Cos'è il Trading finanziario e come funziona

Nadia
February 8th, 2021

Pochi di noi avrebbero immaginato che un giorno sarebbe stato possibile fare investimenti da casa, seduti comodamente a una scrivania e con un semplice click col mouse. Ancora meno avremmo pensato di poter fare trading finanziario.

Oggi tutto questo è diventato possibile grazie, prima di tutto, alla tecnologia e al fatto che il trading online è ormai una pratica sempre più diffusa.

Come in ogni campo, però, dobbiamo formarci per scoprire tutto ciò che c’è da sapere al fine di conoscere i meccanismi del mercato, usare bene gli strumenti disponibili per fare trading online e possibilmente evitare delusioni o persino raggiri da parte di chi è sempre pronto a sfruttare la buona fede e l’inesperienza di chi si sta affacciando soltanto ora a questa attività.

Con l’obiettivo di rendere sempre più accessibile all’investitore medio la possibilità di entrare a far parte del mondo del trading online le società do brokeraggio hanno creato delle piattaforme fatte su misura. 

In queste piattaforme è possibile trovare tutti gli strumenti necessari per imparare a fare trading e a investire senza costi elevati e persino senza correre rischi non necessari.

Prima di passare a descrivervi nel dettaglio alcune caratteristiche di queste piattaforme vi indichiamo subito di quali broker possiamo assolutamente servirci senza il timore di imbatterci in spiacevoli sorprese. Stiamo parlando di società (o broker) come eToro .

Qui sotto trovate un elenco completo di piattaforme di Trading selezionate da noi per la loro affidabilità e performance.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 0

    Licenza: dnb 82510245

    Compra azioni a prezzi molto bassi

    Senza costi nascosti

Come funziona il Trading Finanziario

Il trader che mette in essere delle transazioni ha un solo obiettivo: ottenere un profitto dalla variazione dei prezzi dei titoli quotati sul mercato, sia quando sono in rialzo che quando sono in ribasso. Ad esempio è possibile eseguire operazioni e fare trading sulle azioni Amazon (AMZN).

Come è possibile? In realtà il trading finanziario implica principalmente operare attraverso uno strumento derivato chiamato Contratto per Differenza, CFD in breve.

I contratti per Differenza: analisi

Il CFD non implica l’acquisto di un titolo (azione, indice, materia prima, valuta, criptovalute, etc.) ma piuttosto negoziare sulla variazione di prezzo di quel titolo. 

Supponiamo che stiate monitorando un titolo in particolare (detto anche asset sottostante) e prevediate che nell’arco della giornata avrà un rialzo nel prezzo. 

In questo caso aprirete una posizione di acquisto (long)e la chiuderete una volta che il prezzo sarà aumentato, realizzando un profitto pari alla differenza tra il prezzo che ho pagato per acquistare i CFD e il prezzo a cui l’ho venduto. 

Per fare un esempio: acquisto al prezzo di 1.000 euro, il prezzo sale e rivendo a 1.050 euro, avrò realizzato un guadagno pari a 50 euro.

Al contrario, supponiamo che preveda che l’asset sottostante subisca un ribasso. 

In questo caso posso aprire una posizione di vendita (short) e chiuderla dopo che il prezzo ha subito una diminuzione, realizzando un profitto pari alla differenza tra il prezzo a cui ho venduto allo scoperto il CFD e quello a cui l’ho successivamente comprato.  

Per fare un esempio: vendo al prezzo di 1.000 euro, il prezzo scende e compro a 950 euro, ho realizzato un profitto di 50 euro.

Inoltre uno strumento importante è la leva finanziaria.

CFD: la leva finanziaria 

Non si può parlare di CFD senza parlare della leva finanziaria ovvero quel moltiplicatore che permette di investire piccole somme di denaro (chiamate tecnicamente il ‘Margine Richiesto’) ma esporsi per somme ben più alte. 

Facciamo un semplice esempio per comprendere: se ho una leva 1:2, significa che se investo 50€ (margine richiesto) mi esporrò per 100€ cioè i guadagni o le perdite saranno calcolati in base al capitale con cui ci si è esposti.

Per riassumere, i CFD sono l’unico strumento che rende possibile fare questo genere di trading e i vantaggi che offre sono davvero esclusivi. 

Come abbiamo visto, permette di guadagnare comunque vada il mercato (il guadagno è proporzionale alla differenza di prezzo) e, altro vantaggio, non sono previsti costi di commissione ma solo uno spread dato dalla differenza tra il prezzo denaro e quello lettera,

Passiamo ora a considerare un altro argomento importante.

Trading Finanziario professionale: quanto si può guadagnare?

Chiunque abbia un minimo di esperienza nel settore del trading online sa che nemmeno in questa attività esistono i guadagni facili e veloci.

Se qualcuno vi promettesse che con il trading online diventerete ricchissimi in un batter d’occhio o non sa di cosa sta parlando o vi sta mentendo. 

Per cui, anche in questo campo è necessario rimanere con i piedi per terra ed essere realisti.

Ciò nonostante, come per ogni settore la professionalità con cui si svolge un’attività fa spesso la differenza e nel tempo produce dei risultati significativi. 

Questo è anche il caso del trading finanziario. Se svolto in maniera professionale nel tempo può dare grandi soddisfazioni, anche dal punto di vista economico.

Cosa significa operare in modo professionale nel campo del trading finanziario? 

Prima di tutto utilizzare strumenti di qualità, ovvero affidarsi a piattaforme che hanno già dato prova di stabilità e trasparenza. 

Ecco perché nei nostri articoli diamo molta importanza alla scelta dei broker e trovate spesso delle indicazioni sulle migliori piattaforme che abbiamo già selezionato per voi.

Inoltre, un professionista sa quanto è importante dedicare del tempo ogni giorno, sia alla formazione che alla pratica, al fine di  acquisire esperienza. 

Questo gli consentirà, giorno dopo giorno, di imparare a fare trading con consapevolezza e a sviluppare quell’intuizione fondamentale per capire quando, come e perchè fare una certa manovra e che cosa può ragionevolmente aspettarsi. 

E’ dall’insieme di tutti questi fattori che può dipendere il guadagno di un trader. 

Ripetiamoli: 

  1. scelta di un broker affidabile, 

  2. riservare ogni giorno del tempo alla formazione e alla pratica, 

  3. intuizione,

  4. aspettative realistiche.

Gli obiettivi di un buon trader

Ci sono trader che hanno maturato, nel tempo, una grande esperienza e hanno raggiunto ottimi guadagni facendo trading online. 

L’obiettivo di un buon trader non è guadagnare sempre grandi quantità di capitali bensì assicurarsi profitti regolari anche modesti e occasionalmente intervenire con capitali più consistenti per avere margini più elevati. 

Altro obiettivi ancora prioritario rispetto a quanto appena affermato: limitare le perdite al minore possibile.

Altra cosa importante è non lasciarsi sopraffare dalle emozioni ma, come abbiamo già detto, rimanere con i piedi per terra, ovvero conservare la razionalità. 

Leggi il nostro articolo sulla psicologia nel trading

Questo è soprattutto importante quando si tratta di decidere oggettivamente che la cosa migliore da fare è chiudere una posizione perchè un asset continua ad andare in modo contrario alle nostre previsioni (cioè al ribasso e noi abbiamo aperto una posizione di acquisto o al rialzo e noi abbiamo aperto una posizione di vendita alla scoperto) piuttosto che accanirsi nella cieca speranza che si rialzi. 

Se questo impulso contrario alla razionalità si ripete giorno dopo giorno può portare a grosse perdite!

Per altre informazioni relative ai guadagni sul trading finanziario vedi anche quanto guadagna un Trader di Borsa.

Trading finanziario: come si impara

Come in ogni settore la teoria è importante ma la pratica è fondamentale per imparare e diventare esperti. 

Come si dice ‘la pratica rompe la scienza’. Se ciò è vero per qualunque tipo di attività lo è ancor di più per imparare a fare trading online.

Formazione

E’ vero che si possono fare ricerche sull’argomento acquistando dei libri di Trading, e alcuni sono di ottimo livello, ma rimane pur sempre teoria non applicata. 

Immaginate, invece, di avere a disposizione sia la teoria che la pratica, magari grazie a un insegnante che mette a disposizione la sua esperienza per affiancarti e suggerirvi le strategie migliori. 

Immaginate di poter vedere il vostro maestro all’opera e di poter imitare i suoi metodi e replicarli fino a quando non diventeranno i vostri. Certo sarebbe una splendida opportunità, non credete?

Ebbene questo è quanto possiamo trovare su qualunque delle piattaforme selezionate per voi già citate in questa guida. 

Per esempio, uno degli strumenti messi a disposizione da questi broker a beneficio dei nuovi utenti, sono i corsi di trading gratuiti.

Conto Demo

Inoltre, su tutti i broker che vi consigliamo c’è la possibilità di aprire un cosiddetto conto demo, che permette di iniziare a fare trading con un denaro virtuale. 

Questo significa avere a disposizione 24 ore su 24, completamente gratuito, una somma di denaro virtuale che permette di fare tutta la pratica di cui abbiamo bisogno senza correre nessun rischio di perdere denaro.

Trading finanziario: quali sono i migliori Broker

Per fare trading finanziario sicuro la scelta del broker è fondamentale, soprattutto se state iniziando ora a muovere i primi passi in questo campo.

Un broker affidabile non solo possiede le credenziali per poter operare nella piena legalità ma deve essere in grado di fornire ai suoi utenti tutto ciò di cui hanno bisogno per fare trading utilizzando gli strumenti finanziari più all’avanguardia.

Come abbiamo già detto, tra questi rientrano soprattutto i CFD, per via della loro accessibilità economica ma anche per la semplicità del loro utilizzo. 

Chi per il momento può fare trading con piccole somme ha la possibilità di trovare nei CFD esattamente ciò di cui ha bisogno. 

L'utilizzo di broker regolamentati non vi esporrà ad an altro pericolo: le truffe.

Evitate i siti truffa

Considerate che il mercato del trading online nasconde dei pericoli, in quanto laddove ci sono possibilità di guadagno fanno la loro comparsa anche gli hacker, che spesso si celano dietro una facciata di serietà.

Nei nostri articoli abbiamo dedicato molte volte degli spazi per parlare di Broker ambigui o truffaldini, al fine di mettere in guardia i lettori dal pericolo di cadere nelle loro grinfie. Se vuoi saperne di più leggi truffe di trading.

Come abbiamo raccomandato più volte, per non correre rischi il modo più sicuro è affidarsi a broker già selezionati per la loro competenza e affidabilità. 

Licenze e autorizzazioni come garanzia

Esistono degli enti preposti per regolamentare l’operato di questi broker. 

Uno di questi è, per esempio, la CONSOB, che ha il compito di monitorare tutto ciò che accade all’interno delle piattaforme autorizzate ad operare nel mercato del trading.

I migliori broker per fare trading hanno tutti, senza distinzione, queste licenze e autorizzazioni per operare liberamente nei mercati europei e internazionali.

Noi abbiamo scelto per voi quelli che hanno dimostrato di essere tra i più affidabili e all’altezza delle aspettative degli investitori.

Di seguito vi descriviamo più nel dettaglio alcuni dei migliori broker.

eToro

Parlando di migliori broker in circolazione crediamo che sia doveroso cominciare con eToro

Ha dimostrato di essere un broker all’altezza della reputazione che si è fatto. La sua semplicità ma nello stesso performance consentono a tutti, esperti e meno esperti nel settore del trading online, di poter investire in modo agevole e sicuro.

Perche-eToro-1Per esempio, grazie a uno strumento chiamato Copy Trading è possibile copiare le strategie di investitori più esperti e imparare da loro. 

eToro inoltre si è distinto da altri broker per il fatto di essere molto Social. 

Esiste la sezione Bacheca che è del tutto simile a network quali Twitter o Facebook. 

Attraverso la bacheca gli utenti hanno la possibilità di consultarsi tra loro e condividere le loro intuizioni e imparare l’uno dall’altro. 

Senza una funzione simile i neo investitori sarebbero costretti ad acquistare corsi di trading online e dedicarvi ore ed ore prima di poter cominciare a fare trading

Come-copiare-i-trader-su-eToro-1Con il Copy trading, il trader principiante può replicare le strategie dei più esperti e con il servizio Bacheca può interagire, chiedere consigli e darne come se fosse su un social network.

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui

Il 75% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi come funzionano i CFD e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

Trading Finanziario: analisi tecnica e fondamentale

Il mondo del trading gira fondamentalmente intorno a due punti cardinali che sono definiti, nel gergo finanziario, rialzo e ribasso. 

Quindi occorre innanzitutto individuare il trend o la tendenza in cui si sta muovendo un prezzo se al rialzo o al ribasso (rialzista o ribassista)

Tenendo conto che il prezzo può avere correzioni e quindi in un trend al rialzo avere delle correzioni al ribasso e viceversa, il buon trader ne terrà conto nella sua analisi. 

E’ importante anche osservare i movimenti di prezzo in diversi archi temporali su cui si vuole intervenire e che potrebbero presentare trend diversi e contrapposti. 

come funziona la borsa piattaforma etoroNaturalmente una buona piattaforma metterà a disposizione dei suoi utenti quegli strumenti fondamentali che gli permetteranno di avere una visione d’insieme dell'andamento dell’asset e di poter fare previsioni.

Dopo un po’ di tempo che si fa pratica con i concetti base del trading e si impara a osservare i grafici, e gli indicatori (tipico di chi opera secondo i concetti di analisi tecnica) si potranno mettere in atto delle strategie vincenti e raggiungere risultati soddisfacenti. 

Un altro tipo di analisi che col tempo un buon trader impara a fare è l’analisi fondamentale, basata sull’analisi dei dati di bilancio di un titolo azionario e le prospettive di mercato e altri interessanti fattori.

Anche in questo caso, se vi affiderete a una piattaforma come eToro avrete la possibilità di imparare a far questo tipo di analisi direttamente sul campo, imparando da trader di esperienza che vi permetteranno di osservare il loro modo di analizzare le tendenze di mercato e copiare, a vostra volta, i loro metodi.

Conclusioni

Fare Trading Finanziario è indubbiamente un buon modo per guadagnare ma va fatto con serietà e professionalità

Non bisogna essere precipitosi né sperare di ricavarne dei profitti senza prima prendersi il tempo di conoscerne il funzionamento e gli strumenti.

Un aspetto fondamentale che abbiamo messo più volte in evidenza è la scelta di un buon broker

Questo vi permetterà di imparare correttamente a fare trading e di avvalervi degli strumenti migliori che si possono trovare in questo settore. 

Inoltre, grazie al fatto che i broker selezionati possiedono tutti le autorizzazioni a operare legalmente, potete investire in totale sicurezza senza il timore di imbattervi in brutte sorprese.

Un consiglio che diamo sempre è quello, per cominciare, di aprire un conto Demo gratuito, che vi permetterà di fare pratica senza mettere a rischio i vostri risparmi in quanto potrete utilizzare denaro virtuale per fare i vostri investimenti.

Registrati qui su eToro per operare sui mercati finanziari

FAQ

Che cos'è il Trading Finanziario?

E' l'attività che mette in opera negoziazioni di veri asset attraverso società di brokeraggio e le loro piattaforme

Cosa è necessario sapere se si vuole iniziare a fare trading finanziario?

Occorre formarsi sugli strumenti utilizzati per negoziare come i CFD, ma anche conoscere l'analisi tecnica e fondamentale.

Il trading Finanziario permette guadagni di una certa consistenza'

Fare trading online può portare ad ottenere profitti ma non senza sforzo e costanza. Può portare anche a subire grosse perdite, per cui è sempre bene investire con moderazione e non lasciare che le emozioni abbiano il sopravvento.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro