molto nella ricerca e nello sviluppo in questo settore.

  • I Robot medicali. La robotica è un campo emergente con un grande potenziale di trasformazione della medicina. I robot medici vengono già utilizzati in vari modi, dall'assistenza ai chirurghi alla consegna di farmaci. Con il progredire della tecnologia, i potenziali impieghi dei robot medici continueranno ad espandersi. Un'area di ricerca promettente è lo sviluppo della chirurgia assistita. Questa tecnologia consente ai chirurghi di eseguire interventi complessi con maggiore precisione e accuratezza. Man mano che i robot medici diventano più sofisticati, saranno sempre più utilizzati per assistere un'ampia gamma di procedure mediche.

Le macchine sono uno strumento ormai indispensabile in moltissime industrie e settori dell’economia. Con l’avviarsi verso l’automatizzazione del processo manifatturiero, l’uomo viene delegato a lavori meno pesanti. Attraverso la ricerca e lo sviluppo, la robotica rende possibile la creazione di nuove tecnologie sempre più potenti ed efficaci.

Investire nel settore robotico significa puntare su un settore relativamente nuovo e ancora poco consolidato, dove i margini di crescita sono elevati, così come i potenziali guadagni. Comprendere a fondo le applicazioni della robotica e dell’intelligenza artificiale è un dovere preciso di chiunque voglia prendere posizione su questo mercato.

Perché investire nella robotica?

Grazie ai progressi in termini di potenza di calcolo e data management, i robot si sono evoluti al punto che il loro utilizzo nell’industria è divenuto imprescindibile. Ogni robot può essere inoltre dotato di intelligenza artificiale, sensori e altri strumenti di programmazione pensati per ridurre il più possibile l’intervento umano nei processi di automatizzazione.

Negli ultimi anni, nonostante la solida performance dei titoli robotici (anche durante la pandemia da Coronavirus), gli investitori sono stati attratti da altre opportunità di investimento, facendo passare in sordina questo settore. Cionondimeno, molti analisti concordano che questo settore abbia notevoli opportunità di crescita, e dunque di profitti.

Di norma, i titoli del settore robotico sono più costosi rispetto a quelli di altri settori. Il maggior esborso iniziale può venire ricompensato, nel lungo periodo, da profitti elevati. Il settore reinveste quasi totalmente i suoi profitti in ricerca e sviluppo, continuando a migliorare i suoi prodotti al fine di rendersi sempre più competitivo. La tecnologia sarà sempre più protagonista delle vite delle persone, dunque investire nella robotica significa entrare a far parte della nuova rivoluzione industriale, con importanti fonti di valore ancora da esplorare.

Vantaggi e svantaggi di investire in robotica

Facciamo un breve recap su quelli che possiamo definire i pro e i contro della robotica al fine di comprendere meglio quali sono le potenzialità e i difetti di questo settore.

Elenchiamo adesso alcuni dei vantaggi nell’investimento:

  • Il mercato robotico è in costante crescita ed espansione e promette di essere uno dei settori dominanti del futuro, leader della rivoluzione industriale a venire.

  • I titoli robotici si prestano agli investitori che desiderano prendere posizioni lunghe sul mercato.

  • I prodotti robotici hanno applicazioni in quasi tutti i settori produttivi conosciuti e puntano a migliorare la qualità del lavoro dell’uomo.

Tra gli svantaggi individuiamo invece:

  • Investire nella robotica significa acquistare titoli normalmente più costosi di quelli di altri settori.

  • Questo settore richiede un’elevata capacità di analisi delle aziende su cui si sceglie di investire al fine di comprendere meglio i movimenti e la volatilità dei titoli.

  • La robotica è un mercato relativamente nuovo rispetto, per esempio, al farmaceutico, e di conseguenza risulta meno semplice tracciare uno storico che possa far fronte a qualsiasi eventualità.

Market Mover della robotica

Quando si parla di investimenti e di un settore particolare come quello della robotica, non si possono tralasciare i market mover, ovvero i fattori che creano movimento nel mercato in questione. Ecco alcuni aspetti a cui bisogna prestare attenzione:

  • Situazioni di emergenza sanitaria globale possono rallentare o addirittura bloccare la performance del settore in alcuni Paesi del mondo.

  • Eventi e notizie in ambito di ricerca e sviluppo delle specifiche aziende possono fornire vantaggi o svantaggi considerevoli a un singolo titolo.

  • La disponibilità di commodities legate alla produzione di robot o dispositivi tecnologici è cruciale nelle dinamiche di crescita del settore.

  • Il settore è perlopiù ciclico, e risente dei periodi di recessione o stagnazione economica.

Conoscere vantaggi e svantaggi, insieme ai market mover, ovvero gli elementi che potrebbero influenzare l’andamento dei prezzi, permette di valutare meglio i broker sul mercato e gli strumenti con cui prendere una posizione.

Azioni ed ETF sulla robotica per il 2023

  • INTUITIVE

  • ROCKWELL AUTOMATION

  • TERADYNE

  • TEXTRON

Leggi anche quali sono le migliori azioni sulla robotica.

Una selezione di ETF da approfondire:

  • L&G GLOBAL ROBO AND AUTO UCITS ETF

  • ISHARES AUTOMAT & ROBOTICS UCITS ETF ACC

  • Ark Autonomus Technology & Robotics

Leggi anche quali sono i migliori ETF sulla robotica.

Come investire nella robotica?

Esistono diversi strumenti per investire nel robotico capaci di soddisfare le esigenze specifiche degli investitori in merito alla conoscenza del mercato, al grado di rischio, alle dimensioni del capitale a disposizione, all’orizzonte temporale e alle caratteristiche dell’operazione che si desidera eseguire.

In particolare stiamo facendo riferimento alle azioni, con l’obiettivo di ottenere benefici dall’esposizione su aziende che hanno come core business la produzione di hardware o prodotti dedicati. Investire nella singola azienda significa non solo comprendere le dinamiche del settore, ma anche approfondire la propria conoscenza dell’azienda stessa, con i suoi progetti per il futuro e la salute del bilancio.

In alternativa, chi dispone di un capitale ridotto può optare per strumenti derivati come i CFD (contratti per differenza). Si tratta della principale alternativa utilizzata da coloro che desiderano investire, su mercati nazionali ed esteri, al fine di prendere posizione su una singola azienda o su un paniere di titoli relativi al settore robotico o produttori di componenti.

Un altro modo per prendere posizione nella robotica è quello che riguarda gli ETF, ovvero gli Exchange Traded Funds, fondi a gestione passiva che replicano un indice in cui si ritrovano molti titoli del settore.

Qual è lo strumento più adatto per te? Se non sei sicuro su quale scegliere, è opportuno che tu tenga presente alcuni aspetti, come:

  • Conoscenze dello strumento e dei mercati

  • Profilo di rischio e di tolleranza

  • Orizzonte temporale

  • Capitale operativo a disposizione.

Dove investire in robotica

Al fine di negoziare online e investire nel settore farmaceutico, è necessario selezionare un intermediario che eseguirà le operazioni. Per sceglierlo è necessario comprendere alcuni aspetti importanti di questa dinamica, al fine di trovare il giusto broker:

  • Qual è il capitale operativo di investimento?

  • Con quanta frequenza si desidera fare trading?

  • Che livello di esperienza nel trading si possiede?

  • Sicurezza ed affidabilità

Per questo motivo, abbiamo pensato di selezionare una lista con alcuni broker sul mercato.

Qui sotto, trovate alcune delle migliori piattaforme di trading, regolamentate, sicure e legali, selezionate tra le più conosciute e maggiormente apprezzate.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Spread Stretti

    Formazione Gratuita

    Il 87.41% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    86% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Conclusioni

Le aziende di robotica stanno guadagnando popolarità con il progredire della tecnologia. Vengono utilizzate in vari ambiti, come quello sanitario, industriale e agricolo. I vantaggi della robotica hanno spinto la crescita del mercato. L'aumento dell'uso dei robot in vari contesti è dovuto ai numerosi vantaggi che offrono. Ad esempio, possono lavorare più velocemente degli esseri umani, gestire con precisione compiti ripetitivi e lavorare in ambienti pericolosi o difficili. Inoltre, non si stancano e possono lavorare per molte ore. Le fabbriche che hanno installato i robot hanno registrato un aumento della produzione e dell'efficienza. Gli svantaggi della robotica includono l'elevato costo iniziale e la mancanza di flessibilità. Tuttavia, i potenziali vantaggi sembrano superare gli aspetti negativi, rendendo l'investimento nelle aziende di robotica un tema da approfondire.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro